28 febbraio 2020
Aggiornato 01:00
Calcio - Serie A

Conte: «Per lo scudetto, attenzione all’Inter»

Juventus e Roma continuano ad essere le favorite per il nuovo ct della Nazionale che però vede bene la squadra di Mazzarri: «Potrebbe dare fastidio a tutti nella corsa al titolo».

ROMA - Dall’alto della sua panchina «super partes», quella della Nazionale, il nuovo ct Antonio Conte fa le carte al campionato a poche ore dal suo inizio: «Ci dobbiamo aspettare una serie A molto equilibrata, dura, come sempre. La Juventus, con i suoi tre scudetti in fila, è sicuramente migliorata rispetto all'anno scorso e parte davanti, certo. Poi c’è la Roma che ha fatto molto bene sul mercato e viene da una stagione importante, sotto tutti i punti di vista. Quindi il Napoli che dovrà superare alla svelta la delusione per l'eliminazione in Champions League».

E SE IL MILAN PRENDE TORRES… - Secondo Conte però la sorpresa potrebbe arrivare proprio a ridosso delle prime della classe nell’ultima stagione: «Occhio all'Inter, che potrebbe dare realmente fastidio a tutti nella corsa al titolo. Là davanti ha tantissima qualità. Quanto al Milan, dice il nuovo ct della Nazionale, penso che farà ancora qualcosa sul mercato, quindi al momento sospenderei il giudizio. Certo, se arrivasse Torres molte prospettive cambierebbero. Lo spagnolo è devastante in campo aperto, e credo che sarebbe perfetto per il calcio che vuole attuare Inzaghi. E naturalmente grande attenzione a Fiorentina e Lazio».

Pronostici da ct.