26 gennaio 2023
Aggiornato 23:30
Cessione Milan

Berlusconi folgorato sulla via di Bangkok

Giornate campali per il presidente onorario rossonero alle prese con la cessione di un pacchetto azionario dell’ex club più titolato al mondo. Sabato l’incontro ufficiale con Bee Taechaubol, domenica l’apparizione di una misteriosa dama orientale a scompaginare il tutto. Ma il futuro del Milan è già scritto grazie a un colpo di genio di Silvio Berlusconi.

Il ministro contro la minoranza

Boschi: il 10% del Pd rispetti la decisione del 90%

Il «10% del gruppo Pd alla Camera, una piccola minoranza, si è intestardito su modifiche di dettaglio all'Italicum per rimandare la legge al Senato». Lo ha detto il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi, intervenendo a 'Otto e mezzo' su La7, sostenendo che «la vecchia guardia di iscritti al Pd è con noi, vuole questa legge elettorale. Forse è la vecchia guardia in Parlamento a non volerla».

Dopo l'ok definitivo all'Italicum

Le opposizioni: Mattarella non firmi

Dopo circa un anno e mezzo, tre letture e tre fiducie incassate dal governo, l'Italicum ottiene, a scrutinio segreto, il via libera definitivo dell'Aula di Montecitorio con 334 sì, 61 no e 4 astenuti tra le proteste dell'opposizione che scelgono l'Aventino e chiedono al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di non firmare una legge elettorale «schifosa».

Italia Unica su legge elettorale

Passera: Italicum? Una riforma elettorale sbagliata

«La prova di forza sull'Italicum tenacemente perseguita dal presidente del Consiglio si conclude come da copione: una legge decisiva per gli equilibri politici del Paese arriva al traguardo priva di quel consenso condiviso che in tanti, a partire proprio da Renzi, avevano considerato indispensabile». Così Corrado Passera commenta l'Italicum.

Tennis | WTA Tour

Roberta Vinci al terzo turno a Madrid

La 32enne tarantina, numero 46 Wta, ha sconfitto per 64 75, in due ore e quattro minuti di partita la francese Alize Cornet, numero 27 Wta, che domenica aveva eliminato in due set la rumena Simona Halep, seconda favorita del seeding e finalista a Madrid dodici mesi fa.

Il Pd sulla legge elettorale

Speranza: nel Pd fino alla morte, ma su Italicum Renzi ha sbagliato

La permanenza nel Pd non è in discussione, ma l'approvazione della riforma elettorale a «colpi di meno della maggioranza» è un «grave errore». Roberto Speranza, ex capogruppo democratico, commenta così alla Camera il voto sull'Italicum: «Io credo nel Pd fino in fondo, ci voglio stare fino alla morte, ma quello che è accaduto oggi è profondamente sbagliato.

Minoranza commenta la legge

Dissidenti Pd: Renzi non canti vittoria, dissenso piuttosto ampio

L'ex leader Pd lo dice ai giornalisti dopo il voto sulla riforma elettorale: «Sessantuno voti contrari mi sembrano un dissenso abbastanza ampio. C'è un dato politico di cui bisognerà tenere conto». Per Stefano Fassina afferma che «La cosa che mi preoccupa è che il segretario del Pd, che è anche presidente del Consiglio, con il voto di fiducia sulla legge elettorale abbia ricattato il Parlamento».

Portavoce Tsipras: dovrebbero darci qualcosa per progressi fatti

Atene chiede un immediato salvacondotto di liquidità

a Grecia ha chiesto ai suoi creditori, principalmente i partner dell'area euro, di concederle un po' di respiro in termini di liquidità, mentre si lavora per cercare un accordo. «Per noi è molto importante che si sblocchino liquidità il prima possibile - ha affermato il portavoce del premier Alexis Tsipras, Gabriel Sakellaridis - anche oggi stesso».

Domani dovrebbe essere il turno di Mike Huckabee

Ben Carson, l'Obama repubblicano

Come annunciato ieri sera, Ben Carson, 63 anni, ha ufficialmente lanciato la propria candidatura per la nomination repubblicana, in vista delle elezioni presidenziali statunitensi del prossimo anno.Il celebre neurochirurgo afroamericano in pensione, speranza del Tea Party e frequentatore assiduo dei talk show politici, ha dato l'annuncio della sua candidatura nella sua città natale, Detroit.

334 sì, 61 no

L'Italicum è legge

La nuova riforma della legge elettorale, l'Italicum, su cui il governo ha ottenuto tra ieri e oggi tre fiducie a Montecitorio, è un sistema elettorale proporzionale con premio di maggioranza. Ecco in 12 punti le novità introdotte dal testo che la prossima settimana sarà approvato, salvo sorprese, in via definitiva dall'Aula della Camera.

In 16 centri di detenzione

Settemila migranti imprigionati in Libia

Circa settemila migranti che tentavano di raggiungere via mare l'Europa sono detenuti in Libia. Lo ha reso noto Mohammed Abdelsalam Al-Qoueiri, responsabile libico del dipartimento per la lotta all'immigrazione, che ha rivolto una richiesta di aiuto ai Paesi vicini ed europei.

Psi su legge elettorale

Di Lello: i deputati socialisti voteranno sì all'Italicum

Marco Di Lello, presidente dei deputati socialisti, nella dichiarazione di voto finale all'Italicum afferma che «i socialisti, pur con un distinguo, non faranno mancare il loro voto favorevole a questo provvedimento». Di Lello precisa che i socialisti non si sottraggono alla sfida delle riforme, anche se «la legge elettorale non era una priorità» per il Paese.

La svolta dopo 10 anni

Fmi, yuan non più sottovalutato?

Per la prima volta in oltre un decennio, il Fondo monetario internazionale si prepara a dire che la valutazione dello yuan è appropriata. Lo anticipa il Wall Street Journal secondo cui l'annuncio ufficiale arriverà nei prossimi mesi nel rapporto del Fondo sull'economia cinese.

In onore dei nonni paterni e della bisnonna

Benvenuta Charlotte Elizabeth Diana

harlotte Elizabeth Diana, ufficialmente Sua Altezza Reale Principessa Charlotte di Cambridge. E' stato finalmente annunciato, dopo averne doverosamente informato la bisnonna che regna su Inghilterra, Scozia, Gallese e Irlanda del nord, il nome dell'ultima arrivata in casa Windsor, figlia dei duchi di Cambridge William e Kate.

E' il quarto caso in meno di un anno

Arrestata presunta spia russa in Lituania

I giudici lituani hanno fatto arrestare un cittadino russo sospettato di essere una spia, nell'ultimo incidente in stile guerra fredda che coinvolge li rapporti tra l'Occidente e la Russia. Lo si è appreso oggi. Il sospetto è un agente dei servizi segreti russi Fsb che avrebbe tentato di infiltrarsi in istituzioni del governo, della sicurezza e dei servizi d'intelligence.

Dito puntato su elezioni inique e su pena di morte

La Bielorussia sotto accusa sui diritti umani

La Bielorussia è stata oggi al centro di critiche da parte delle Nazioni unite che hanno denunciato la sua performance scadente sul fronte dei diritti umani, con i diplomatici Onu che hanno lamentato un'atmosfera d'intidimidazione e hanno chiesto al Paese di garantire elezioni libere e giuste.

Sciopero scuola

Pd: il governo affronti il nodo dei precari della scuola

Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro della Camera, e Antonella Incerti, deputata Pd e componente della stessa commissione, in merito allo sciopero generale dei lavoratori della scuola dichiarano che «Si tratta di una mobilitazione unitaria dei sindacati confederali e non, e questo è un fatto positivo», ma il Governo ha il dovere di considerare attentamente queste rivendicazioni.

FdI sulla legge elettorale

Rampelli: no all'Italicum, non partecipiamo al suicidio del Parlamento

Fratelli d'Italia conferma il suo no alla nuova legge elettorale e «non partecipa al suicidio del Parlamento». Lo ha messo agli atti della Camera il capogruppo Fdi alla Camera Fabio Rampelli, denunciando anche le istituzioni. «L'Italicum - ha detto ancora Rampelli - è un Porcellum geneticamente modificato. Sulla cui approvazione Renzi dice che è in gioco la dignità Pd».

No al modello migratorio australiano

L'Europa continuerà a non respingere

La Portavoce della Commissione europea ha oggi dichiarato che l'Europa non ha intenzione di cambiare la sua politica dell'immigrazione, prendendo esempio dall'Australia che attua molti respingimenti in mare. Intanto, due navi della marina da guerra tedesca stanno muovendo da Creta per partecipare al soccorso dei migranti nel Mediterraneo.

La cerimonia in presenza del ministro della Difesa, Roberta Pinotti

Al via le celebrazioni per i 154 anni dell'Esercito Italiano

Questa mattina con la deposizione di una corona d'alloro al Sacrario dei Caduti nel cortile d'onore di Palazzo Esercito, sono iniziate le celebrazioni per il 154° Anniversario della Costituzione dell'Esercito Italiano. Si è svolta una cerimonia militare alla presenza del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

Ammesse nel mercato dei titoli

La Cina apre a 32 banche estere

Secondo quanto riporta il Financial Times, in base alle comunicazioni dell'autorità di vigilanza della Borsa di Shanghai degli ultimi giorni, il Dragone ha assicurato l'accesso al mercato dei bond interbancari - quello su cui si scambia il 90 per cento delle emissioni governative cinesi - a 32 grandi banche estere

Sciopero scuola

Sel Lazio: in piazza contro la Buona Scuola di Renzi

Gino De Paolis e Marta Bonafoni, Capogruppo e Consigliera Sel alla Regione Lazio e Giancarlo Torricelli, Coordinatore del partito regionale dichiarano che il progetto della riforma della Scuola proposto dal premier Matteo Renzi preoccupa non poco, soprattutto in merito a questioni rilevanti, come quella dei precari o il ruolo del dirigente scolastico.

A tre giorni dalle elezioni britanniche

Scontro di visioni, ma sempre sul filo del rasoio

Ultimi tre giorni di campagna elettorale in Gran Bretagna, dove conservatori al governo e laburisti si fronteggiano per ottenere la maggioranza dei seggi in parlamento, mentre i partiti minori, che giocheranno un ruolo fondamentale nelle alleanza del dopo voto, si schierano a difesa di propri spazi elettorali.

Piano governativo sostenuto da Onu mentre cresce timore epidemie

Vaccinazioni d'emergenza per i bimbi in Nepal

Al via in Nepal una campagna di vaccinazioni di emergenza per oltre mezzo milione di bambini - mentre cresce la preoccupazione per lo scoppio di epidemie di morbillo presso i campi informali per sfollati sorti dopo il terremoto del 25 aprile. La campagna è stata lanciata dal Ministero della Salute e della Popolazione del Nepal, con il supporto di UNICEF e OMS.

La Slovenia all'esame dell'Ocse

Gurria: «Bene le riforme, ma deve fare di più»

Le riforme economiche hanno aiutato la Slovenia a uscire dalla crisi, ma sono necessarie ulteriori azioni per rafforzare il settore bancario e le imprese, per stabilizzare il debito e per creare lavoro. Lo sostiene l'ultimo rapporto sull'economia del Paese centro-europeo diffuso dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.

Sparatoria Texas

40 agenti per la sicurezza non sono bastati

L'American Freedom Defense Initiative, la controversa associazione che ha organizzato in Texas, negli Stati Uniti, la rassegna sulle caricature di Maometto dove due persone sono state uccise dopo aver sparato a un agente, aveva ingaggiato 40 persone per lavorare alla sicurezza dell'evento

Popolari per l'Italia contro l'Italicum

Di Maggio: pronti al referendum contro lo squadrismo di Renzi

In una nota il senatore dei Popolari per l'Italia Tito Di Maggio ha affermato che la legge elettorale «che sta per nascere, a colpi di maggioranza squadrista, umilia il Parlamento e offende i cittadini. L'Italicum disegnato su misura per mettere nelle mani del manipolo renziano tutte le istituzioni del paese va cancellato e ci pensera»,

Per la prima volta all'assemblea dell'Adb ha partecipato il ministro dell'economia

Padoan: «Più investimenti in Asia per le imprese italiane»

Gli investimenti in Asia sono destinati ad aumentare e il governo italiano sosterrà le imprese per cogliere le opportunità che si presenteranno. Lo ha affermato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan a margine della 48esima assemblea annuale della Banca asiatica di sviluppo (Asian development bank).

Lega nord contro legge elettorale

Saltamartini a Sacconi: l'Italicum non è un traguardo per la destra

«Mi dispiace dover contraddire il collega Sacconi, ma sono in totale disaccordo con le sue dichiarazioni lì dove considera l'approvazione di questa legge elettorale una vittoria culturale per la destra». Lo ha dichiarato Barbara Saltamartini, deputata della Lega Nord-Noi con Salvini. Italicum «è solo un compromesso che gli alleati di Renzi al Governo si apprestano a votare per il quieto vivere».

Il socio di Rcs commenta l'operato dell'Ad

Cairo: «Non c'è bisogno di un aumento di capitale, ma serve un taglio dei costi»

In Rcs "probabilmente non c'è bisogno di fare nessuno aumento di capitale ma c'è bisogno di fare interventi di razionalizzazione, di taglio dei costi che sono quelli che danno risultati". Lo ha dichiarato Urbano Cairo, socio del gruppo editoriale, a chi gli chiedeva se con la vendita dei Libri potesse considerarsi scongiurato un nuovo aumento di capitale.

Abusate e ridotte a schiave

Il racconto delle donne liberate da Boko Haram

Alcune delle donne liberate dall'esercito nigeriano hanno cominciato a raccontare le violenze, la fame, le privazioni e le minacce subite durante la loro lunga prigionia nella mani dei jihadisti di Boko Haram nel Nord-Est della Nigeria. Sono quasi 700 le donne e i bambini tratti in salvo la scorsa settimana dopo le operazioni militari condotte nelle basi di Boko Haram nella foresta di Sambisa.

Il ministro del Lavoro sulla Legge elettorale

Poletti: per l'Italicum, governo Renzi merita una medaglia

«Il nostro governo si prende le proprie responsabilità. Il Parlamento può approvare o meno. Se non fosse d'accordo, il governo va a casa», ma «aver posto la fiducia per qualcuno è stata arroganza, in realtà dovrebbero darci una medaglia». Così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, all'assemblea di Rete Imprese Italia.

La notizia dopo la liberazione di 687 ostaggi

Incinte 214 donne liberate da Boko Haram

Circa 214 delle 687 donne tratte in salvo dall'esercito nigeriano nelle operazioni contro i jihadisti di Boko Haram sono in stato di gravidanza. Lo ha riferito il Fondo Onu per la popolazione (Unfpa), citato oggi dal quotidiano nigeriano Daily Independent.

Al suo posto il capo dello stato Kim Yong Nam

Kim ci ripensa: non sarà a Mosca

La Corea del Nord ha annunciato oggi che, in sostituzione del leader Kim Jong Un che ha deciso all'improvviso di rinunciare, alle celebrazioni per il 70mo anniverario della vittoria nella Seconda guerra mondiale previste a Mosca, parteciperà il capo dello stato - una carica solo cerimoniale - Kim Yong Nam.

Allarme sciacallaggio intorno a uno dei monumenti sacri del Nepal

Dopo il terremoto, gli sciacalli

Il terremoto di magnitudo 7,8 sulla scala Richter ha creato gravi danni a uno dei monumenti più sacri e antichi del Nepal e le statue e le reliquie rimaste miracolosamente intatte fanno parecchia gola agli sciacalli.

Il capogruppo Fi sulla legge elettorale

Brunetta: riforma incostituzionale, Mattarella rifletta

Aula semivuota per l'ok al voto finale sull'Italicum, appello al presidente della Repubblica Sergio Mattarealla e alla Corte Costituzionale contro «una riforma elettorale incostituzionale e violenta fatta approvare dal Governo sfregiando il Parlamento e la democrazia», e «firme nel Paese per un referendum abrogativo».

La candidata Pd per le Regionali venete

Moretti: «Voglio essere chiamata sindaco del Veneto»

La candidata alla presidenza della Regione Veneto Alessandra Moretti che ha presentato oggi due delle liste che appoggiano la sua corsa elettorale ha affermato: «Non mi piace farmi chiamare presidente ma sindaco del Veneto perché dopo aver conosciuto palmo a palmo tutta la regione mi piace l'idea di essere il sindaco di tutti i veneti».

Sciopero scuola

Contro la Buona Scuola, in piazza anche Udu e Rete degli studenti

Per lo sciopero della scuola di domani insieme ai sindacati scenderanno in piazza anche Unione degli Universitari e Rete degli Studenti contro i provvedimenti sulla Buona Scuola, per ribadire «la totale contrarietà ai metodi che sono stati utilizzati da parte del Governo nella costruzione di questa riforma, gli stessi metodi che vorrebbero propinarci con la Buona università».

Premio Natali 2015

Un premio giornalistico europeo per dimostrare che cambiare il mondo si può

La Commissione europea ha lanciato l'edizione 2015 del premio giornalistico Lorenzo Natali, che ricompensa i migliori lavori giornalistici sui temi dello sviluppo e specificamente dell'eliminazione della povertà. Quest'anno viene indetto all'insegna del motto «Le storie di oggi possono cambiare il nostro domani» e coincide volutamente con l'Anno europeo per lo sviluppo 2015.

Legge elettorale

Le opposizioni disertano il voto finale sull'Italicum

Il presidente dei deputati Fi Renato Brunetta, al termine dell'assemblea del suo gruppo riunita a Montecitorio poco prima della seduta finale della Camera sulla riforma della legge elettorale, ha annuncitao l'Aventino delle opposizioni dal voto finale del Parlamento sull'Italicum. Brunetta: «Tutti d'accordo, Paese saprà che ha uomo solo al comando».

Rischia la revoca della presidenza onoraria per le sue dichiarazioni sul nazismo

Il Front National decide la sorte del suo fondatore

Jean-Marie Le Pen è convocato oggi davanti all'ufficio esecutivo del Fronte Nazionale, la più alta istanza del partito da lui co-fondato, riunita per decidere il da farsi nei suoi confronti, dopo una raffica di dichiarazioni polemiche e oltremodo imbarazzanti per la figlia Marine Le Pen.

Sciopero scuola

Cobas: domani in piazza per il ritiro del ddl su scuola

Domani, in occasione dello sciopero della scuola contro la riforma del governo Renzi, a Roma i Cobas manifesteranno davanti il Ministero dell'Istruzione dalle ore 10 e poi dalle 12.30 alle 18 a Piazza Montecitorio con l'iniziativa «Circondiamo il Parlamento». Manifestazioni per la cancellazione totale del ddl, regionali o provinciali, si svolgeranno anche in altre città.

Dati positivi per il Belpaese

La ripresa dell'industria nell'Eurozona frena lievemente, ma in Italia accelera

E' proseguita ad aprile, anche se con una limatura, la tendenza alla ripresa nel manifatturiero di Eurolandia, che invece ha segnato un rafforzamento nel caso dell'Italia. L'indice dei responsabili degli approvvigionamenti nelle imprese del settore si è attestato a 52 punti, secondo i dati definitivi diffusi dalla società di ricerche Markit Economics, a fronte dei 52,2 punti di marzo.

Sit-in sotto il Consolato americano a piazza della Repubblica

Barbagallo: «Le multinazionali fanno shopping in Italia, ma giocano con la vita dei lavoratori»

Una cinquantina di lavoratori dello stabilimento Whirlpool ex Indesit di Carinaro, in provincia di Caserta, ha effettuato un sit-in sotto il palazzo che ospita il Consolato americano in piazza della Repubblica. Per il leader della Uil, Carmelo Barbagallo, le multinazionali come Whirlpool e Auchan vengono in Italia "a fare shopping" e poi lasciano sul territorio i disoccupati.

Il governo vuole intervenire per ridurre le sofferenze delle banche

Renzi: «Stiamo pensando a una bad bank»

Nei primi tre mesi del 2015 i dati raccolti dall'Abi descrivono una lieve ripresa del mercato bancario italiano, con un aumento dei finanziamenti concessi alle famiglie per l'acquisto delle abitazioni. E anche il premier, Matto Renzi, assicura che il governo sta pensando a una soluzione per ridurre le sofferenze bancarie, in modo da concedere ulteriori margini di manovra agli istituti di credito.

Il premier sulla legge elettorale

Renzi: l'Italicum sarà legge, avremo chiarezza e stabilità

Il premier Matteo Renzi, in occasione del suo intervento a Piazza Affari a Milano, ha affermato che la riforma elettorale, che si spera verrà approvata in serata, rappresenta «un grande elemento di chiarezza: gli elettori sceglieranno chi vince e governa e per il Paese sarà un punto di riferimento per la stabilità politica» in Europa.

Ma il presidente ammette gli errori commessi con gli ebrei etiopi

Israele, continua la tensione con la comunità etiope

Il premier Benjamin Netanyahu incontrerà la comunità etiope di Israele, nel tentativo di attenuare le tensioni dopo gli incidenti provocati dalle accuse di brutalità e discriminazione rivolte alla polizia. Ma c'è allerta per nuova manifestazione vicino all'ufficio del premier.

Il Segretario di Stato Usa in visita a Nairobi

Kerry: «Il terrore non avrà futuro»

Il segretario di Stato Usa John Kerry ha chiesto unità nella lotta al terrorismo per fare in modo che i jihadisti somali Shebab, così come quelli nigeriani di Boko Haram, non abbiano futuro. Kerry è arrivato ieri in Kenya, a un mese dalla strage di studenti compiuta dagli Shebab nell'università di Garissa, per discutere di cooperazione nella sicurezza.

EXPO 2015

Salvini: «Chiudiamo i centri sociali»

Bene la risposta di Milano alle devastazioni ma «disgusto» per chi «quelle devastazioni poteva evitarle ed è sceso in piazza» a pulire «come se nulla fosse». Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini ce l'ha con il sindaco di Milano Giuliano Pisapia che «da quattro anni coccola i centri sociali».

E denuncia: la persistenza della crisi favorisce il terrorismo

Dall'Italia, un ministro del Kuwait invoca la pace per la Siria

Il prolungarsi della crisi siriana sarà la principale causa del terrorismo internazionale, bisogna trovare subito una soluzione politica che riporti stabilità nella regione. E' l'analisi del ministro dell'Informazione e delle Politiche giovanili del Kuwait, Salman Sabah Al-Salem Al-Homoud Al-Sabah, in Italia per l'apertura del padiglione del suo Paese a Expo Milano 2015.