28 maggio 2024
Aggiornato 01:00
L'attacco della deputata leghista al sindaco

Saltamartini: Marino incapace, vada via

I romani sono stanchi e dovrebbero poter tornare a votare. Questo il pensiero della deputata della Lega nord Barbara Saltamartini che invita il sindaco a lasciare la carica e anche la città, visto che il suo sogno è quello di andare a vivere a Sidney

Lega nord contro legge elettorale

Saltamartini a Sacconi: l'Italicum non è un traguardo per la destra

«Mi dispiace dover contraddire il collega Sacconi, ma sono in totale disaccordo con le sue dichiarazioni lì dove considera l'approvazione di questa legge elettorale una vittoria culturale per la destra». Lo ha dichiarato Barbara Saltamartini, deputata della Lega Nord-Noi con Salvini. Italicum «è solo un compromesso che gli alleati di Renzi al Governo si apprestano a votare per il quieto vivere».

Lega nord su legge elettorale

Saltamartini: Italicum non è la priorità degli italiani

Riduzione della pressione fiscale ormai arrivata a livelli di guardia per famiglie e imprese, sicurezza come diritto, contrasto all'immigrazione clandestina: queste le priorità degli italiani oggi, trascurate del governo intento ad occuparsi della legge elettorale. A dirlo è, in una nota, la deputata delle Lega Nord-Noi con Salvini, Babara Saltamartini.

Dopo l'esodo di Scelta Civica

Lega e M5S chiedono vincolo di mandato

All'indomani del passaggio di sette parlamentari di Scelta Civica nel Pd, Matteo Salvini e Beppe Grillo chiedono la modifica dell'articolo 67 della Costituzione che consente a deputati e senatori di lasciare il gruppo del partito con il quale sono stati eletti.

Le conseguenze di Mattarella Presidente

I giorni neri di Alfano: Ncd in crisi

L'elezione di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica porta con sé diversi strascichi politici, tra questi la posizione di Ncd. Angelino Alfano e i suoi hanno, infatti, appoggiato il candidato del premier, ma ora la spaccatura all'interno del partito sembra evidente: «Alleanza con Pd oltre legislatura solo con il progetto chiaro delle riforme», sostiene Gaetano Quagliariello.

Trascrizione dei matrimoni tra omosessuali

Saltamartini (Ncd): Marino agisce contro la legge

«Oggi abbiamo avuto la conferma che per il sindaco della Capitale, l'allegro chirurgo Ignazio Marino, il rispetto della legge italiana non ha alcun valore. Il rifiuto a cancellare le trascrizioni dei matrimoni tra coppie omosessuali contratti all'estero, costringeranno il prefetto di Roma ad annullarle»: è l'accusa di Barbara Saltamartini di NCD.

Roma, caso politico

Muti se ne va, i violenti restano

Sulle vicende della Capitale insorge il parlamento. Le opposizioni attaccano il sindaco Marino, il suo partito, il Pd, non lo difende. Intanto un gruppo di IMMIGRATI sbandati semina il panico indistrubato per due notti di seguito e il Teatro dell'Opera è affossato da debiti e scioperi.

Centrodestra, prove di dialogo

Maroni: «Con le Primarie riparte il dialogo»

Il Presidente leghista della Regione Lombardia: «Io sono per le primarie ma non per eleggere il capo della coalizione, quello o lo sei o non lo sei, il carisma o ce l'hai o non ce l'hai. Berlusconi è l'unico, lo riconosco, che aveva le capacità di governare e fare il capo di un partito». Saltarmartini (NCD): «Maroni costruttivo».

Centrodestra

Paolo Bonaiuti molla Forza Italia per Alfano

L'ex portavoce di Berlusconi ha formalizzato il suo passaggio al Nuovo centrodestra. Maurizio Sacconi, capogruppo Ncd al Senato dichiara: «Rappresenta una parte significativa del percorso del centrodestra italiano in quanto ha saputo divulgarne il pensiero e le opere»