22 luglio 2019
Aggiornato 20:00
Calciomercato

Milan, per la panchina i soliti errori

Al testa a testa tra Brocchi e Giampaolo da ieri si è aggiunto Vincenzo Montella, ritirato in ballo da Galliani con l’obiettivo di dissuadere definitivamente Berlusconi dal fermo proposito di confermare l’ex tecnico della Primavera rossonera. Eppure al Milan servirebbe ben altro.

Calcio - Serie A

Milan, lo sfogo di Brocchi: «Squadra indegna»

Il tecnico rossonero crocifigge lo spogliatoio, accusa i giocatori di essere senza palle e senza dignità, ma la realtà racconta qualcosa di diverso. Il problema del Milan non può essere solo la mancanza di personalità dei calciatori. A monte ci sono le colpe di una società sempre più allo sbando.

Calciomercato

Milan, la suggestione Sabatini prende forma

Dopo aver annunciato la sua separazione dalla Roma, è partita la caccia alla nuova destinazione per Walter Sabatini. L’opzione Milan sembra al momento quella più calda, soprattutto per l’indiscussa abilità dell’ex diesse giallorosso di scovare i talenti prima degli altri, che colmerebbe l’indiscusso limite di Adriano Galliani.

Calciomercato

Milan, da Kakà a Pato e Torres: a volte ritornano

Il mercato del Milan continua a non dare segni di vita. Le uniche voci che si rincorrono sono quelle legate a ritorni possibili di più o meno grandi ex: Kakà, Pato, perfino Fernando Torres in rotta con l’Atletico Madrid.

Calciomercato

Milan, ecco i due obiettivi per gennaio

Mancano anche diverse settimane all’aperta della campagna acquisti invernale, ma al Milan già si lavora alacremente per migliorare l’aspetto qualitativo della rosa a disposizione di Mihajlovic. L’obiettivo per il centrocampo è il solito Axel Witsel, mentre per l’attacco torna di moda il nome di Perotti.

Calcio | Milan

Mihajlovic e Luiz Adriano sfidano la tradizione

Sia il tecnico rossonero, che non ha mai sconfitto il Napoli, sia l’attaccante brasiliano, chiamato a sfatare la leggenda del numero 9, domenica sera sfidano i fantasmi di un passato ingombrante. Ancora in dubbio Antonelli, per il resto definite le scelte di Mihajlovic: Bacca in avanti accanto a Luiz Adriano e Kucka al posto di De Jong.

Calcio | Derby Milan-Inter

Luiz Adriano e quel precedente che fa paura

Il centravanti brasiliano è indubbiamente una delle note più liete di questo inizio di stagione in chiaroscuro del Milan. Ma preoccupa il precedente della maglia numero 9 e del primo gol segnato in rossonero all’Empoli. Prima di lui era toccato recentemente a Fernando Torres e Destro: la loro carriera a Milanello è durata appena 6 mesi.

Calciomercato | Milan

Non è Ancelotti la soluzione ai problemi del Milan

Mentre si infittiscono le voci che vedono Rafa Benitez pronto ad accasarsi al Real Madrid, prendono consistenza anche le speranze di una grossa frangia di tifosi rossoneri che vorrebbero il ritorno di Carletto al Milan. Ma siamo sicuri che la soluzione migliore per la rinascita del club sia questa?

Calciomercato

Milan: addio a Destro-gol, in arrivo il nuovo Neymar

La rete segnata alla sua ex squadra non cambierà il destino di Mattia Destro, pronto al rientro in giallorosso a fine stagione. Intanto i rossoneri potrebbero aver già trovato il sostituto: si tratta del brasiliano Gabygol, classe 96’, che il Santos lascerebbe al Milan pur di mantenere Robinho.

Calcio

Galeone: “Sono deluso da Inzaghi”

L’esperto allenatore che fece grande il Pescara boccia il lavoro ed i risultati del suo collega milanista alla sua prima avventura in serie A

Calciomercato

Milan su Immobile, Galliani ci prova

Con Mattia Destro sempre più vicino ad un ritorno alla Rome e con Pazzini in scadenza di contratto, il Milan è alla ricerca di un nuovo centravanti per il futuro. Immobile rappresenta la nuova suggestione rossonera. Oggi Galliani ha incontrato l’agente dell’attaccante e sono attesi sviluppi a breve.

Calciomercato

Saponara, Niang, Torres: nuova vita lontano dal Milan

Incredibile cambio di marcia dei calciatori che hanno lasciato Milanello a gennaio. Appena arrivati nelle loro nuove squadre Fernando Torres all’Atletico Madrid, Niang al Genoa E Saponara all’Empoli hanno cominciato a dare spettacolo, Quest’ultimo intanto, ceduto in prestito con diritto di riscatto, preoccupa Galliani.

Calcio - Serie A

Milan, e ora scoppia il caso Cerci

Dato per titolare contro il Cesena, l’ex attaccante dell’Atletico Madrid finisce in panchina. Inzaghi lo butta nella mischia solo a 4 minuti dalla fine ma poi lo elogia: «Ha conquistato la punizione del 2-0». Intanto Federica Riccardi, la fidanzata di Cerci, si lamenta a Quelli che il calcio.

Calcio | Serie A | Milan - Atalanta

Inzaghi: «Pazzini è un valore aggiunto»

Il tecnico rossonero alla vigliia del match con l'Atalanta: «Sono contento per Torres farà bene all'Atletico, ma noi siamo felici di avere Cerci. La visita di Sacchi un piacere ed un orgoglio». Ufficializzato l'arrivo dello spagnolo Suso.

Calciomercato

Milan, mercato in difesa. Ma c’è un nome nuovo per il centrocampo

L’emergenza infortuni che ha coinvolto la retroguardia rossonera ha costretto Galliani ad una brusca virata sul mercato. Dopo i crack di Zapata e De Sciglio, caccia a un terzino: Siqueira, Santon, Pasqual e Gabriel Silva i nomi più caldi. Movimenti anche in mezzo al campo dove si lavora per Brozovic, ma la novità e Xhaka del Moenchengladbach.

Calciomercato

Milan, svolta per Destro. Poi caccia a Santon e Baselli

Galliani cerca la risposta giusta all’Inter che ha già preso Podolski e Shaqiri, ma il vero obiettivo è costruire una squadra sempre più azzurra, come richiesto espressamente da Berlusconi.

Calcio-Serie A

È il Cerci-day, ma al Milan c’è poco da sorridere

La presentazione ufficiale dell’attaccante azzurro ha lasciato sul tavolo tutti i problemi accumulati dai rossoneri dopo la sconfitta interna con il Sassuolo. Galliani ammette la delusione e pensa al mercato: «Fino al 2 febbraio c’è tempo per qualsiasi cosa».

Invasione di campo

Milan: obiettivo Champions, ma preoccupa il buco in bilancio

Grande entusiasmo in casa Milan dopo l’inaspettato pareggio a Roma. Galliani non si nasconde più («L’obiettivo è la prossima Champions»), ma senza con 70 milioni di passivo nell’esercizio 2014 appare impossibile fare mercato a gennaio. La squadra intanto si prepara alla trasferta a Dubai e all’amichevole con il Real Madrid di Ancelotti.

Calcio-Serie A

La profezia di mago Inzaghi: «El Shaarawy resta al Milan»

Atmosfera serena in casa Milan dopo la vittoria contro il Napoli. Regalata al tecnico una bacchetta magica, utile per provare a fare risultato a Roma sabato sera. E il tecnico ci crede: «Siamo il Milan e vogliamo fare una grande gara».

Calciomercato

Milan-Inter: dopo Okaka, derby di mercato anche per Cerci

Decisamente poco fantasiosi i dirigenti delle due squadre meneghine. Incappati in una delle peggiori stagione per entrambe le società, adesso Milan e Inter hanno ingaggiato una guerra dei poveri scatenandosi sugli stessi obiettivi di mercato.

Invasione di campo

Tutti pazzi per Okaka, il bomber che non fa gol

Si infiamma il mercato degli attaccanti a poche settimane dall’apertura della finestra invernale. Grandi manovre in casa Samp, costretta a far fronte alla probabile partenza di Okaka. Suggestivo il ritorno al passato con la coppia-gol formata da Cassano e Pazzini, messi in liquidazione da Parma e Milan.

Calcio - Serie A

Risuona il ritornello di Galliani: «Se non esce nessuno non entra nessuno»

L’amministratore delegato, fedele alla linea presidenziale, rispolvera il suo slogan preferito, stroncando di fatto ogni velleità di mercato del popolo rossonero. Intanto assolve Torres: «Il suo problema è ancora l’infortunio alla caviglia».

Invasione di campo

Tra il dire e il fare c’è di mezzo Berlusconi

Troppo presente nelle scelte tecniche, molto meno dal punto di vista finanziario. E così Pippo Inzaghi è costretto a convivere con questo duplice problema: da una parte «accontentare» il presidente al momento di mettere in campo la squadra, dall’altra cercare di far buon viso a cattivo gioco di fronte ad una serie di scelte di mercato all’insegno della miseria.

Invasione di campo

Milan, gol amore e nostalgia

Giorni caldi in casa Milan, dopo il pareggio nel derby è tempo di bilanci: 4 punti nelle ultime 5 partite rappresentano un bottino troppo scarso per alimentare sogni di gloria. Ma a tenere banco è l’indiscrezione su una presunta relazione (smentita categoricamente dai due interessati) tra Pippo Inzaghi e Barbara Berlusconi.

Invasione di campo

Milan, il derby e i dolori del giovane Pippo

Si avvicina il gran giorno del primo derby da allenatore per Inzaghi e tanti dubbi turbano i sonni del neo allenatore rossonero. Infortuni, reduci dalle nazionali, giocatori in forma precaria e soprattutto il cambio di allenatore e modulo degli avversari, domenica sera a San Siro si giocherà un incontro delicatissimo per entrambe le squadre.

Invasione di campo

Inzaghi chiede pazienza, i tifosi pretendono coerenza

Alla vigilia del delicatissimo confronto con la Sampdoria Pippo Inzaghi si mostra fiducioso. L’opinione pubblica però punzecchia Inzaghi, definito troppo accondiscendente nei confronti delle decisioni societarie e poco rigoroso nelle scelte di carattere tattico.

Invasione di campo

Milan, tutti colpevoli!

Il crollo contro il Palermo riporta a galla tutta una serie di problemi ormai atavici. Limiti economici, gestionali e tecnici, parzialmente oscurati dalla ventata di entusiasmo alimentata dall’avvento di Filippo Inzaghi sulla panchina del Milan, e adesso di nuovo sotto gli occhi di tutti. Ma di chi sono le maggiori responsabilità in questo disastro a tinte rossonere?

Invasione di campo

Milan, scocca l’ora di El Shaarawy. Galliani intanto pensa al mercato

Complici le non perfette condizioni fisiche di Jeremy Menez, contro il Verona toccherà nuovamente al piccolo faraone guidare l’attacco rossonero. E intanto Galliani si è già tuffato nel mercato, senza budget ma con tante idee.

Invasione di campo

Milan, il mistero dei titolari per forza

Il rocambolesco pareggio dei rossoneri a Empoli lascia in eredità, oltre a tutte le solite insicurezze difensive, anche un altro interrogativo inquietante: perché giocatori come Bonera e Muntari trovano sempre posto tra gli undici titolari?

Invasione di campo

Milan, la Juventus nel mirino

I rossoneri di Inzaghi si avvicinano al big match della terza giornata di campionato con gli uomini contati in difesa e tanta abbondanza in attacco. Abili e arruolati anche El Shaarawy e Torres, dietro Abbiati sostituirà Diego Lopez e la coppia Rami-Zapata giocherà al posto di Alex e Bonera.

Invasione di campo

Milan, quanta abbondanza mister Inzaghi!

Sono stati necessari gli ultimi giorni del mercato ma alla fine Galliani è riuscito nell’impresa di mettere su una rosa in grado di poter ben figurare in campionato. Con un unico dubbio: non saranno troppi 28 giocatori senza nemmeno le coppe europee da disputare?

Calcio - Serie A

Milan gasato da Torres, ma sarà vera gloria?

Torres arriva al Milan con la formula del prestito biennale, ma un dubbio sull’efficacia dell’operazione resta: quanti gol dovrà segnare El Nino in rossonero per giustificare un esborso di quasi 20 milioni di euro in due anni?

Invasione di campo

Diamo i voti al mercato delle big

Concluso il mercato estivo e ridisegnati gli scenari della nuova serie A, tracciamo un bilancio delle principali squadre del nostro campionato. Promossa la Roma, bocciate Napoli e Juve, rimandate le milanesi. Bene Fiorentina e Lazio, male il Torino.

Calciomercato

Van Ginkel-Milan, è fatta: «Felice di essere qui»

Il centrocampista del Chelsea, al termine di un lungo tira e molla, accetta la corte serrata di Galliani e sbarca a Milano per aggregarsi alla sua nuova squadra. Decisivo l’intervento di Torres. Van Ginkel arriva al Milan con la formula del prestito secco, senza alcun diritto di riscatto. Ed ora tutto su Biabiaby.

Calcio - Serie A

Conte: «Per lo scudetto, attenzione all’Inter»

Juventus e Roma continuano ad essere le favorite per il nuovo ct della Nazionale che però vede bene la squadra di Mazzarri: «Potrebbe dare fastidio a tutti nella corsa al titolo».

Invasione di campo

Galliani accetta il ricatto del Chelsea: van Ginkel al Milan in prestito secco

Conclusa da parte dell’ormai stralunata dirigenza rossonera una delle operazioni più incomprensibili degli ultimi anni. Il Milan avrà un anno di tempo per far guarire perfettamente l’olandese, restituirgli il ritmo partita, farlo tornare grande e poi restituirlo a Mourinho.

Calciomercato

Galliani a carte scoperte: «Vogliamo Torres e van Ginkel»

L’amministratore delegato rossonero svela i piani del Milan a pochi giorni dalla chiusura del mercato. Dal lotto dei pretendenti per il ruolo di nuovo centravanti è rimasto solo Fernando Torres e sempre dal Chelsea potrebbe arrivare il centrocampista olandese van Ginkel.

Calciomercato

Galliani pensa a Torres o Eto'o. Al Milan ancora vecchie glorie?

Dopo la cessione di Mario Balotelli, Galliani è alla ricerca di un centravanti da mettere a disposizione di Pippo Inzaghi. Scendono le percentuali per Destro e Jackson Martinez, considerati troppo cari, salgono quelle di Fernando Torres e Samuel Eto'o. Per il Milan sarebbe l'ennesima clamorosa follia.