8 febbraio 2023
Aggiornato 02:00
Calcio - Serie A

Come arriva il Milan al big match con la Juve

Quello che una volta era l’incontro decisivo per le sorti dello scudetto oggi ha in palio solo il sesto posto. Ma le ambizioni delle due squadre erano tarate su ben altri traguardi. Ecco perché l’incontro di sabato allo Juventus Stadium può risultare decisivo: chi vince si rilancia, chi perde dice addio ai sogni di gloria.

Le Monde stamani fa il punto sulle indagini

I dubbi degli inquirenti: secondo uomo in fuga?

Le domande e i dubbi degli investigatori francesi a quattro giorni dagli attentati che hanno sconvolto Parigi e Saint-Denis, uccidendo 129 persone, si concentrano sull'organizzazione degli attacchi, il numero esatto degli attentatori e la localizzazione dell'uomo, forse più uomini, ancora in fuga.

Scioperano anche i lavoratori pubblici

Sciopro trasporti 20 novembre, Usb: Fallimento delle politiche di privatizzazione

Lo sciopero è indetto contro l’apertura delle procedure di licenziamento per 143 lavoratori nell’azienda Roma Tpl; contro il mancato pagamento dello stipendi, da settembre ad oggi, ai dipendenti delle consorziate e contro la mancata corresponsione dell’indennità Erg ed il prelievo forzoso da parte delle aziende delle indennità già versate in busta paga

La cronologia dei principali attentati

Dall'11 settembre all'attacco a Parigi

Gli attentati di venerdì a Parigi sono l'ultima azione - in ordine di tempo - messa a segno da gruppi fondamentalisti islamici dalle stragi dell'11 settembre 2001 a New York. La capitale francese era stata già colpita meno di un anno fa.

Le cosche delle due città insieme per compiere rapine

Scoperto asse mafioso tra Palermo e Trapani: 4 arresti

Un ulteriore passo avanti nella ricerca di Matteo Messina Denaro e nell'individuazione delle sue reti d'azione è stato compiuto con l'arresto, da parte dei carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Trapani, di 4 affiliati alle famiglie mafiose palermitane di Bagheria e Corso dei mille, indagati per rapina e ricettazione aggravate dalle finalità mafiose.

l'usb chiama in causa zingaretti

Casa Roma, oggi manifestazione sotto la Regione Lazio

Oggi, dalle ore 15.00, L’AS.I.A./USB manifesta sotto la Giunta della Regione Lazio per difendere l’edilizia pubblica, per chiedere l’avvio del Piano Casa regionale, per fermare la truffa dei Piani di Zona, gli sfratti, la speculazione sulle case degli enti previdenziali e per abbattere le spese per la casa

Siamo in una battaglia mediatica

La «battaglia» dell'Isis viaggia su Twitter

Mentre Parigi era coinvolta in una notte di terrore, con decine di ostaggi intrappolati all'interno della sala da concerto Bataclan, Twitter è diventato infatti da subito il campo di battaglia dei jhiadisti 2.0. Durante questa terribile notte è diventa topic trend un hashtag in lingua araba che tradotto vuol dire «Stato del califfato colpisce #France».

Il Presidente vuole cambiare la Costituzione francese

Hollande vuole lo «stato d'emergenza» in Costituzione

Sono due gli articoli che il Presidente francese vorrebbe cambiare. Il primo è l'articolo 36, che regolamenta lo «stato d'assedio», quando la Francia è attaccata o viene minacciata da un'insurrezione armata, e prevede il trasferimento di alcuni poteri alle forze armate e la creazione di giurisdizioni militari. Il secondo, l'articolo 16, concede al Presidente «poteri eccezionali»