18 aprile 2024
Aggiornato 10:00
Gli effetti collaterali del cambio dell’ora

Con l’ora legale, oltre 9 milioni di italiani a rischio disagio emotivo e depressione

Tra sabato 28 e domenica 29 torna l’ora legale e con essa disagi emotivi e psicofisici. Il 15% degli italiani dovrà fare i conti con diversi disturbi. Questi metteranno inoltre a rischio il riposo di un bambino su 2. Lo psichiatra Michele Cucchi spiega come nasce questo malessere stagionale molto diffuso e rivela come superare gli effetti negativi del cambio dell’ora.

«Inacettabile presentare l'opera come una mossa anti Ue»

Ankara: «Se la Russia vuole darci il gas, lo prendiamo. Poi il resto è affare dell'Europa»

«La Turchia ha bisogno e avrà ancora più bisogno di energia» ha spiegato il ministro per gli Affari europei e capo negoziatore turco per l'Ue, Volkan Bozkir, parlando a proposito del gasdotto Turkish stream. Venerdì scorso il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha chiarito che si tratta di un progetto importante. Intanto Gazprom ha garantito alla pensiola Anatolica forniture scontate.

Calciomercato

Milan su Immobile, Galliani ci prova

Con Mattia Destro sempre più vicino ad un ritorno alla Rome e con Pazzini in scadenza di contratto, il Milan è alla ricerca di un nuovo centravanti per il futuro. Immobile rappresenta la nuova suggestione rossonera. Oggi Galliani ha incontrato l’agente dell’attaccante e sono attesi sviluppi a breve.

Ridurre le emissioni nei prossimi 10 anni sfruttando l'energia pulita

Rinnovabili, Obama decisione storica: -40% di gas serra

Raggiungere l'obiettivo significherebbe far risparmiare ai contribuenti 18 miliardi di dollari l'anno ed equivarrebbe a togliere 5,5 milioni di auto dalla strada. 4 miliardi i dollari stanziati, il 30% dei quali servirà ad aumentare le detrazioni fiscali per le industrie che sfruttano energia solare ed eolica.

Nessuna prova che il dolcificante serve a prevenire la carie

Xilitolo contro la carie: non serve

Il noto dolcificante utilizzato in gomme da masticare (o chewing-gum), dentifrici e caramelle, perché si ritiene possa prevenire la carie, secondo un nuovo studio non ha dimostrato di essere efficace. E può anche causare diversi effetti indesiderati

Il ddl sull'antiterrorismo mette Internet sul banco degli imputati

Mapelli: la rete è a rischio, ma può anche salvarci

Il ddl antiterrorismo prevede forti controlli del web e delle comunicazioni che vi avvengono. Secondo il Segretario dell'Associazione Italiana Professionisti Sicurezza Informatica, tale «stretta» è legittima. Perché la rete è di per sè neutra, può essere addirittura uno strumento di prevenzione e contrasto della criminalità, ma, se usata dai terroristi, può diventare molto pericolosa.

Ln: per battere la corruzione bisogna battere la burocrazia

Stefani: «Con l'inasprimento delle pene non risolviamo nulla»

Sull'anticorruzione si si sarebbe potuto fare di più. Questa settimana, in Senato, è iniziato l'esame del testo del disegno di legge per il contrasto alla corruzione, a prima firma di Pietro Grasso. Il testo arriva in Aula con due anni di ritardo, indice, questo, secondo la senatrice della Lega nord Erika Stefani del classico incedere all'italiana, lento e farraginoso.

Mafia Capitale

M5S vuole una commissione d'inchiesta sul «Mondo di mezzo»

L'iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa alla Camera. «Vogliamo spingere l'acceleratore sulla vicenda», ha spiegato Alessandro Di Battista, componente del direttorio M5s, rispondendo a una domanda sulla possibile sovrapposizione con i lavori della commissione parlamentare antimafia sulla vicenda di Mafia Capitale.

Il governo ceco aveva annullato il piano di rilancio atomico nel 2014

Ansaldo Nucleare punta sulla Repubblica ceca

La controllata di Ansaldo Energia ha partecipato alla missione a Praga del sottosegretario agli Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova. Le autorità ceche dovrebbero ufficializzare il rilancio dell'espansione della centrale di Temelin entro la prima metà dell'anno.

il senatore M5s: si doveva fare di più

Cappelletti: Renzi sbandiera il ddl Grasso, ma quel che resta è il minimo sindacale

Questa settimana l'Aula del Senato ha dato il via all'esame del disegno di legge anticorruzione Grasso. Respinte da tutti i gruppi le pregiudiziali di costituzionalità presentate da Forza Italia al ddl. Per il senatore del Movimento 5 Stelle, il ddl ha impiegato due anni per arrivare in Aula perché «è stato demolito dell'80%».

La Lega denuncia l'inesorabile discesa del nostro sistema industriale

Borghesi: a Brescia 700 lavoratori a spasso, e la Guidi si volta dall'altra parte

Stefano Borghesi (LN) denuncia l'indifferenza del Ministro Guidi di fronte al dramma di 700 famiglie, coinvolte nella crisi della Stefana Spa. Ma la vicenda della storica azienda bresciana di acciaierie è solo l'ultima di una lunghissima serie, se si considera che, tra il 2008 e il 2012, 9mila imprese storiche hanno chiuso. E che tra il 2008 e il 2014 830 sono passate in mani straniere.

La classe media americana è k.o., ma rischia anche l'Europa

Ecco i tre «nemici» dei nostri salari

Tra i paradossi del capitalismo del XXI secolo c'é quello di dover far coesistere consumatori fiduciosi e lavoratori insicuri. Nel mercato del lavoro, però, stanno intervendo dei fattori che influiscono negativamente sull'andamento dei salari, e che rischiano di mettere definitivamente in discussione un sistema economico non più sostenibile nel lungo periodo.

L'ultima vittima del premier spacca partiti è l’Ncd

La nuova politica di Renzi è il vecchio «dividi e impera»

Il ciclone che sta travolgendo l’Ncd, con la capogruppo alla Camera Nunzia De Girolamo che dal giorno delle dimissioni forzate del collega Maurizio Lupi non perde occasione per smentire la linea politica del suo segretario invocando l’appoggio esterno al governo, altro non è che l’ultimo scalpo del «metodo Renzi».

1330 delegati e 687 espositori da 34 Paesi

Offshore Mediterranean Conference & Exhibition: le prospettive per l'Europa nel medio termine

A Ravenna la principale vetrina dell'Oil & Gas nel bacino del Mediterraneo. Giuseppe Tannoia, direttore Regione Europa di Eni ha parlato del prezzo del petrolio, che tornerà a crescere se aumenterà la domanda grazie alla ripresa economica e se le imprese ridurranno gli investimenti, e di gas. Sul punto ha ricordato le grandi potenzialità da sfruttare in Ue e in particolare in Italia.

La Lega accusa Renzi di praticare due pesi e due misure

Busin: «Decidiamo una volta per tutte che fare con indagati e condannati»

1 poltrona su 10, in Parlamento, ospita un indagato o un condannato. E, dopo il caso Lupi, il premier è stato accusato da molti di essere garantista a sua discrezione. Secondo Filippo Busin, deputato della Lega Nord, la questione non è tanto se un indagato debba o no sedere in Aula - da valutarsi caso per caso -. L'importante è che per tutti si utilizzi lo stesso metro di giudizio.

M5S giudica tardivo il decalogo anticorruzione di Padoan

Cappelletti: «Il ministro arriva quando i buoi sono scappati»

Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, e il presidente dell'Autorità Anticorruzione, Raffaele Cantone, presentano la normativa per contrastare la corruzione nelle società pubbliche, controllate e partecipate dal MEF. Per il senatore del Movimento 5 Stelle, Enrico Cappelletti, si tratta di una iniziativa utile, ma per ora resta solo una dichiarazione.