> <
RSS

C’è l’offerta del Bayern per Bacca

Il centravanti colombiano sembra essere entrato nel mirino dei campioni di Germania che l’anno prossimo saranno allenati da una vecchia conoscenza del calcio rossonero, Carlo Ancelotti. Pronti 30 milioni per il Milan che però ne vorrebbe almeno 35. Dopo la finale di Coppa Italia la trattativa potrebbe entrare nel vivo.

E ora chi fermerà il Milan?

Il Milan lancia la sfida alle grandi del campionato in lotta per un posto Champions. Honda, Montolivo, i due terzini e bomber Bacca coprono i disastri dello spaurito Bertolacci e dell’inappetente Balotelli. Alla fine le urla di Mihajlovic scuotono San Siro dalle fondamenta ma i tre punti contro il Genoa sono preziosi.

Milan, Berlusconi e il sogno Guardiola

Dopo appena 7 giornate e 4 sconfitte subite dal Milan, ecco le prime frecciatine da parte del presidente Berlusconi nei confronti del tecnico Mihajlovic: «Serve la tattica». La verità è che il sogno del numero uno rossonero ha solo un nome e un cognome, Pep Guardiola, ma portarlo al Milan per ora resta un sogno.

Milan attento, su Ibrahimovic c’è anche l’Inter

Il mercato rossonero entra nel vivo con le trattative per Romagnoli e Witsel, ma soprattutto con l’operazione Ibrahimovic, alla quale Galliani e Raiola stanno lavorando ormai da settimane. Ora però c’è un pericolo in più: l’inserimento dell’Inter che risponde ad una precisa richiesta di Mancini. Impensabile per il Milan vivere un nuovo caso Kondogbia.

Anche in Bundesliga vince la tecnologia. E in Italia quando?

Con una netta maggioranza, (15 voti favorevoli e 3 contrari, sui 18 club della massima serie tedesca) anche la Germania dice si alla Goal Line Technology. In Italia invece continua il dibattito legato naturalmente ai soldi: da una parte la spesa di circa 250 milioni a stadio che graverebbe sulle società, dall’altra i quasi 2 milioni annui che la Figc risparmierebbe sugli arbitri addizionali.

Rummenigge: «I club non siano danneggiati»

In rappresentanza dell'Eca, l'associazione che raccoglie 204 società calcistiche europee, di cui è presidente, Rummenigge ha messo in guardia la FIFA che vorrebbe far disputare d'inverno il mondiale del Qatar per evitare le caldissime temperature estive di quella parte del mondo. Intanto la Bundesliga esclude l'ipotesi di giocare un turno di campionato all'estero.

Anche i ricchi piangono: in Europa crollano le big

Manchester United e Liverpool sconfitte in Inghilterra, Borussia Dortmund in Germania; ma stentano anche Bayern Monaco, Paris Saint Germain, Atletico Madrid e Manchester City. Reggono solo Barcellona e Chelsea, rispettivamente prime in Liga e in Premier. Mourinho però deve difendersi dalle accuse di Pellegrini: «Allena una piccola squadra capace solo di difendersi».

> <