15 ottobre 2019
Aggiornato 03:30

Milan: il nuovo obiettivo di Mirabelli gioca in Bundesliga

Dopo gli acquisti del turco Calhanoglu e dello svizzero Ricardo Rodriguez, il direttore dell’area tecnica torna a guardare in Germania per rafforzare il Milan.

Augustinsson, terzino svedese del Werder
Augustinsson, terzino svedese del Werder ANSA

MILANO - Massimiliano Mirabelli e la Bundesliga, un feeling sempre vivo che ha avuto i suoi picchi nel corso dell’estate appena trascorsa con le operazioni Hakan Calhanoglu e Ricardo Rodriguez, acquistati nella precedente sessione di mercato per il nuovo Milan cinese. I risultati finora ottenuti dai due neo rossoneri non è che siano stati chissà quanto gratificanti, ma l’occhio lungo del direttore dell’area tecnica di via Aldo Rossi continua a monitorare quanto accade in Germania. Secondo radio mercato, infatti, Mirabelli avrebbe messo nel mirino Ludwig Augustinsson, mancino svedese in forza al Werder Brema.

Vetrina mondiale
Con Luca Antonelli desideroso di maggiore spazio e quindi vicino ad una probabile cessione (per lui si parla della Fiorentina), l’esterno di Stoccolma, nato il 21 aprile del 1994, potrebbe rappresentare l’alternativa ideale allo svizzero Rodriguez. Naturalmente si parla della prossima estate, non certo del mercato di gennaio. 
Augustinsson, fresco di eliminazione dell’Italia nel recente spareggio tra azzurri e Svezia per l’accesso ai Mondiali di Russia 2018, ha una valutazione che si aggira intorno ai 10-15 milioni di euro. Questa almeno la richiesta del Werder Brema, forte di un accordo in scadenza il 30 giugno 2021. 
L’idea di Mirabelli è quella di accelerare i tempi per evitare il rischio asta attorno al nome del mancino svedese, ipotesi probabile soprattutto grazie alla vetrona mondiale che Augustinsson si è guadagnata con la maglia gialloblu della sua Svezia.