16 dicembre 2018
Aggiornato 15:30

Zaza-Torino si può

Prosegue il pressing dei granata sull’attaccante del Valencia. Cairo appare in vantaggio sulle rivali

Il Torino in lotta per Sandro

Rinforzi ed ambizioni suggeriti da Mazzarri, concorrenza a diversi club europei. Tra i tanti nomi c'è anche il centrocampista ex Benevento che è stato un obiettivo di mercato anche per il Milan.

Milan: tutti gli indizi non portano a Montella

Cambio di panchina ormai certo per i rossoneri. L’idea della dirigenza è proseguire con l’attuale guida tecnica fino a giugno e poi scegliere altro, ma improvvisi ribaltoni non sono da escludere se i risultati continuassero nella pessima piega dell’ultimo periodo

Milan, quella barzelletta che non fa ridere

Il primo immediato effetto della seconda sconfitta in campionato dei rossoneri contro la Samp, ha portato in eredità le inevitabili polemiche sulle responsabilità dell’allenatore e perfino un’indiscrezione di mercato: Fassone avrebbe contattato Mazzarri per sostituire Montella. Notizia fugata in fretta, per fortuna.

Milan, senti Niang: «Ho fallito per colpa della società»

Contratto ancora in bilico tra Milan e Watford (attualmente è in Inghilterra in prestito con diritto di riscatto fissato a 18 milioni) l’attaccante francese prova a spiegare le ragioni del suo fallimento in rossonero. Dando le colpe ai troppi cambi di allenatore e alle decisioni della società.

Milan, il Watford già pronto a riscattare Niang

Dopo appena un gol con la sua nuova maglia, dall’Inghilterra assicurano che il Watford è già pronto a riscattare l’attaccante francese versando oltre 15 milioni di euro nelle casse del Milan. Sottovalutando però i pericolosi sbalzi di umore del bizzoso talento parigino

Vecchi: «Casting? Noi pensiamo al Crotone»

Mentre la dirigenza nerazzurra sta scegliendo il nuovo allenatore, Stefano Vecchi è chiamato alla seconda partita sulla panchina dell'Inter. La vigilia è quella del match di San Siro col Crotone. «Faremo qualche cambio rispetto al match di coppa». Mazzarri: «Con più tempo e risorse avrei fatto bene».

Per Conte debutto in Premier contro il West Ham

Diramato questa mattina il calendario per la prossima stagione del campionato inglese che inizierà il 13 agosto, terminerà il 21 maggio 2017 e che vedrà protagonisti ben quattro allenatori italiani: Antonio Conte al Chelsea, Walter Mazzarri al Watford, Francesco Guidolin allo Swansea e Claudio Ranieri al Leicester.