28 maggio 2024
Aggiornato 00:30
Il premier parla di «interventi mirati»

Renzi: pronto il piano per la Libia da discutere in Consiglio Ue

Il piano d'azione che Matteo Renzi chiederà alla Ue di mettere in pratica diventa più chiaro: distruggere i barconi che gli scafisti, «i nuovi schiavisti», utilizzano per il traffico di esseri umani; e farlo attraverso un'azione con mandato Onu sul modello della missione militare Atalanta che l'Ue ha compiuto con successo in funzione antipirateria al largo del Corno d'Africa.

Lega nord su emergenza sbarchi

Salvini: «Renzi e Alfano incapaci, governo finanzia scafisti e terroristi»

«Prendiamo atto che Ue e Onu non muovono un dito e organizziamoci: difendiamo i confini». Il leader della Lega nord, Matteo Salvini attacca la gestione dell'emergenza sbarchi in corso e punta il dito non solo contro il «Premier chiacchierone che non combina nulla», ma anche contro ONU e Unione europea, non realmente intenzionate a fermare la situazione.

A rischio mille posti di lavoro nel Mezzogiorno

Caro Renzi, con Whirlpool non bluffare

Come si legge in un comunicato, il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, ha convocato per lunedì 27 aprile alle ore 16 il Tavolo della vertenza per affrontare la spinosa questione “Whirlpool”. A rischio ci sono circa 1000 posti di lavoro nel Mezzogiorno.

E' in grado di produrre e stoccare da solo energia pulita pulita

H2M, il primo furgone a idrogeno made in Puglia

Messo a punto dalla Fondazione H2U, l'Università dell'Idrogeno di Monopoli, in partenariato con l’Università di Bari Aldo Moro e finanziato dalla Regione Puglia con 300mila euro di fondi Carbon Tax del ministero dell’Ambiente, di fatto è un furgone dotato di pannelli fotovoltaici e alimentato a metano e idrogeno

Il dossier Grecia non si sblocca

Bce: default non significa Grexit

Il vice presidente Bce Constancio rassicura sull'ipotesi uscita dall'euro della Grecia, ricordando che, al momento, le banche di Atene sono solventi. Ma ammonisce sull'esistenza di regole da rispettare, specialmente dopo il prestito da 110 miliardi di euro alle banche elleniche. Perché lo scenario Grexit sarebbe traumatico per tutta Europa.

Per l'Eurotowe l'ipotesi Grexit non si concretizzerà

Bce: abbiamo dato alla Grecia 110 miliardi

Il governatore della banca centrale di rancia, Christian Noyer, ha dichiarato che l'Eurosistema ha prestato alle banche greche 110 miliardi di euro, più che raddoppiando la liquidità negli ultimi sei mesi. Ma sulla «traumatica» ipotesi Grexit, l'Eurotower rassicura: «Alla Bce siamo convinti che la Grecia non uscirà dall'euro».

Hollande esorta a pacificare la Libia

Etiopia in lutto per la strage di cristiani firmata Isis

L'Etiopia ha decretato a partire da domani tre giorni di lutto nazionale per gli almeno 28 cristiani etiopi massacrati dall'Isis in Libia. L'Isis ha rivendicato la strage con un video di 29 minuti, in cui si vede un gruppo di circa 12 uomini decapitati da uomini a volto coperto e un secondo gruppo di altri 16 uccisi a colpi di arma da fuoco.

Sull'accordo nucleare

L'Iran mette alle strette l'Occidente

Dalle pagine del New York Times, il ministro degli esteri iraniano esorta l'occidente a scegliere tra cooperazione e scontro, accordo e coercizione. Ricordando che, oltre e al di là del nucleare, serve una collaborazione per superare la crisi dei Paesi del Golfo e il proliferare del terrorismo. Possibilmente, sotto l'egida Onu.

La Lega nord su emergenza sbarchi

Calderoli: «Serve un blocco navale e campi nei Paesi d'origine»

Il vice presidente del Senato, Roberto Calderoli, commenta la tragedia del Mediterraneo e sollecita affinché si proceda con un blocco navale internazionale immediato davanti alla Libia «attugliamenti, respingimenti e la realizzazione di campi sulle coste africane», in modo da far partire solo chi ha diritto di richiedere lo status di rifugiato politico.

Allarme da un battello al largo della Libia

Ancora una tragedia in mare, già 20 morti

Un battello con oltre 300 migranti starebbe affondando nel Mediterraneo: lo ha annunciato l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, spiegando che già almeno 20 persone sarebbero morte. L'allarme, tuttavia, è da verificare. Guardia Costiera in difficoltà per mancanza di mezzi disponibili.

A breve una seduta straordinaria del Consiglio comunale

Whirlpool, rivolta nel Casertano

Nell'area industriale di Carinaro, in provincia di Caserta, continuano le proteste in difesa del sito produttivo Indesit-Whirlpool che, secondo il piano industriale presentato dall'azienda, dovrebbe essere chiuso. Prevista una seduta urgente del Consiglio comunale cittadino.

Vice premier russo in Norvegia nonostante sia sulla black list delle sanzioni

Compromette i rapporti Russia-Norvegia per un «bagno al Polo Nord»

La presenza del vice premier russo Dmitry Rogozin sulle isole Svalbard nel mare Glaciale Artico, accuratamente documentata sul suo Twitter nel fine settimana, ha fatto scoppiare un vero scandalo: l'alfiere della supremazia russa sull'Artico compare infatti sulla lista nera, tra le prime misure sanzionatorie per la crisi ucraina. Mistero sul suo ingresso indisturbato nel Paese.

Bilancio annuale della BCE all'Europarlamento

Draghi: «Le nostre politiche funzionano»

"Le nostre politiche fuinzionano". Così il vice presidente della Bce, Vitor Constancio, presentando il bilancio annuale della Bce all'Europarlamenti. E nell'annual report il presidente Mario Draghi scrive che "i primi risultati dimostrano che le iniziative varate in parallelo su più fronti hanno esercitato un'efficace azione congiunta".

Dopo l'ultima tragedia dell'immigrazione

La Merkel chiede risposte all'Europa

Di fronte alla tragedia che si è prodotta ieri nelle acque del Mediterraneo, la cancelliera tedesca Angela Merkel si è detta sconvolta e pretende delle risposte dall'Europa. Perché la situazione che si è creata, ha detto la Merkel, non è degna dell'Europa.

Il premier sull'emergenza sbarchi

Renzi: «Le polemiche su migranti arrivano da politici a caccia di voti»

Il premier, Matteo Renzi, in occasione dell'incontro con il primo ministro di Malta Joseph Muscat, ringrazia calorosamente tutte le forze dell'ordine e le strutture che nell'affrontare l'ondata di sbarchi di migranti «stanno dando il meglio di loro: l'Italia più generosa e più straordinaria» che merita il riconoscimento di tutti, non le critiche di certa politica.

I grillini avevano presentano 20 proposte di modifica

M5s ritira tutti gli emendamenti alla legge elettorale

"Il Movimento 5 stelle ritira tutti gli emendamenti alla legge elettorale" in commissione Affari Costituzionali alla Camera. Lo scrive su twitter il deputato Pd Emanuele Fiano. I pentastellati avevano presentato 20 proposte di modifica. L'annuncio era già stato dato su Twitter da Danilo Toninelli.

Attacco jihadista in Somalia

Somalia, morti quattro operatori Unicef

Tra le sei vittime dell'attentato di questa mattina a Garowe, nel nord della Somalia, figurano quattro membri dello staff dell'Unicef, mentre altri quattro colleghi sono rimasti feriti in modo grave. L'attentato è stato rivendicato dal gruppo jihadista somalo degli Shebab.

Parla il vice direttore di Frontex

Per salvare i migranti, apriamo più vie legali di arrivo

Aprire nuove vie legali all'immigrazione per i migranti in fuga dai conflitti: questa una delle soluzioni percorribili per evitare nuovi tragici naufragi nel Mediterraneo, secondo il vice direttore dell'Agenzia di controllo delle frontiere esterne dell'Europa (Frontex) Gil Arias. Oltre a promuovere la cooperazione con i Paesi di transito.

Fratelli d'Italia su emergenza sbarchi

Rampelli: 700 morti sulla coscienza di Renzi e dell'Ue

Il capogrupo di Fdi-An Fabio Rampelli in una nota commenta la tragedia del Canale di Sicilia e addossa la colpa del disastro al governo Renzi e alla sua incapacità di affrontare con serietà il nodo immigrazione nel momento in cui avrebbe dovuto farlo, e cioè durante il semestre europeo: «Europa miope e guida di Renzi al semestre europeo inutile».

Il governatore sull'emergenza sbarchi

Zaia: «Confermo il no del Veneto a nuovi arrivi»

Bisogna attuare subito un blocco navale, impedire le partenze, sbarcare sulle coste libiche per gestire con umanità campi profughi e tendopoli, e aiutare nel proprio Paese chi ne ha bisogno. Così il governatore del Veneto, Luca Zaia, commenta la tragedia nel Canale di Sicilia che ha visto la morte di circa 700 persone su un peschereccio proveniente dalla Libia.

I media denunciano le colpe Ue sulla tragedia dell'immigrazione

L'Europa nell'occhio del ciclone

La stampa europea accusa l'Ue di indifferenza rispetto alla tragedia dell'immigrazione. I maggiori quotidiani del continente hanno denunciato la «politica di asilo cinica e anche macabra» dell'Europa, ormai «paralizzata da una politica economica di austerità e dalla crescita dei populismi».

GP Argentina Moto3

Follia Fenati, calci e pugni ad Ajo

Lite in pista senza precedenti e, è proprio il caso di dirlo, senza esclusione di colpi durante il warm-up del GP d'Argentina della classe Moto3. Alla fine della sfuriota gli ha anche spento la moto! Fenati è stato penalizzato e retrocesso in ultima posizione sulla griglia di partenza. La FOTOSEQUENZA

Il premier ha sostituito 10 membri della Commissione Lavori per la legge elettorale

Brunetta: «Renzi è un dittatore»

"La sostituzione di 10 membri di Commissione che evidentemente non la pensano come il segretario del partito e presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è una cosa assolutamente mai vista". Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, parlando con i giornalisti in sala stampa a Montecitorio. E ha usato parole dure anche per commentare il naufragio dei migranti.

Dopo la sostituzione dei componenti della minoranza dem in Commissione

Civati: «Renzi ha violato la Costituzione»

Sostituire dalla commissione Affari Costituzionali della Camera tutti i componenti della minoranza Pd contrari all'Italicum è "fuori dalla Costituzione". Lo scrive il deputato del Pd Pippo Civati sul suo blog. Un fatto gravissimo che non può essere ignorato.

La presidente della Camera ricorda che la ragion d'essere dell'Ue è la difesa dei diritti umani

Boldrini: «L'Europa deve aiutare i profughi»

La vocazione, di più, la stessa ragion d'essere dell'Unione europea è nella difesa dei diritti umani: rinnegare tale vocazione equivarrebbe a tradire le sue stesse radici e d'altro canto rivisitare le norme che regolano la sua vita comune, "alla luce dell'evoluzione dei bisogni dei cittadini e degli scenari interni e internazionali" è suo compito precipuo.

Intanto, Sidney annuncia una collaborazione con l'Iran contro lo Stato islamico

L'Isis continua ad abbattersi sui cristiani

Alcune vittime sgozzate, altre uccise a colpi di arma da fuoco: l'orrore dura 29 minuti, nel video dell'Isis che mostra l'esecuzione di una trentina di cristiani etiopi. Intanto, l'Australia annuncia una collaborazione con l'Iran nella lotta ai foreign fighters. Teheran sarà un informatore importante.

Un ex agente dei servizi segreti di Saddam Hussein

Ecco chi sarebbe l'ideatore dell'Isis

Der Spiegel ha ritrovato documenti che indicano Haji Bakr, ex agente dei servizi segreti di Saddam Hussein, come l'ideatore del califfato. Bakr, amareggiato e disoccupato dopo lo scioglimento dell'esercito iracheno, avrebbe pianificato nei dettagli la creazione di un califfato in Siria.

Il senatore Fi su emergenza sbarchi

Gasparri: basta slogan, bisogna bloccare le partenze

Serve il coinvolgimento fattivo e incisivo degli organismi internazionali. Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, affronta il tema emergenza sbarchi e sottolinea la necessità dell'intervento dell'Onu anche in relazione alla gestione dei campi profughi in Italia, lasciati nelle sole mani dei volontariati.

Sotto processo 13 dei 17 deputati

Alba Dorata sotto accusa

Accusato di essere divenuto un'organizzazione criminale, il partito neonazista ellenico Alba Dorata è ufficialmente sotto processo. Dei 13 imputati, solo uno si è presentato in tribunale. Entrato in Parlamento la prima volta nel 2012, Alba Dorata conta oggi 17 deputati.

Spread ancora sotto pressione

La Grecia non ha più tempo

Il differenziale con il Bund tedesco è a 145 punti; lo spread tra il Bund tedesco e il decennale greco supera quota 1.300 punti. Dati che non lasciano scampo: come ha affermato il commissario europeo agli affari monetari Pierre Moscovici, la Grecia non ha più tempo da perdere.

Regione Lombardia su emergenza sbarchi

Maroni: «Per evitare le morti non far partire le persone»

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, in un'intervista su Radio 1 Rai, affronta il tema dell'emergenza sbarchi e sostiene che esiste un solo sistema per evitare nuove vittime in mare: «Non fare partire queste persone, tenerli là e colpire là gli schiavisti». Come? Intercettando i barconi e riportandoli indietro e, soprattutto, attraverso un blocco navale.

La Bce rimane vaga sul rischio di contagio

Draghi: è tutto nelle mani di Atene

Il governatore della Bce chiede un dialogo politico funzionante con la Grecia, per raggiungere un accordo efficace. E puntualizza che la risposta alla crisi deve arrivare dal governo ellenico. Draghi ritiene che l'Europa abbia sufficienti strumenti per affrontare la crisi, e ritiene prematuro fare ipotesi nel caso in cui essa dovesse precipitare.

Ipotesi Grexit sempre più concreta?

Varoufakis: risolveremo la situazione in Europa

Il ministro delle Finanze greco rimane ottimista, nonostante la situazione della Grecia si faccia sempre più preoccupante. E nega di cercare aiuto in Cina o in Russia: perché la crisi la si deve risolvere in famiglia, cioè in Europa. Eppure, il vicepremier greco ammette che, senza accordo con i creditori, tutto sarà ancora più difficile.

Il premier mette all'angolo la minoranza dem

Renzi: «Avanti con l'Italicum»

Le "critiche" della minoranza Pd all'Italicum "mi ricordano 'Cara ti amo' di Elio e le storie tese...". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a Rtl 102.5. "Abbiamo concesso - ha ricordato - molte cose richieste a chi chiedeva modifiche ma non si può tutte le volte ripartire da capo."

Whirlpool: lunedì incontro azienda-sindacati

Camusso: «Inaccettabili gli esuberi»

Vertice Whirlpool-sindacati lunedì prossimo. Le organizzazione di categoria, Fim-Cisl Fiom e Uilm si vedranno prima in mattinata per un coordinamento unitario e poi incontreranno il gruppo americano nel centro congressi di via Cavour. Ma gli auspici non sono dei migliori.

Il premier sull'emergenza sbarchi

Renzi dichiara guerra «ai nuovi trafficanti di schiavi»

Il presidente del Consiglio, ai microfoni di Rtl 102.5 commenta la tragedia in mare al largo delle coste libiche che ha visto un peschereccio ribaltarsi causando la morte di più di 700 persone. Renzi parla di blocco navale e spiega l'inefficienza di quest'arma contro l'emergenza sbarchi. «Giovedì presenteremo nostre proposte concrete al consiglio europeo», dice Renzi.

Oggi riunione Ministri degli Esteri e degli Interni sull'immigrazione

Malta denuncia: è in atto un genocidio di migranti

A poche ore dal vertice Ue a Lussemburgo, il premier maltese Joseph Muscat ha dichiarato che, per scongiurare nuove tragedie nel Mediterraneo, serve una coalizione internazionale contro il traffico di esseri umani, con un mandato Onu che consenta anche di lanciare attacchi contro quanti lucrano sulla pelle delle persone in fuga da guerre e fame. E ha parlato di vero e proprio genocidio.

Dopo il naufragio di circa 700 migranti

La Spagna all'UE: attenta, è in gioco la tua credibilità

Per il premier spagnolo è il momento di agire. Mariano Rajoy mette in guardia l'Europa, perché, a suo avviso, dopo questa ennesima e terribile tragedia, c'è in gioco la sua stessa credibilità. E avverte: «Nessun Paese al mondo, per potente e forte che sia e qualunque siano i suoi mezzi, può far fronte da solo ad avvenimenti del genere».

L'UE si dice profondamente colpita

Hollande: Serve più sorveglianza

Dopo la terribile tragedia dell'immigrazione, il Presidente francese ha sollecitato un vertice dei ministri degli Esteri e dei ministri degli Interni dell'Unione Europea e maggiore sorveglianza aerea e marittima. Intanto, l'Ue si dice profondamente colpita, e esorta i Paesi d'origine e di transito a prendere misure serie.

Rarità a tavola

La Tellina del Litorale Romano

Ancor oggi questo tipo di pesca viene praticata manualmente lungo le coste del Litorale Romano unicamente con rastrelli. Rara ormai, e ricercata, la tellina è un bivalve più dolce e delicato di altri molluschi, si presenta più piccola e dal gusto inconfondibile

Anche Italia a rischio con dl Sblocca-Italia

A 5 anni dalla Marea Nera continuano gli sversamenti nel Golfo del Messico

Il 20 aprile 2010 un'enorme chiazza di petrolio ricoprì le acque a largo degli Usa dopo l'esplosione a bordo della piattaforma petrolifera Deep Water Horizon. Morirono 11 persone e vennero rilasciate in acqua 500mila tonnellate di greggio. Due settimane fa un incidente a largo del Messico ha provocato l'ultima fuoriuscita di oro nero che è stata taciuta, denuncia l'associazione