1 febbraio 2023
Aggiornato 10:31
La crisi dei debiti sovrani

Argentina in default

Il mercato aveva creduto in un accordo in extremis spingendo al rialzo i prezzi dei bond e l'indice Merval, che ieri aveva chiuso in rialzo del 6,95%. Ma alla fine «nessun accordo» è stato raggiunto tra l'Argentina e un gruppo di hedge fund che chiedevano di essere rimborsati pienamente per i bond su cui il Paese era fallito nel 2001.

Governo Renzi

Renzi, l'autunno porterà consiglio

Per ora Matteo Renzi va avanti come se niente fosse: la crescita che non arriva e le imboscate al Senato non lo spingono a dare ultimatum e, anzi, davanti alla direzione Pd il premier insiste a parlare di «mille giorni» di orizzonte per il governo.

Agricoltura italiana

Nuova Pac, 52 mld per i prossimi 7 anni

La decisione presa dal Cdm, informa una nota del ministero delle Politiche agricole, consente al ministro Maurizio Martina di comunicare all'Unione europea, entro il termine stabilito del 1 agosto, le scelte nazionali relative all'applicazione della riforma della nuova Pac fino al 2020.

Il default argentino

L'Argentina valuta il ricorso all'Aja

Mentre si resta in attesa di sviluppi, i mercati finanziari argentini sono stati colpiti: i principali bond, l'azionario ed il peso sono stati venduti a piene mani. Anche i titoli di società argentine quotate in USA hanno subito forti perdite. Ma gli investitori sperano in un intervento delle banche (forse JP Morgan) che potrebbero comprare i bond in mano agli hedge fund sbloccando la situazione.

Sicurezza informatica

Twitter compra Mitro

Startup di New York che si occupa di sicurezza delle password e che permette ai suoi utenti di accedere e condividere gli accessi anche a distanza e da dispositivi diversi.

Musica italiana

Laura Pausini, dopo il nudo di sfoga su Facebook

La cantante vuole precisare che non era nuda. «Prima di tutto NON ero nuda, come leggo ormai ovunque, ma è stato un incidente che mi fa molto vergognare, perché non mi sono mai trovata in questa situazione nonostante io chiuda sempre i miei concerti in accappatoio e sia sempre coperta».

La crisi italiana

L'ISTAT gela Renzi: nessun segnale di ripresa

«Il recupero della crescita economica si annuncia più difficile di quanto prospettato. I segnali provenienti dalle famiglie e dalle imprese sembrano delineare una fase di sostanziale stagnazione dell'attività economica anche se emergono alcuni segnali positivi sull'occupazione». E' quanto si legge nella nota mensile dell'Istat sull'andamento dell'economia italiana.

Elettronica

Apple-Beats, tagli al personale

Apple sarebbe pronta a licenziare 200 dipendenti della sua nuova controllata, la casa produttrice di cuffie audio e distributrice di musica online Beats Electronics, acquisita per 3 miliardi di dollari il mese scorso.

Renzi al PD

«Cambierò l'Italia e l'Ue»

Non ha paura, il premier Matteo Renzi, e lo ribadisce rivolgendosi al Pd: «Non sono un matto che va contromano. Sono certo-convinto-sicuro che cambierò le sorti dell'Italia». E a Bruxelles ricorda: «Attenzione: se non cambiano le regole, crollerà l'Eurozona».

Al via in Zambia

Arriva il web gratis di Facebook

Oggi il social network fondato da Mark Zuckerberg ha lanciato in Zambia l'iniziativa Internet.org, un'applicazione per Android e per i computer che fornisce gratis la possibilità di usare Facebook, Messenger, Wikipedia e il motore di ricerca Google.

Corpo Forestale dello Stato

Montagna, da inizio anno morti 73 escursionisti

Le condizioni meteo di questa estate impongono un richiamo all'attenzione per tutti coloro che frequentano la montagna e svolgono comunque attività all'aperto. L'avvertimento è della Forestale che spiega come l'elevato flusso turistico in questo periodo nelle aree aperte e in montagna «aumenta il rischio di incidenti».

Forza Italia

Caos conti pubblici, Brunetta scrive a Napolitano

Il Presidente dei Deputati di Forza Italia ricorda il «grido d'allarme» lanciato dal suo blog dal commissario alla spending review, Carlo Cottarelli, circa la «pratica di autorizzare nuove spese indicando che la copertura sarà trovata attraverso operazioni di revisione della spesa o, in assenza di queste, attraverso tagli lineari delle spese ministeriali».

La guerra dell'Ue

Mosca: sanzioni in arrivo

L'Unione Europea ha formalmente adottato pesanti sanzioni economiche contro la Russia, accusata di continuare a svolgere un ruolo destabilizzante nella crisi ucraina. Viene inoltre vietato l'ingresso in Europa ad una lista nera di 8 persone, i fedelissimi di Putin.

La crisi libica

Mogherini: «In Libia rischio guerra civile»

Lo ha affermato il ministro degli esteri, Federica Mogherini, nel corso di un'audizione della Commissione Esteri del Senato. Al di là delle divisioni fra tribù e milizie «la minaccia vera è rappresentata dalla scissione del Paese fra il campo islamista e quello non islamista, che si considera custode della democrazia e della laicità dello Stato».

Stati Uniti

Obama accusato di «abuso di potere»

Per la prima volta, la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha votato per portare un presidente in tribunale. Lo speaker John Boehner è stato autorizzato a intentare una causa contro Barack Obama, che avrebbe violato la Costituzione abusando dei propri poteri per rimandare l'applicazione di alcuni punti della riforma sanitaria, di fatto cambiando da solo il testo approvato dal Congresso.

Crisi israelo-palestinese

Netanyahu: «Israele non si ferma»

Le forze armate israeliane continueranno «con o senza un cessate il fuoco» a distruggere i tunnel di cui Hamas si serve per infiltrarsi in territorio israeliano dalla Striscia di Gaza: lo ha dichiarato il premier dello Stato ebraico, Benjamin Netanyahu.

Basket NBA

Bosh resta a Miami

I Miami Heat hanno annunciato il prolungamento del contratto per i prossimi cinque anni di Chris Bosh. Secondo i media statunitensi Bosh ha firmato per un quinquennale da 118 milioni di dollari, poco meno di 90 milioni di euro.

Il festival sul piacere di leggere

Al via l'ottava edizione di «Capalbio libri»

Giunto all'ottava edizione Capalbio Libri, il festival sul piacere di leggere, si conferma appuntamento fisso di piazza Magenta a Capalbio, dal 2 all'8 agosto, dalle 19 a ingresso libero. La manifestazione letteraria, ideata e diretta da Andrea Zagami, quest'anno aprirà con la politica: quella che scommette, che rilancia, che parla chiaro.

Presidenziali afgane

Afghanistan, sabato il riconteggio dei voti presidenziali

La Commissione ha deciso di adottare le raccomandazioni delle nazioni Unite sulle procedure da seguire per decidere se un voto sia o meno da considerarsi fraudolento e quindi non valido. Le divergenze fra i candidati riguardano infatti principalmente i criteri di invalidazione: difficilmente verranno rispettati i tempi previsti per la proclamazione del nuovo Presidente, fissata per il 2 agosto.