27 febbraio 2020
Aggiornato 21:00
Calciomercato

Milan su Immobile, Galliani ci prova

Con Mattia Destro sempre più vicino ad un ritorno alla Rome e con Pazzini in scadenza di contratto, il Milan è alla ricerca di un nuovo centravanti per il futuro. Immobile rappresenta la nuova suggestione rossonera. Oggi Galliani ha incontrato l’agente dell’attaccante e sono attesi sviluppi a breve.

MILANO - Altro che immobile, malgrado una situazione societaria - quella rossonera - che non lascia molti  margini alle certezze necessarie per operare sin d’ora sul mercato, Adriano Galliani è più in movimento che mai. Con una società sempre più in bilico, un presidente alla disperata ricerca di compratori e una squadra protagonista di una delle stagioni più deprimenti dell’ultracentenaria gloriosa storia del Milan, l’amministratore delegato è impegnato nel disperato tentativo di districarsi tra i meandri del mercato, cercando di disegnare il futuro della squadra rossonera.

MIHAJLOVIC O SARRI PER LA PANCHINA - Innanzitutto c’è la questione allenatore da risolvere, anche se sul quel fronte potrebbero essere necessari tempi lunghi. Il principale candidato alla panchina del Milan è il tecnico della Sampdoria Sinisa Mihajlovic, attualmente impegnato in una strepitosa rincorsa all’Europa alla guida della Sampdoria. In caso di insperata qualificazione alla Champions League - attualmente difficile ma non impossibile - gli equilibri attuali potrebbero cambiare rapidamente e Sinisa decidere di restare a Genova. In quel caso toccherebbe a Maurizio Sarri caricarsi sulle spalle il peso di riportare il Milan ai gloriosi fasti del tempo che fu, ma questa è un’altra storia.

ALLA RICERCA DI UN NUOVO NUMERO 9 - Indipendentemente da quale sarà il nome di colui che sostituirà Filippo Inzaghi sulla panchina rossonera il prossimo anno, ci saranno diverse incombenze da risolvere a breve per Adriano Galliani. La prima è individuare l’attaccante centrale a cui affidare per le stagioni future la maglia n. 9, oggetto quasi prezioso ma - da quando si è ritirato proprio Inzaghi - rivelatasi un fardello troppo pesante per tutti coloro che hanno provato ad indossarla (Pato, Matri Torres e per finire Destro).

GALLIANI HA INCONTRATO L’AGENTE DI IMMOBILE - A proposito dell’attaccante marchigiano, sembra ormai accertato che il Milan non riscatterà Destro dalla Roma, risparmiando quindi quei 16 milioni di euro che avrebbe dovuto versare alla società giallorossa in caso di riscatto del centravanti. Con Pazzini in scadenza di contratto, ecco spiegato il motivo per cui Adriano Galliani è già adesso alla ricerca di un bomber. 

Proprio nella giornata di oggi infatti l’amministratore delegato rossonero ha incontrato Alessandro Moggi, procuratore di Immobile. Non è un mistero che l’attaccante napoletano non si sia perfettamente ambientato al Borussia Dortmund ed è per questo che Galliani è già al lavoro per riformare al Milan la coppia-gol che ha fatto sfracelli al Torino lo scorso campionato: Cerci e appunto Ciro il grande. 

Malgrado una stagione non certo brillante in Germania, il futuro di Immobile è tutt’altro che deciso, e un ritorno in Italia non sembra così semplice. Se non altro perché il Dortmund ha versato quasi 20 milioni nelle casse di Juventus e Torino ed è difficile che possa accontentarsi di molto meno. 

Per il momento Galliani ha lanciato l’amo, ora resta da scoprire se qualcuno abboccherà.