14 novembre 2019
Aggiornato 23:00

Mazzarri cita il Trap e chiama all'ordine i suoi

Il tecnico dell'Inter teme un eccessivo rilassamento contro gli islandesi dopo il 3-0 ottenuto in trasferta. Intanto i bookmakers danno favorite le italiane.

MILANO - «Ho preso ad esempio tante volte Trapattoni con la sua leggendaria «non dire mai gatto se non l'hai nel sacco» ed oggi mi sembra fondamentale ricordarlo». Walter Mazzarri non vuole sottovalutare l'impegno di domani contro gli islandesi del Stjarnan e cita l'ex ct azzurro per cercare di tenere alta la tensione della squadra. «Ci fa molto piacere che ci sia tanto pubblico. E' la prima volta che torniamo a San Siro, sarà di sicuro una bella atmosfera. Non c'è mai nulla di scontato e loro ci hanno messo in difficoltà. Ho chiesto ai ragazzi di scordarsi del risultato dell'andata e fare una partita da Inter e festeggiare primo obiettivo stagionale che era e che è l'approdo ai gironi di Europa League. Se penso al Torino? Chi ha responsabilità non dà mai niente per scontato».

BOOKMAKERS FAVOREVOLI ALLE ITALIANE - Pronostico molto favorevole sia per il Torino, sia per l'Inter, alla vigilia del prossimo appuntamento di Europa League. I granata - segnala Agimeg - partono dallo 0-0 della gara d'andata, giocata in Croazia, contro l'Rnk Split e il successo si gioca a 1,28, contro la proposta di 5,00 per il pareggio e il "2" a favore dei croati a 9,50. Per quanto riguarda il discorso qualificazione la squadra di Ventura si gioca al prossimo turno a quota a 1,20. Distanza enorme in lavagna con la quota proposta per la qualificazione a sorpresa dello Split, che si gioca a 4,10. Senza quota la rimonta dello Stjarnan ai danni dell'Inter, che parte dai gol di Icardi, Dodò e D'Ambrosio: la seconda vittoria dei nerazzurri è a 1,04, con il pareggio che vale 5 volte la scommessa. Impresa quasi impossibile per lo Stjarnan, a 20,00.