16 luglio 2019
Aggiornato 02:30

L’Inter licenzia Mazzarri, arriva Mancini

Clamoroso colpo di scena nella notte: il presidente Thohir, malgrado le ripetute rassicurazioni nei confronti del tecnico livornese, sarebbe pronto a licenziare Mazzarri. Già pronto l’ex Roberto Mancini.

MILANO - La notizia scuote la quieta mattinata del venerdì come un fulmine, non proprio a ciel sereno, visti risultati ottenuti nelle ultime settimane, ma comunque sorprendente: Thohir avrebbe deciso finalmente di licenziare Walter Mazzarri. Arriva da Sky Sport  l’indiscrezione secondo cui la notte avrebbe portato consiglio al magnate indonesiano, fin qui fermamente convinto di dover confermare l’allenatore livornese, almeno fino alla fine della stagione.
La pericolosa deriva presa dalla squadra potrebbe però aver fatto precipitare gli eventi e portare al licenziamento immediato di Walter Mazzarri, proprio alla vigilia di un impegno delicatissimo come il derby di Milano.

MANCINI NUOVO ALLENATORE DELL’INTER - Sulla panchina nerazzurra è pronto un ritorno in grande stile, quello del grande ex Roberto Mancini, libero dopo la rescissione consensuale del contratto con il Galatasaray. Il tecnico jesino sarebbe già d’accordo con la dirigenza interista (un contratto di due anni e mezzo a cifre ancora imprecisate) e potrebbe arrivare molto presto ad Appiano Gentile.