27 febbraio 2024
Aggiornato 21:00
Legge elettorale

Bersani: rischi di sistema, no all'uomo solo al comando

Il premier Matteo Renzi «non può pensare che che governerà sempre lui» e «Questo dell'Italicum cos'è, il sistema del 'ghe pensi mi'?». Così l'ex segretario del Pd, Pierluigi Bersani, commenta la condotta del premier in merito alla legge elettorale e sul voto aggiunge: «Sui casi costituzionali non si può invocare la disciplina di partito».

L'amministrazione USA punta a ridurre del 30% le emissioni entro il 2030

La lobby del carbone «trascina Obama» in tribunale

Hanno preso il via due procedimenti giudiziari separati ma collegati fra loro, davanti alla Corte d'appello federale del distretto della Columbia. Il primo è promosso da 15 Stati, l'altro dalla Murray Energy Corporation, la più grande compagnia mineraria privata del Paese.

Emergenza sbarchi, Roma

Riunione in prefettura su accoglienza immigrati

In prefettura a Roma si è tenuta la programmata riunione del Tavolo di coordinamento regionale per la gestione dell'afflusso di cittadini stranieri sbarcati sulle coste italiane. All'incontro tutti i prefetti e i questori del Lazio, i loro rappresentanti, gli assessori regionali e capitolini competenti, rappresentanti dell'Anci e dell'Unhcr.

Non c'è pace per il Front National

Jean-Marie Le Pen in ospedale

Dopo le polemiche intercorse nei giorni scorsi tra Marine Le Pen e il padre, dopo l'ombra del finanziamento illecito abbattutasi sulla leader di estrema destra, è notizia di oggi che il presidente onorario e fondatore del movimento, Jean-Marie Le Pen, è stato ricoverato in ospedale a Parigi.

Il presidente di MPS all'assemblea dei soci

Profumo: «Cerco di risanare danni fatti da altri»

Fruendo è «un grande successo» e banca Mps ha una visione «totalmente diversa» rispetto al Tribunale di Siena che ha condannato la banca, in primo grado, a riassumere 250 lavoratori passati alla joint venture creata da Bassilichi e Accenture. Lo ha detto il presidente Alessandro Profumo, rispondendo alle domande dei soci in assemblea.

Il capo del Cremlino sconsiglia a tutti di farsi nemico di Mosca

Putin: la Russia non sarà vassallo degli USA

Vladimir Putin sconsiglia a chiunque di mettersi contro la Russia, un Paese con «enormi risorse», per di più «potenza nucleare». E sugli Usa, commenta: «Hanno bisogno di vassalli, non di alleati», puntualizzando però come le loro sanzioni non siano così efficaci.

E il FMI denuncia rischio stress finanziario per l'Europa

Bruxelles ad Atene: non ti impegni abbastanza

Mentre la Lagarde sottolinea il rischio che, a causa delle incertezze elleniche, possa riemergere in tutta l'area euro lo stress finanziario, la Commissione europea rimprovera Atene. Che non avrebbe fatto sufficienti progressi, a pochi giorni dall'incontro dei ministri delle Finanze del 24 aprile.

Avviso di garanzia per la candidata del Pd

Paita indagata per l'alluvione

La renziana Raffaella Paita, candidata del centrosinistra alla presidenza della Regione Liguria, è stata iscritta nel registro degli indagati dalla Procura di Genova nell'ambito dell'inchiesta sulla devastante alluvione del 9 ottobre in cui perse la vita una persona a seguito dell'esondazione del torrente Bisagno. Ma lei si difende.

L'EFSA mette in guardia sui pericoli dell'uso di insetticidi contro la Xylella

Il Piano Siletti è pericoloso per la Puglia

Il controverso piano per combattere la «Xylella fastidiosa», il batterio accusato di essere la causa della malattia del disseccamento rapido che ha colpito molti uliveti nel Salento, prevede, oltre all'estirpazione di migliaia di ulivi, spesso plurisecolari, l'uso «su larga scala» di pesticidi. Ma sono pericolosi per l'uomo e per l'ambiente.

Vladimir Putin ha dato la notizia durante il filo diretto con la nazione

Ucraina, ucciso giornalista filorusso

E' stato ucciso in Ucraina un giornalista filorusso, Oles Buzin. La notizia si diffonde a poche ore dalla morte di Kalashnikov, ex deputato vicino all'ex presidente Yanukovych, ed è stata confermata dal ministero ucraino dell'Interno. Putin, in proposito, ha parlato di una lunga serie di omicidi politici.

Russia

Putin: non so nulla dell'omicidio di Nemtsov

«Tragico e vergognoso». Queste, le parole di Vladimir Putin a proposito dell'omicidio di Boris Nemtsov, capo dell'opposizione russo. Omicidio rispetto al quale il capo del Cremlino ha ribadito la sua totale estraneità. Sottolineando come un'opposizione, se istituzionalizzata in Parlamento, possa esistere.

Lo shale americano è in calo per la prima volta

Petrolio: cresce sia la domanda che l'offerta

L'Agenzia internazionale per l'energia ha rivisto al rialzo le sue stime sulla crescita della richiesta di greggio nel mondo per il 2015 a 93,6 milioni di barili al giorno (+1,1 milioni di barili al giorno). A marzo, ha sottolineato l'Aie, ci sono state «forniture nettamente superiori da Arabia saudita, Libia e Iraq».

Segnali economici infausti

Grecia, il default si avvicina?

Crollano i titoli di stato sull'ipotesi default, e lo spread decolla. Standard & Poor's taglia il rating, abbassandolo da B a CCC+, a causa dell'alto rischio di un ulteriore peggioramento della liquidità. Dall'FMI fanno sapere: «Stiamo lavorando sodo» per un ritorno alla crescita ellenica.

Il presidente del Senato sulla Liberazione

Grasso: il 25 aprile non sia uno stanco rituale

Pietro Grasso, presidente del Senato, interviene alla Camera alla celebrazione del settantesimo anniversario della liberazione e afferma che il 25 aprile è senza dubbio una data «dal profondo significato per il nostro Paese»: «terminava infatti una delle vicende più buie della nostra storia e iniziava una delle più luminose».

Sette giorni dopo il ritorno al successo in Superbike

La Ducati SBK cerca il bis ad Assen

Chaz Davies rilancia: «Punto al podio e alla vittoria se sarà possibile». E anche la Aprilia è su di giri dopo la prima pole stagionale. Leon Haslam: «La pista olandese si adatterà bene alla nostra moto». Jonathan Rea è avvisato

Legge elettorale

Ex An: i partiti siano responsabili per i delinquenti

E' stato presentato da otto deputati proveniente da Alleanza Nazionale, l'emendamento alla legge elettorale che pone il tema della legalità nella formazione delle liste. Come spiegano i deputati, la Camera si appresta ad approvare l'Italicum e nella sua forma attuale «è giusto che i partiti si assumano la responsabilità delle proprie scelte.

FMI rifiuta nuova proroga

Atene sempre più in bilico

Pare che il Fondo Monentario Internazionale abbia rifiutato di concedere una nuova proroga sui pagamenti. Nel frattempo, i titoli greci sono sotto pressione, i rendimento bond hanno superato la soglia del 13% e il 12 maggio scade la deadline per restituire 747 milioni di euro.

Report dell'ISTAT sull'abuso di alcol

Allarme binge drinking

Oltre agli anziani, anche i giovani di 18-24 anni rappresentano un segmento di popolazione in cui è elevata la diffusione di comportamenti a rischio; in particolare il binge drinking coinvolge il 21% dei maschi e il 7,6% delle femmine.

Legge elettorale

Bersani: preoccupazione per sistema democratico italiano

La minoranza Dem sta dando battaglia sulla legge elettorale e quella in atto non è una guerra «legata a un comma», e non può essere liquidata come «una cosuccia», perché «il problema è il sistema democratico dell'Italia, per l'incrocio tra riforma costituzionale e nuova legge elettorale». Così Pierluigi Bersani commenta la discussione interna al Pd sull'Italicum.

Salute e alimentazione

Italia, un Paese di ubriaconi

Allarmanti i risultati dell'ultimo report dell'Istat sull'uso di alcool nello Stivale: scende il consumo giornaliero, ma aumenta quello fuori pasto, specialmente nei locali notturni. E otto milioni di italiani bevono più delle quantità raccomandate

Il Cremlino risponde alle perplessità di Angela Merkel

Putin non vede motivo per non vendere S300 all'Iran

Secondo Vladimir Putin, l'embargo sui missili S300 all'Iran non aveva più senso di esistere, visto che non era previsto nelle sanzioni Onu e, a suo avviso, quelle armi non cotituirebbero una minaccia per Israele. Per Putin, i parner iraniani stanno dimostrando una maggiore flessibilità e una volontà al compromesso.

L'Aiea accusa l'Iran di aver lavorato per dotarsi della bomba atomica

Nucleare, nessun accordo tra Teheran e l'Aiea

Rimane in sospeso il dialogo tra Teheran e l'Agenzia internazionale dell'energia atomica, in merito a una possibile dimensione militare del programma nucleare di Teheran. L'Aiea accusa l'Iran di aver lavorato, prima del 2003, per dotarsi della bomba atomica, ma Teheran nega.

Chi ne ha diritto e come fare ad averlo

Ecobonus 2015, tutto ciò che c'è da sapere

L’ENEA ha pubblicato, su indicazione del Ministero dello sviluppo economico, la documentazione per richiedere le detrazioni fiscali del 65% per i lavori di riqualificazione energetica che verranno realizzati nel corso del 2015. Ecco alcune interessanti novità che è bene conoscere

Il M5S lancia l'hashtag contro la candidata Pd

Grillo alla Paita: «Ritirati»

"#PaitaRitirati". E' l'hashtag lanciato dal leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, dopo l'iscrizione nel registro degli indagati della candidata del centrosinistra alla presidenza della Regione Liguria, Raffaella Paita, nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Genova sull'alluvione che lo scorso 9 ottobre devastò il capoluogo ligure, causando anche una vittima.

Regionali Puglia

Fitto: «Forza Italia gioca a perdere»

I sondaggi mostrano che Francesco Schittulli può vincere la corsa alle Regionali in Puglia. Perché non sostenerlo? Così Raffaele Fitto risponde alla faida di Forza Italia che lo vede coinvolto in prima persona. Per l'ex governatore, Forza Italai gioca a perdere consegnando un punto, quello della Puglia, al Pd di Matteo Renzi.

Forza Italia su Legge elettorale

Brunetta: Renzi non ha i numeri su Italicum, Fi farà battaglia

Il capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, Renato Brunetta, parlando con i giornalisti in sala stampa a Montecitorio e commentando la situazione della legge elettorale ha affermato che «Non passerà questa idea di democrazia autoritaria del premier». Per questo Forza Italia è decisa a dare battaglia al presidente del Consiglio, «in Commissione come in Aula».

Impressionante recupero sul dollaro

Il rublo rimonta

Per la prima volta da novembre, il dollaro scende sotto 50 rubli. La valuta russa ha guadagnato il 40% dall'inizio di marzo. Secondo l'analisi di Londra Capital Economics, la ripresa del rublo sarebbe dovuta alla stabilizzazione del petrolio, che avrebbe calmato il senso di panico relativo all'economia russa, e all'allentamento delle tensioni in Ucraina.

Maratona televisiva di 4 ore

Putin a tutto campo

Vladimir Putin a tutto campo. Durante una maratona tv di 4 ore, il capo del Cremlino si è espresso su tutte le questioni più delicate ed attualità. Dalla situazioni in Medio Oriente al genocidio armeno, dall'economia alla crisi ucraina, fino alle relazioni con l'Iran e al caso Nemtsov.

Per il presidente russo la questione ucraina non c'entra più

Putin: le sanzioni? Una questione puramente politica

Per Vladimir Putin, le sanzioni occidentali sarebbero una questione politica, non più legata agli eventi in Ucraina. Il presidente russo ha inoltre affermato la necessità di correggere il tiro della politica economica del Paese, ma ha sottolineato l'esistenza di un trend economico positivo, nonostante la fase complicata.

Le proiezioni del Fondo tengono conto del Ddl stabilità del governo Renzi

Fmi: «Per l'Italia è previsto un avanzo strutturale del Pil nel 2016»

Il Fondo monetario internazionale migliora le stime sui conti pubblici italiani. Se nel Fiscal Monitor dello scorso ottobre l'istituto di Washington prevedeva il raggiungimento del pareggio strutturale di bilancio nel 2016, nella nuova edizione del rapporto pubblicata oggi è previsto per quell'anno un avanzo strutturale dello 0,2% del Pil.

Anche il leader del Fascismo denunciò il genocidio

Sugli Armeni, Mussolini come Francesco

In un articolo del 1902,il giovane Benito Mussolini espresse il suo lo sdegno per quello che definì un «popolo che cade»: si riferiva proprio agli armeni, il cui massacro passava sotto silenzio. Il massacro che anticipò il genocidio del 1915 che Papa Bergoglio qualche giorno fa ha ricordato, scatenando la furiosa reazione di Ankara.

George Bush sulla candidatura del fratello Jeb

Troppi Bush alla Casa Bianca

La candidatura di Jeb Bush ha un problema «e quel problema sono io». George W. Bush prova a scherzare per portare l'attenzione su uno dei punti deboli di una eventuale candidatura di suo fratello alla Casa Bianca. «È molto facile sostenere 'Non abbiamo già avuto abbastanza Bush?'. Alla fine anche mia madre ha detto sì».

Lagarde chiede di sfruttare il calo del prezzo del greggio per rilanciare l'occupazione

Fmi: «Si abbassa il rischio di deflazione, ma serve strategia completa»

Il rischio di deflazione - misurato dal declino dei prezzi in un arco temporale di quattro trimestri - è fonte di preoccupazione "principalmente" per l'Eurozona nel periodo che va dal terzo trimestre 2015 al secondo trimestre 2016, ma la probabilità che un tale rischio si verifichi "è scesa sotto il 30%".

Ankara respinge la risoluzione sulla commemorazione genocidio armeno

La Turchia contro l'UE

«Esempio senza precedenti di incoerenza in ogni suo aspetto»: queste, le parole del ministro degli Esteri turco a proposito della decisione del Parlamento europeo di approvare la risoluzione sulla commemorazione del genocidio armeno. Per Ankara, l'europarlamento avrebbe oltrepassato le sue competenze, ostacolando le relazioni Turchia-Europa.

Risoluzione sulla commemorazione del genocidio armento

L'UE è con il Papa

Approvata, nella serata di ieri, una risoluzione della "miniplenaria" sulla commemorazione del centenario del genocidio armeno, che condanna tentativi di negazionismo ed elogia le parole del Papa. Da parte sua, il Vaticano reputa interessante l'ipotesi, suggerita dalla Turchia, di aprire gli archivi e rimane fermo sulle sue posizioni.

Parla il consigliere finanziario del FMI

Vinals: «il QE da solo non basta»

Le azioni delle banche centrali devono essere accompagnate da altre politiche altrimenti quelle monetarie "non possono essere pienamente efficaci nel raggiungere i loro obiettivi". Lo sostiene José Vinals, consigliere finanziario del Fondo monetario internazionale.

Offensiva contro il colosso di Mountain View

Google nel «centro del mirino»

Le accuse della Commissione europea a Big G di abuso di posizione dominante con il rischio di una multa fino a 6 miliardi di euro sono una delle tante bocche di fuoco che tentano di abbattere il leader mondiale dei motori di ricerca.

I vertici mondiali

Libia e Ucraina, G7 concorde: urge soluzione, tempo stringe

Da una parte la Libia, con la sua guerra civile, le possibili minacce al Vecchio continente da parte dei suoi gruppi jihadisti e l'emergenza immigrazione; dall'altra l'Ucraina, più a Est, ma non meno preoccupante, con le sue continue tensioni nella sua regione orientale, le sue storie di violenze e morte nonostante l'accordo di cessate il fuoco.