28 febbraio 2020
Aggiornato 07:00
Bundesliga

Il primo giorno di Ancelotti al Bayern: «Non aspettatevi una rivoluzione»

Ha parlato molto in inglese, poco in tedesco ma ha detto che sta studiando e che è onorato di guidare il Bayern nella prossima stagione: «Guardiola ha fatto un lavoro fantastico. E io vorrei seguire il suo stile».

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/07/20160711_video_19210175.mp4

MONACO DI BAVIERA - Quattro passi sul verde dell'Allianz Arena, una comitiva di piccoli tifosi ad accoglierlo e i pantaloni tradizionali della Baviera in dono. Prima giornata da nuovo allenatore del Bayern Monaco per Carlo Ancelotti. Ha parlato molto in inglese, poco in tedesco ma ha detto che sta studiando e che è onorato di guidare il Bayern nella prossima stagione.

Non ci saranno altri acquisti
«Questo è uno dei club più importanti al mondo, ha una tradizione fantastica», ha detto alla stampa l'allenatore italiano. «La squadra va bene così. Non ci saranno altri acquisti. Lahm resterà il capitano», ha aggiunto. «Cercheremo di fare del nostro meglio. Questo è il nostro obiettivo della prossima stagione. Sicuramente dovrò tenere in considerazione le caratteristiche dei giocatori, ma non sono qui per fare una rivoluzione - ha precisato Ancelotti - Guardiola ha fatto un lavoro fantastico. E io vorrei seguire il suo stile».