25 febbraio 2020
Aggiornato 02:00
Calciomercato

Galliani a carte scoperte: «Vogliamo Torres e van Ginkel»

L’amministratore delegato rossonero svela i piani del Milan a pochi giorni dalla chiusura del mercato. Dal lotto dei pretendenti per il ruolo di nuovo centravanti è rimasto solo Fernando Torres e sempre dal Chelsea potrebbe arrivare il centrocampista olandese van Ginkel.

MILANO - Ormai il Milan è alle strette: il mercato sta per concludersi e dei tanti reclamizzati nuovi acquisti rossoneri, nemmeno l’ombra. Non si è visto l’attaccante esterno di piede mancino, espressamente richiesto dal nuovo allenatore Inzaghi, non si è visto il centrocampista, fondamentale vista la penuria di uomini di fosforo per il Milan in mezzo al campo, non si è visto il centravanti, la nuova priorità per Galliani dopo la cessione di Mario Balotelli al Liverpool. Ma l’amministratore delegato rossonero non sembra darsi pena: «Siamo alle ultime ore di mercato, vediamo se riusciamo ad acquisire una prima punta importante. Questo è l'obiettivo principale. Torres è certamente una importante prima punta, vediamo se riusciamo ad acquisire lui o qualche altro giocatore ».

ASPETTIAMO UNA RISPOSTA DAL CHELSEA PER VAN GINKEL - Così Adriano Galliani ha fatto il punto sul mercato dei rossoneri, ammettendo anche il possibile arrivo del centrocampista olandese classe '92 Marco van Ginkel: «Abbiamo scritto al Chelsea, stiamo attendendo una risposta e siamo abbastanza fiduciosi. Ma a farmi stare maggiormente tranquillo è l’atmosfera che ho respirato all’interno della squadra. All'autostima della squadra ha fatto bene vincere il Trofeo Tim e poi c’è Inzaghi…è assatanato, ha una voglia pazza, mi chiama in continuazione. Non è concentrato, di più».