8 dicembre 2019
Aggiornato 14:30
Accelera il gruppo Fiat

Fca, le vendite crescono più del resto del mercato

A marzo le immatricolazioni in Europa registrano un +15,7% e la quota sale al 5,9%. Nel primo trimestre i numeri parlano di un +11,2%. Per Jeep il +213% corona 17 mesi consecutivi in crescita

ROMA (askanews) – Per il terzo mese consecutivo Fca cresce più del mercato in Europa. A marzo infatti le vendite del gruppo hanno sfiorato le 100 mila unità nei paesi Ue e Efta con un incremento del 15,7% sullo stesso mese dell'anno scorso rispetto a un +10,8% del mercato. Per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles la quota sale al 5,9% dal 5,7% del marzo 2014. Sensibili aumenti in tutti i principali mercati europei: in Spagna Fca mette a segno un balzo del 57,1% rispetto al 40,4% del mercato; in Italia la crescita è stata del 17,1%, +11,7% in Francia e soprattutto un +25,2% in Germania rispetto al +9% del principale mercato europeo.

Crescita in doppia cifra
Tra i marchi Fca continua l'exploit di Jeep con un balzo del 213,7% e oltre 9.200 immatricolazioni. Per Jeep si tratta di 17 mesi consecutivi di crescita delle vendite. Da rilevare le performance in Germania con un +113% e soprattutto in Francia dove mette a segno un +860%. A trainare le vendite la nuova Renegade che ha superato le 5.500 unità. Bene anche il brand Fiat con un +13,7% e un +25% per i marchi di lusso sportivi Ferrari, Maserati e Dodge. In calo invece Lancia/Chrysler con un -19% e Alfa Romeo -10,4%.

Accelera tutto il mercato
Ma tutto il mercato dell'auto in Europa è andato meglio a marzo. Le vendite, come detto, sono aumentate del 10,6% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, con notevoli performance in Spagna con una crescita del 40,5%. Bene anche l'Italia con un aumento del 15,1% e rialzi del 9% per Francia e Germania. Il consuntivo del primo trimestre vede una crescita delle immatricolazioni dell'8,6% sullo stesso periodo dell'anno scorso.