20 novembre 2019
Aggiornato 20:00
Amici animali

Trino vota per il benessere degli animali

Un regolamento a salvaguardia degli animali e del loro benessere, favorirà i principi per una corretta convivenza con l'uomo. Tutelati anche gli insetti

Mercato piloti in Formula 1

Lauda blinda Hamilton: «Macché Ferrari, resterà in Mercedes»

Il presidente delle frecce d'argento rivela: «Rinnoveremo il contratto di Lewis entro il prossimo GP e durerà tre anni». Ma sullo stipendio del campione del mondo ancora non c'è accordo. Si sgonfiano intanto le voci del passaggio shock in rosso

Calcio - Serie A

Nasce il Milan di Mr. Bee: per la panchina il sogno è Guardiola

La suggestione legata al tecnico spagnolo potrebbe prendere corpo grazie alla preziosa intermediazione di Paolo Maldini, considerato da molti come l’uomo giusto per la ricostruzione rossonera. Tanti anche i nomi dei calciatori che potrebbero far parte del prossimo Milan: Kondogbia, Falcao, Ebecilio e il talento del Porto Brahimi.

Calcio - Serie A

Il cruccio di mister Inzaghi:«Senza Berlusconi che Milan sarà?»

Alla vigilia del match contro i friulani di Stramaccioni, il tecnico evita di parlare del futuro del Milan e già rimpiange il presidente onorario. La cessione della società è ormai prossima ma la squadra non può permettersi ulteriori distrazioni. Non convocati Alex e Montolivo. Galliani intanto lavora al rinnovo del prestito di van Ginkel.

Tennis | ATP Barcellona 2015

Fognini eliminato nei quarti a Barcellona

Il 27enne di Arma di Taggia, numero 30 Atp e tredicesima testa di serie, si è arreso per 61 63, in un'ora e cinque minuti di partita, allo spagnolo, Pablo Andujar, numero 66 ATP.

In Oklahoma passati da 1 caso all'anno a 1 al giorno

Autorità USA: il fracking provoca terremoti

Il nesso di causa fra il metodo della fratturazione idraulica per estrarre idrocarburi e le scosse nel terreno è stato provato dal primo rapporto completo sull'argomento realizzato dallo United States Geological Survey (Usgs), l'agenzia scientifica del governo degli Stati Uniti che si occupa del territorio, delle sue risorse naturali e dei rischi che lo minacciano

Viaggio indietro nel tempo

Quinto Vercellese si risveglia nel Medioevo

Per due giorni il Castello di Avogadro sarà la cornice per un'immersione nella vita e nelle tradizioni medievali, con battaglie, falchi, piatti storici e una mostra sulla tortura

Dopo la morte di Giovanni Lo Porto

Obama ha informato Renzi la scorsa settimana?

Il portavoce di Obama fa un passo indietro. Se fino a ieri era convinto che il presidente Usa e Matteo Renzi, durante il loro incontro alla Casa Bianca della scorsa settimana, non avessero parlato di Lo Porto; oggi, invece, a un giornalista ha risposto: «Non so».

Dopo il riconoscimento del genocidio armeno di Putin

La Turchia rilancia: la Russia sa bene cos'è il genocidio

La Turchia «respinge e condanna» le dichiarazioni rese ad Erevan dal presidente russo Vladimir Putin, che ha definito genocidio il massacro degli armeni di cui ricorre il centenario. Non solo: Ankara rimbalza le accuse, e afferma che la Russia sia il Paese «nelle condizioni migliori per sapere che cosa sia un 'genocidio'»

NYT e Cnn rivelano alcuni particolari sulla vicenda di Lo Porto e Weinstein

Obama sapeva ma ha taciuto?

Secondo il New York Times, quando Obama ha incontrato Renzi alla Casa Bianca la scorsa settimana già sapeva della morte di Lo Porto, ma ha ordinato che l'episodio fosse poi declassificato e ha taciuto. Inoltre, per la Cnn la famiglia dell'ostaggio statunitense Weinstein avrebbe pagato un riscatto.

Anche per Draghi, bisogna velocizzarsi

Sulla Grecia nessun piano B, ma basta andare a passo di lumaca

Secondo il vicepresidente dell'Eurogruppo Vladis Dombrovskis, la Commissione non sta pensando a piani B, ma le trattative vanno velocizzate e devono diventare più efficaci. Dombrovskis ha ammesso che le discussioni sono state molto complicate, e che c'è preoccupazione per gli scarsi progressi compiuti.

Lo avrebbe detto il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem

All'Eurogruppo Varoufakis si prende del «dilettante perditempo»

Bloomberg riporta la notizia dello sfogo del capo dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, che, riferendosi al Ministro delle finanze greco, gli avrebbe dato del «dilettante perditempo». Alla stampa, Dijsselbloem parla solo di discussione molto contrastata. Con una punta di delusione per l'accordo non ancora raggiunto.

Gli scienziati rivelano che è prossima la cura dell’asma

Presto si potrà dire addio all’asma

Un nuovo studio fa luce sul meccanismo con cui un recettore pilota i sintomi e fa scattare le crisi d'asma. Utilizzando delle nebulizzazioni di un farmaco già utilizzato per il trattamento dell'osteoporosi si potrà curare anche l'asma

Continua il duello in MotoGP

Rossi tiene alta la guardia: «Marquez recupererà»

L'incidente nel GP di Argentina ha dato al Dottore una spinta importante verso il titolo mondiale: «Devo continuare così». Ma guai a tagliare fuori il campione del mondo in carica: «Ha dimostrato di saper rimontare»

Sull'esito del vertice straordinario sull'immigrazione

Unhcr: Ue ha fatto un primo passo, ma ce ne sono tanti altri da fare

Secondo l'Unhcr, le decisioni prese dall'Unione europea (Ue) sulla questione dei migranti costituiscono un primo passo importante verso una azione collettiva europea, ma è cruciale che la priorità sia di salvare vite umane e accogliere i rifugiati.

Calcio | Nazionali

Capello nel mirino della stampa russa

Il giornale indipendente Novaya Gazeta ha reso pubblico l'accordo del 2014 tra l'allenatore italiano e la federazione: stipendio di 7 milioni di euro all'anno e una lunga serie di bonus

Darà vita a un big dell'e-commerce del lusso

Yoox, approvata la fusione con Net-A-Porter. Cavatorta nominato CFO

Il progetto di fusione è realizzarsi mediante la fusione per incorporazione in Yoox di Largenta Italia, veicolo societario indirettamente controllato da Richemont che, alla data di efficacia della fusione sarà titolare dell'intero capitale sociale di The Net-A-Porter Group.

La riforma della scuola vacilla

M5S: «Renzi, lo senti l'urlo degli insegnanti?»

"Ieri hanno invaso 120 piazza italiane, oggi hanno inondato il centro di Roma e non si fermeranno perchè a rischio non c'è solo il loro futuro, ma quello della scuola italiana. Sono gli insegnanti, di ruolo e precari, che stanno provando a fermare la vergognosa riforma imposta dal governo". E' quanto si legge in una nota congiunta dei gruppi parlamentari del Movimento 5 stelle alla Camera.

Moto Special

Yamaha V-Max Infrared by JvB Moto, una special brutale

In occasione del 30esimo anniversario della V-Max, ecco come il customizer tedesco JvB Moto ne ha trasformata una originale in una special tutta muscoli ancora più cattiva

Nasce il tutorial della Federgolf

«Come si gioca a golf»

25 video per spiegare come si gioca a golf e tante altre informazioni per far conoscere al meglio questo sport. I video sono disponibili sul canale youtube e verranno pubblicati sui profili facebook e twitter della federazione.

Il leader del Carroccio interviene a Omnibus

Salvini: «Ap con Toti? Bene, spero capiscano che Alfano è il passato»

«Se c'è qualcuno che anche in Liguria si rende conto che Alfano è il passato e non il futuro ben venga. Chissà se non ci siano segni di vita. Vedremo». Matteo Salvini ha commentato così la notizia dell'accordo elettorale stretto dal candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Liguria, Giovanni Toti, e la formazione centrista di Area popolare.

FdI contesta la "buona scuola"

Rampelli: «Siamo dalla parte degli insegnanti»

"Fratelli d'Italia-An prosegue la sua battaglia a fianco dei docenti che da ieri manifestano in massa spontaneamente in tutta Italia ed oggi sono in sit in a Montecitorio dopo il corteo promosso da Anief, e in convegni importanti, come quello di Adida a Roma". E' quanto dichiara in una nota il capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale, Fabio Rampelli.

Con pacchetto «taglia bollette» pmi pagano già 8-10% in meno per elettricità

Il Mise replica a Girotto (M5s) sul costo delle bollette

Il ministero dello Sviluppo Economico, in merito alle dichiarazioni del senatore del Movimento 5 Stelle, conferma la sua determinazione nel perseguire una politica di riduzione degli oneri di sistema, coerentemente con quanto già fatto negli scorsi mesi.

Emergenza sbarchi

Osservatore Romano: «Sui migranti, avanti divisi»

L'Europa «ha perso l'occasione per comprendere fino in fondo che la tragedia legata alle migrazioni mette in gioco la sua autorità morale e politica e i principi di solidarietà su cui è fondata», secondo l'Osservatore romano, che dedica al vertice europeo straordinario di ieri l'apertura dell'edizione in edicola questo pomeriggio, intitolata «Avanti divisi».

Lega Nord e FdI uniti in Veneto

Zaia: «Ringrazio la Meloni, siamo una bella squadra»

Il presidente del Veneto, ricandidato alle prossime regionali del 31 maggio, e Fratelli d'Italia hanno stretto un accordo per il sostegno del partito guidato da Giorgia Meloni alla corsa del governatore leghista. «Il nostro rapporto è forte e saremo una bella squadra», ha dichiarato Luca Zaia.

Pediatria

Ogni anno in Italia 1000 nuovi casi di meningite

«Ciò che più rattrista e non trova alcuna ragionevole spiegazione è che nell'80% dei casi si tratta di meningiti che si sarebbero potute evitare se i soggetti fossero stati vaccinati» sottolinea Alberto Villani, responsabile di Pediatria Generale e Malattie Infettive del Bambino Gesù.

Critiche sul ddl della «buona scuola»

SEL: «Renzi non può ignorare le piazze»

«Quello che Renzi e il suo Governo non vuole ascoltare nelle Aule parlamentari, dovrà da ora in avanti sentirlo forte e chiaro nelle piazze», lo afferma la senatrice Alessia Petraglia, capogruppo di Sel in Commissione Istruzione a Palazzo Madama.

Tennis | WTA Stoccarda 2015

Errani eliminata dalla Halep

La 27enne romagnola, reduce dalla vittoriosa sfida di Fed Cup contro gli Stati Uniti a Brindisi e numero 15 Wta, ha ceduto per 6-4/6-4, alla 24enne di Costanta.

Atletica | Caso Schwazer

Schwazer: «Io a Rio 2016? Sono altri a decidere»

E' durata oltre quattro ore l'audizione di Alex Schwazer alla Procura antidoping del CONI a seguito dell'istanza presentata dal marciatore per vedersi ridurre la squalifica

Emergenza sbarchi

Gesuiti: Ue non ha dato priorità alle vite umane

L'Unione Europea ancora una volta non ha messo al primo posto la necessità di salvare la vita a persone in fuga da guerre e persecuzioni. Il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati spera che la decisione di aumentare le risorse per Frontex porti a un miglioramento nelle operazioni di ricerca e soccorso dei migranti forzati che attraversano il Mediterraneo.

L'ex ministro sul vertice emergenza immigrazione

Kyenge: le misure del Consiglio Ue non sono sufficienti

L'ex ministro dell'Integrazione del governo Letta, Cècile Kyenge, ora europarlamentare Pd, commenta il Consiglio straordinaio Ue tenutosi ieri sull'emergenza immigrazione. Per la Kyenge «Non si può lasciare accoglienza a discrezionalità Stati». «C'è la consapevolezza del dramma che si sta vivendo». Ma non basta proprio.

Musica USA

Shawn Mendes, a 16 anni in testa alle chart USA!

La superstar di Vine che a soli 16 anni si ritrova con il suo primo disco «Handwritten» al primo posto della classifica Billboard 200 con oltre 119 mila copie vendute in una sola settimana. Time Magazine lo inserisce tra i teenager più influenti del 2014.

Il futuro del pilota ravennate

Melandri ha un piano B: tornare in Superbike con Yamaha

La casa giapponese deciderà entro giugno il suo rientro nel Mondiale SBK. E, deluso dalla Aprilia, 'Macio' sarebbe tentato di ricostruire il binomio con cui sfiorò il titolo nel 2011. C'è chi lancia un'ipotesi suggestiva: Rossi team manager

Iniziative in varie capitali per Giornata mondiale per il Darfur

Darfur: non rimandiamo la pace

In occasione della Giornata mondiale per il Darfur, attivisti di varie ong hanno manifestato in molte capitali per scongiurare il mancato rinnovo della missione di pace Unamid dell'Onu, dispiegata nel 2008 per proteggere le vittime del Darfur. Sostegno all'iniziativa giunto anche da Mattarella, Boldrini e Grasso.

«Dobbiamo lavorare per creare un contesto di pace e sicurezza»

Descalzi: l'energia del futuro è il gas, il ruolo dell'Africa sarà centrale

L'ad di Eni ha sottolineato le potenzialità del Continente Nero, che a suo dire può scardinare le logiche di approvvigionamento di metano europee, ma perché ci sia un «game change» nelle forniture verso il Vecchio Continente l'Unione europea deve fare la sua parte

Nella lista dell'ex sindaco di Salerno

De Luca: «Ex forzista ed ex Udeur con me. Perché no?»

Paola Raia (ex forzista ed ex cosentiniana) e Tommaso Barbato (ex senatore Udeur, protagonista del famoso sputo in Parlamento) si candidano con Enzo De Luca? La domanda non ha ancora una risposta ufficiale. Ma l'ex sindaco di Salerno non lo esclude.

Con Tusk, Juncker, Poroshenko e Mogherini

Ucraina, summit con l'Ue il 27 aprile

Il 17esimo summit Ue-Ucraina avrà luogo lunedì prossimo, 27 aprile, a Kiev e sarà la prima riunione di questo dopo il nuovo Accordo di associazione firmato nel giugno del 2014. Al summit parteciperanno Jean-Claude Juncker, il presidente del Consiglio Donald Tusk, Federica Mogherini e Petro Poroshenko.

Timori per l'esperimento cinese

Primi embrioni umani modificati

Un passo avanti verso la chirurgia genica o un salto nel buio, la violazione dell’ultimo limite etico. I commenti a caldo sono discordi ed è certo che l’exploit del gruppo cinese guidato da Junjiu Huang farà discutere a lungo.

Sul Def

Damiano: «Ora il governo pensi alle pensioni»

"Si tratta di proposte molto impegnative alle quali il governo dovrà dare un seguito concreto", ha dichiarato il presidente della commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, riferendosi al Def. E non ha dimenticato di ricordare al premier che occorre affrontare anche la riforma previdenziale.

Forza Italia su emergenza sbarchi

Giammanco: ritiriamo i nostri soldati dall'Afghanistan, servono in Italia

Sono oltre 5mila i soldati italiani impegnati in diversi punti caldi del pianeta, in primis in Afghanistan «dove addirittura Renzi ha promesso a Obama che il nostro impegno aumenterà». «Ora che l'emergenza umanitaria è esplosa a poche centinaia di chilometri dalle nostre coste» dovrebbero tornare in Italia. Così Gabriella Giammanco, parlamentare di Forza Italia.

Dopo la morte di Giovanni Lo Porto

Pakistan: l'uso dei droni è troppo rischioso

Islamabad presenta le proprie condoglianze a famiglia cooperante italiano. Il Pakistan si è detto scioccato e dispiaciuto per l'incidente che ha provocato la morte di due ostaggi, e ha ribadito la pericolosità dell'uso dei droni. Strategia che sarebbe, a suo avviso, anche una violazione della sovranità nazionale.

Forza Italia attacca il ministro degli Esteri

Brunetta: «L'Italia viene trattata come l'ultima ruota del carro»

Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta, commenta l'intervento del ministro degli Esteri in Aula per l'informativa sulla morte di Giovanni Lo Porto, ucciso al confine tra Pakistan e Afghanistan da un drone statunitense durante un'operazione antiterroristica. Per Brunetta, «Gentiloni non ha detto nulla. In Parlamento si viene a dire la verità non a prendere in giro gli italiani».

Usa ammette la fallibilità della sua intelligence

Quando la «quasi certezza» del protocollo uccide ostaggi innocenti

Per anni, i consiglieri del presidente Barack Obama hanno detto che errori così non sarebbero mai avvenuti. Ora, dopo la morte di due ostaggi occidentali, l'amministrazione statunitense è consapevole della necessità di modificare il protocollo e di mettere in discussione la stessa strategia basata sull'uso dei droni.

Internet & Finanza

Gli investitori non cliccano «Mi Piace» sui conti di Facebook

Nel primo trimestre dell'anno, il social network ha messo a segno un balzo del 42% dei ricavi grazie agli introiti pubblicitari ma il boom delle spese per i data center e le iniziative di lungo termine hanno messo un freno agli utili.

Dal 4 maggio

Al via le consultazioni Onu con le parti in lotta in Siria

L'emissario dell'Onu per la Siria, Staffan de Mistura, ha dichiarato che comincerà il 4 maggio a Ginevra delle consultazioni separate con le diverse parti in lotta nel conflitto siriano: lo ha annunciato oggi l'Onu. Nessun gruppo terroristico è stato invitato a partecipare, ma ci saranno chi, con i terroristi, ha dei contatti.

Supercar

Ferrari FXX K, ecco come è nata

Dai disegni ai primi modelli in scala fino all'assemblaggio finale e alla prova in pista

Un centinaio di persone per ricordare i massacri

Istanbul, manifestanti ricordano il genocidio armeno

Un centinaio di persone si è riunito simbolicamente a Istanbul per commemorare i massacri di armeni avvenuti cent'anni fa ad opera dell'impero ottomano, che la Turchia rifiuta di riconoscere come genocidio. I manifestanti si sono trovati davanti all'ex prigione, oggi Museo della arti islamiche, dove furono detenuti i primi arrestati.

Emergenza sbarchi

M5s: Renzi esulta, ma vertice Ue è stato un fallimento

«Renzi è imbarazzante», perché gioisce dell'incremento economico della missione Triton, che rimane, però, un'«operazione di controllo delle frontiere esterne con un raggio di azione limitato, dunque del tutto incapace a salvare vite in acque internazionali». Così gli europarlamentari del Movimento 5 Stelle Laura Ferrara e Ignazio Corrao.

La produzione aumenta del 6%

Grana Padano da record nel 2014

Brescia e Mantova insieme hanno prodotto oltre il 50% delle forme di Grana Padano nel 2014. Primo mercato si è confermata la Germania, con 373.192 forme, seguita dagli USA con 142.608 e dalla Svizzera con 142,554 forme.

Sulla morte di Giovanni Lo Porto

Gentiloni: dagli Usa, massima trasparenza

Il Ministro degli Esteri Gentiloni chiarisce le dinamiche in cui è giunta in Italia la notizia della morte di Giovanni Lo Porto, il cooperante italiano rapito in Pakistan nel 2012 e rimasto ucciso in un raid Usa. E garantisce che le verifiche statunitensi sono durate 3 mesi, e da Obama c'è stata la massima trasparenza.

Sulle decisioni del vertice straordinario sull'immigrazione.

Migrantes (Cei): l'Europa ha fatto passi troppo piccoli

Per il direttore della Fondazione Migrantes della Cei mons. Giancarlo Perego, le decisioni dell'Europa in tema immigrazione sono ancora troppo timide: l'Ue si è dimenticata del soccorso e dell'accoglienza. Ma anche il portavoce del governo francese rimane cauto: saremmo ancora lontani dal traguardo, serve maggiore collaborazione.

Emergenza immigrazione

Amnesty: Ue sceglie un'operazione per salvare la faccia, non le vite

«Ieri a Bruxelles è stata decisa un'operazione per salvare la faccia, non le vite umane». Questa l'analisi di Amnesty International, che in una nota sostiene che i leader europei «stanno affrontando il problema a metà». Bisogna aumentare il raggio d'azione di Triton se si vuole rendere l'operazione efficace.

Sud Def

Fassino: «Il governo non dimentichi gli enti locali»

"Registriamo con soddisfazione l'accoglimento, da parte del Senato, della risoluzione relativa al documento di Economia e finanza presentata ieri dalla maggioranza nell'auspicio che si trovi, al contempo, il modo per ovviare ad alcune criticita' che ricadono sul sistema degli enti locali e che ancora non hanno trovato adeguata soluzione", ha annunciato il presidente dell'Anci, Piero Fassino.

Lega Nord dice no ad accoglienza

Cota: «Il Piemonte ha esaurito le sue possibilità di accoglienza»

Ogni immigrato in più rischia di alimentare una polveriera. Lo ha sostenuto il leader della Lega Nord in Piemonte Roberto Cota. «La situazione è molto grave , noi non possiamo più accogliere immigrati sul territorio della nostra regione. Abbiamo esaurito le nostre possibilità di accoglienza».

Il responsabile giustizia del Pd annuncia

Ermini: «Se servirà, avanti con la fiducia sull'Italicum»

Continua il dibattito sulla legge elettorale. "Sono 13 mesi che discutiamo di questa legge elettorale, è una legge dirimente e l'abbiamo rivoltata: nel momento in cui il Parlamento continua a dire che non la voterà, la fiducia diventa una possibilità", ha dichiarato David Ermini.

Forza Italia è in attesa di cambiamenti

Cicchitto: «Berlusconi, basta coi cerchi magici»

"Dopo le elezioni regionali sarà necessario cambiare tutto in Forza Italia e nel campo del centro-destra italiano": lo dichiara in una nota Alessandro Cattaneo, membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia e Responsabile Formazione del partito. E alle sue parole fanno eco quelle del deputato Ap Fabrizio Cicchitto.

Emergenza sbarchi

Pittella: passi in avanti, ma troppo egoismo sulla condivisione dei flussi

«Non nascondere il nostro disappunto rispetto al persistente e limitato egoismo politico sulla questione della condivisione dei flussi e dell'assistenza dei migranti». Così Gianni Pittella, presidente del gruppo Socialisti e Democratici al Parlamento europeo commenta il vertice straordinario dell'Unione europea sull'emergenza immigrazione tenutosi ieri a Bruxelles.

Per Yatseniuk, l'Ucraina deve prepararsi a combattere ancora

Ma quale pace: per Kiev, Mosca proprio non la vuole

Il primo ministro ucraino Arseniy Yatseniuk ha accusato la Russia di non volere la pace in Ucraina, affermando che Kiev si deve preparare a lottare ancora, mentre combattimenti sporadici proseguono nell'est del Paese. Per Kiev, Mosca starebbe facendo di tutto per distruggere il Paese.

Emergenza sbarchi

Card. Parolin: i mezzi da adottare rispondano a concreti obiettivi di giustizia

«Non possiamo chiuderci su noi stessi per puro egoismo: il dolore e i problemi dell'altro sono un invito al dialogo con lui». Lo ha detto il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin pronunciando alla Facoltà teologica del Triveneto, a Padova, una Lectio magistralis per il Dies Academicus 2014-2015.

Conta la fonte delle calorie

Obesità, gli inglesi «distruggono» il mito dell'esercizio fisico

L'esercizio fisico contribuisce a salvare da diabete, malattie cardiocircolatorie e demenza senile, ma non è utile per far dimagrire le persone obese, per le quali piuttosto è necessario ridurre l'eccesso di zuccheri e carboidrati.

Le responsabilità e gli interessi sono di Atene

Grecia, la strada dell'accordo è ancora (troppo) lunga

Il commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici dichiara che, a tre mesi dalle elezioni, «siamo ancora lontano dall'accordo complessivo che è necessario»; gli dà man forte il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, sottolineando che, nonostante alcuni progressi, il tempo della Grecia sta scadendo.

Il ministro in Aula sulla morte del cooperante

Le opposizioni attaccano Gentiloni sul caso Lo Porto

Il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, svolge l'informativa urgente sull'uccisione, per un «errore» durante un blitz antiterrorismo degli Usa, del cooperante italiano Giovanni Lo Porto. Le opposizioni, da Forza Italia al Movimento Cinque stelle, alla Lega Nord non si fanno persuadere dalle parole del ministro, attaccandolo.

Il capo dell'opposizione attacca il primo ministro su politica estera e crisi libica

Laburisti: Cameron parzialmente colpevole delle stragi di migranti

Il leader dell'opposizione laburista Ed Miliband attacca duramente la politica estera del primo ministro David Cameron, accusandolo di avere parziali responsabilità nella strage di migranti nel Mediterraneo e di aver scelto per Londra una linea di isolazionismo e vedute ristrette, che ha portato a una grave perdita di influenza del Regno Unito.

Forza Italia sul Consiglio Ue

Fitto: Renzi torna dal vertice Ue con scarsi risultati

In una nota Raffaele Fitto, europarlamentare di Forza Italia, dichiara che quella di Renzi al vertice dell'Unione europea è stata una chiara battuta d'arresto. Intanto il forzista afferma che nel breve periodo «resta in campo solo la proposta che noi avanziamo da mesi: quella di missioni navali di respingimento», per il lungo periodo si deve pensare alla stabilizzazione della Libia.

2500 combattenti per la Brigata a Difesa della piana di Ninive

Ecco la prima brigata cristiana anti-Isis

Nasce in Iraq la prima brigata cristiana per la difesa della piana di Ninive nel Nord del Paese attaccata la scorsa estate dalle milizie jihadiste dello Stato Islamico. Avrà il compito controllare le zone liberate dai jihadisti. Sarà composta da 2500 combattenti.

Airaudo replica alle pubblicazioni del governo

Sel: «I dati sul lavoro sono uno spot di distrazione di massa»

Nel mese di marzo il numero di attivazioni di nuovi contratti di lavoro è pari a 641.572. Ma è dura la replica di Sel: «Il governo dice che l'occupazione risale per poi farci scoprire che non è vero».

Incidente avvenuto ieri sera a 50 km da Skopje, 14 morti

Nuova tragedia dell'immigrazione: travolti da un treno in Macedonia

Stavolta, via terra. Quattordici migranti provenienti dalla Somalia e dall'Afghanistan sono morti ieri sera investiti da un treno in Macedonia, nei pressi della città di Veles, una cinquantina di chilometri a sud della capitale Skopje. Il macchinista del treno, proveniente dalla Grecia, non ha potuto evitare il gruppo di persone sedute sui binari.

Il presidente della Sicilia su emergenza migranti

Crocetta: su migranti in Europa discussione inaccettabile

Il presidente della Regione Sicilia torna a sollecitare un'Europa sorda di fronte al'emergenza. Sulle spalle dell'Italia e della Sicilia in particolare pesa uno sforzo immane: «La Sicilia è impegnata in uno sforzo di solidarietà incredibile. Abbiamo circa il 25% dell'accoglienza nazionale di fronte alle regioni ricche del nord che hanno un 4-5-6-7%».

La vice presidente della Camera dopo il voto sul Def

Marina Sereni: «Le priorità sono la crescita e il lavoro»

"Le condizioni favorevoli sul piano internazionale e lo straordinario sforzo riformatore messo in campo dal Governo ci consentono di approvare un Documento di economia e finanza fortemente orientato alla crescita e all'occupazione", ha dichiarato Marina Sereni.

Durante le celebrazioni ad Erevan

Per Putin e Hollande, fu genocidio

Si è osservato un minuto di silenzio ad Erevan, durante le celebrazioni del centenario del genocidio armeno. Presenti, Vladimir Putin, che ha ribadito come qualsiasi genocidio di massa sia ingiustificabile, e Francois Hollande, che ha attaccato la Turchia per non aver pronunciato ancora parole importanti sulla questione.

Il ministro degli Esteri sulla morte del cooperante

Gentiloni: Usa non sapevano della presenza degli ostaggi

Il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, riferisce in Aula nell'informativa alla Camera sulla morte del cooperante Giovanni Lo Porto, rimasto ucciso in un raid Usa in Pakistan nello scorso gennaio e afferma che il governo degli Stati Uniti conferma che «non vi erano informazioni in base alle quali si potesse prevedere che nel compound».

Le dichiarazioni del viceministro dell'Economia sul Def

Morando: «Il tesoretto? Non pronuncio mai questa parola»

Il viceministro dell'Economia, Enrico Morando, interviene sul Def con Libero tv. Sul Tesoretto ha spiegato: "C'è una certa differenza tra l'indebitamento netto tendenziale è quello programmatico. Questo è quello che c'è".

La leader della Cgil contro il Def

Camusso: «Renzi fa solo propaganda, l'occupazione non riparte »

Il tasso di disoccupazione nel 2015 è stabile al 12,7%, e probabilmente scenderà sotto l'11% alla fine del 2017. Ma per Susanna Camusso questo non è abbastanza, perché non ci sono investimenti che creano lavoro.

Il pd difende Gentiloni

Quartapelle: «I chiarimenti sono stati tempestivi, basta polemiche»

Lia Quartapelle, deputata del Pd componente della commissione Esteri, durante il dibattito dopo l'informativa del ministro Gentiloni sull'uccisione del cooperante Giovanni Lo Porto, sostiene il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e afferma: «I chiarimenti su questa vicenda sono stati tempestivi e spero aiutino a fermare le polemiche in un giorno di dolore come questo».

L'esercito di Tobruk avanza

Libia, esercito laico alle porte della capitale

In Libia le unità dell'esercito nazionale fedeli al governo di Tobruk, riconosciuto dalla comunità internazionale, sarebbero arrivate a 12 chilometri dalla capitale Tripoli, che da giugno scorso è controllata dalle milizie islamiste fedeli ala governo dei Fratelli Musulmani, rivali di quello di Tobruk.

Colpito il complesso di Ouagadougou, quartier generale jihadisti

Libia, raid milizie islamiche contro Isis a Sirte

La milizia islamiche denominate Fajr Libia, che controllano la capitale libica, hanno lanciato nella notte raid aerei contro postazioni delle milizie jihadiste dello Stato Islamico (Isis) a Sirte, città ad est di Tripoli, come hanno riferito oggi fonti ufficiali e testimoni.

Cei sul Consiglio Ue

Migrantes: vertice Ue debole, dove sono i canali umanitari?

A Radio Vaticana il direttore della Fondazione Migrantes della Cei monsignor Giancarlo Perego punta il dito contro le debolezze del vertice Ue sull'emergenza immigrazione: è ancora l'Europa delle singole nazioni, «Il vertice europeo vede piccoli passi di una Europa che è ancora incerta e paurosa di affrontare un dramma di migliaia di persone che sono sulle coste libiche».

L'auto era della vittima

Trovato un ebreo nel bagagliaio di due palestinesi

La polizia israeliana ha arrestato nelle prime ore di oggi due giovani palestinesi dopo aver scoperto che nel bagagliaio della loro auto c'era un ebreo legato e accoltellato. Lo ha reso noto un portavoce della polizia di Gerusalemme, in Cisgiordania dove è avvenuto l'episodio.

L'area di guerra non consentiva l'accesso rapido al compound bombardato

Gentiloni: le verifiche Usa per la morte di Lo Porto sono durate tre mesi

"L'informazione" della morte del cooperante italiano Giovanni Lo Porto in un raid di un drone Usa in Pakistan, a metà gennaio 2015, "è stata fornita al nostro governo e all'opinione pubblica americana appena finalizzate le verifiche Usa, che si sarebbero protratte per tre mesi".

I ministri europei esprimono disagio per il trascinarsi delle trattative

Ue a Grecia: progressi insufficienti, niente fondi

L'Unione Europea ha scartato l'ipotesi di sbloccare subito i fondi necessari per il salvataggio della Grecia (7,2 miliardi relativi all'ultima tranche del programma di aiuti) in quanto Atene non ha fatto "abbastanza progressi". Lo ha fatto sapere oggi il Commissario europeo per l'Euro e il Dialogo Sociale Valdis Dombrovskis.

Il ministro dell'Interno su Consiglio Ue

Alfano: bene vertice Ue, ma occorre un sistema di asilo europeo

Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha affermato che con il vertice europeo sul tema dell'immigrazione «si apre un varco all'accoglienza diffusa. Finchè sarò Ministro dell"Interno mi batterò per creare un sistema di asilo europeo». Intanto dall'Europa, l'Italia ha ottenuto il «triplo delle risorse per Triton» per affrontare l'emergenza sbarchi dal Mediterraneo.

M5s contro Paolo Gentiloni

Tofalo: «Giovanni è stato ammazzato due volte»

«Cosa è andato a fare Renzi da Obama? A vendere armi?». Dal Movimento 5 Stelle esplode l'invettiva contro il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, arrivato in Aula per riferire in merito alla tragica morte di Giovanni Lo Porto, cooperante italiano da quattro anni nelle mani dei terroristi e ucciso a gennaio da un drone americano.

Parla il capo della missione monitoraggio dell'Ocse

Ucraina, situazione troppo fragile per nuovi osservatori

Il capo della missione di monitoraggio dell'Ocse nell'Est dell'Ucraina ha dichiarato che non ha molto senso l'idea di aumentare il numero degli osservatori, finché la situazione resta fragile e soprattutto finchè questi avranno accesso limitato alle aree di conflitto.

M5S e Sel uniti contro l'Italicum

Toninelli: «Se Italicum passa, finisce la legislatura»

"I colleghi pensano davvero che se cadesse l'Italicum si andrebbe al voto? E' vero il contrario: se verrà approvato la legislatura finirà prima. Dunque, se ci tengono alla poltrona votino contro". Lo dice Danilo Toninelli, deputato del Movimento 5 Stelle, in un'intervista alla Stampa.

Non parla di «genocidio»

Obama non delude Ankara

Ieri, Barack Obama, in occasione della ricorrenza del centenario, si è limitato a ricordare il «terribile massacro» degli armeni durante la Prima guerra mondiale, evitando di ricorrere al termine «genocidio», tanto inviso alla Turchia.

Pubblicato filmato spettacolare dopo la fine dell'offensiva saudita

L'Isis in Yemen promette: «Sgozzeremo sciiti Houthi»

Il primo video dello Stato islamico (Isis) nello Yemen; un filmato spettacolare, in stile hollywoodiano che annuncia "ufficialmente" l'arrivo dei "Soldati del Califfato" nel Paese arabo per "sgozzare" le milizie sciite Houthi. Il video giunge all'indomani della fine dell'offensiva della coalizione guidata dall'Arabia Saudita.

L'attività sessuale come barometro del successo

Più fai sesso, più guadagni denaro

Secondo un nuovo studio, dalla più o meno pronunciata attività sessuale si può determinare il successo sociale, i guadagni in denaro e anche la maggiore o minore salute

In un mese aprirà una sede per poi finanziare startup tech

Nella Silicon Valley, il Pentagono crea le armi del futuro

Ora anche il Pentagono sta pensando di aprire una sede nella Silicon Valley con l'intento di finanziare progetti tecnologici e così sviluppare le armi del futuro. La decisione nasce dall'esigenza di creare in fretta e in modo meno costoso armamenti avanzati e allo stesso tempo evitare che la Cina possa superare gli Stati Uniti.

Cittadini pakistani e afghani in Italia e nord Europa

Blitz Polizia: sgominata organizzazione attiva nel traffico di immigrati

L'attività investigativa della Polizia, nell'ambito del blitz anti-terrorismo di questa mattina, ha permesso di riscontrare come l'organizzazione avrebbe provveduto «ad alimentare la rete criminale destinando una parte del proprio impegno al fenomeno dell'introduzione illegale sul territorio nazionale di cittadini pakistani o afghani».

Minoranza Pd su legge elettorale

D'Attorre: «L'ipotesi fiducia è aberrante, non voterei»

«E' un fatto senza precedenti. Credo che Renzi stia perdendo la misura». Così il membro della minoranza Pd, Alfredo D'Attorre risponde così all'ipotesi di fiducia sulla legge elettorale. Scegliere la fiducia «incompatibile con il Pd. E sarebbe incompatibile con i nostri valori. Una scelta che lascerebbe una macchia indelebile sulla nostra pelle».

Arrestato perché in possesso un'arma da taglio

Proteste a Baltimora per l'ennesimo afroamericano ucciso dalla polizia

Circa 200 persone hanno manifestato a Baltimora dopo la morte di un afroamericano, ferito durante l'operazione di arresto della polizia. Freddie Gray, 25 anni, è morto in seguito alla frattura delle vertebre cervicali una settimana dopo essere stato arrestato e incriminato per il possesso di un'arma da taglio.

Passò materiale top secret a biografa-amante

Due anni di libertà vigilata all'ex numero uno della Cia

Due anni di libertà vigilata e una multa da 100.000 dollari. Sono queste le punizioni che David Petraeus dovrà scontare per avere passato materiale top secret alla sua biografa ed ex amante Paula Broadwell. La relazione extra-coniugale venne a galla nel novembre 2012 e gli costò la carriera da numero uno della Cia.

Dopo il Consiglio europeo straordinario sull'immigrazione

Hollande: parlerò a Putin del progetto di risoluzione ONU contro i trafficanti

Il presidente francese François Hollande ha annunciato di voler parlare con il capo di stato russo Vladimir Putin del progetto di risoluzione al Consiglio di sicurezza dell'Onu che dovrebbe permettere la distruzione delle imbarcazioni dei trafficanti di uomini nel Mediterraneo.

Il leader della Lega contro Ue

Salvini: Consiglio Ue? Zero risultati, forse da Europa qualche milione

«Gli altri Stati europei respingono, noi siamo gli unici a non farlo». Il leader della Lega nord, Matteo Salvini, torna ad attaccare il governo italiano e l'Europa per l'incapacità di gestire l'emergenza immigrazione in atto. Dal Consiglio dell'Ue di ieri «Zero. Qualcuno ha detto: sì, vi diamo un po' di soldi», ma l'Italia «contribuisce per 16 miliardi all'anno all'Unione europea».

L'azienda punta sul mercato americano e asiatico

Bianchi e Nardi: Largo ai giovani

Cinque trentenni alla guida della Bianchi e Nardi, storica azienda della pelletteria made in Italy fondata nel 1946 a Firenze da Mario Bianchi e Aldemaro Nardi. La terza generazione della famiglia ha preso il comando dell'azienda.

Dopo il Consiglio europeo straordinario sull'immigrazione

L'Europa combatte i trafficanti, pattuglia il mare, ma non accoglie

Lotta ai trafficanti, anche con chirurgici interventi militari; fondi triplicati a Triton, novella Mare Nostrum europea, il cui compito ufficiale rimane, però, il controllo delle frontiere e non il salvataggio dei migranti; cancellato l'impegno ad accogliere 5000 rifugiati: ecco che cosa ha deciso il Consiglio europeo straordinario in materia immigrazione.