15 settembre 2019
Aggiornato 23:30
Musica USA

Shawn Mendes, a 16 anni in testa alle chart USA!

La superstar di Vine che a soli 16 anni si ritrova con il suo primo disco «Handwritten» al primo posto della classifica Billboard 200 con oltre 119 mila copie vendute in una sola settimana. Time Magazine lo inserisce tra i teenager più influenti del 2014.

NEW YORK - Un trionfante debutto in vetta alla classifica americana di vendita già annunciato quello di Shawn Mendes, la superstar di Vine che a soli 16 anni si ritrova con il suo primo disco «Handwritten» al primo posto della classifica Billboard 200 con oltre 119 mila copie vendute in una sola settimana. Questo risultato fa di Mendes il più giovane artista, negli ultimi 5 anni, al primo posto della Billboard Chart USA. L'album ha raggiunto al debutto anche la Top10 di iTunes Italia.

Time Magazine lo inserisce tra i teenager più influenti del 2014.
Il giovanissimo cantautore, inserito da Time Magazine tra i teenager più influenti del 2014, aveva già fatto il suo debutto sulla scena musicale che conta lo scorso anno con il passaggio da teen viral online sensation (Shawn era ed è tuttora tra i più seguiti ed influenti Viner al mondo) a musicista e pop star grazie alla pubblicazione della hit «Life of the party», balzata in vetta alla iTunes chart in America e in altri 28 Paesi dopo nemmeno un'ora dalla release. Con 150.000 copie vendute di «Life of the party» nella prima settimana, Shawn è diventato il più giovane artista di sempre ad esordire nella Top 25 chart di Billboard con un brano di debutto. Nel frattempo è partito da Stoccolma il tour di Shawn Mendes: 14 date in America (tutte sold out) e in Europa che proseguiranno fino a fine aprile. L'agenda di Shawn però non prevede soste e dopo la fine del tour e la pubblicazione del suo disco si unirà a Taylor Swift per aprire tra Maggio e Ottobre le date Nord Americane del 1989 tour della Swift.