19 agosto 2019
Aggiornato 23:00
Immigrazione

A sinistra continuano a massacrarsi tra di loro

Stavolta è il turno di Minniti-Civati. L'ex ministro dell'Interno: «La Libia non è porto sicuro per i migranti». Il fondatore di Possibile: «Lui il primo ad averci fatto accordi»

Governo Lega-M5s

Civati: «Lega-M5s? Tanti slogan, nulla di concreto»

Il fondatore di Possibile fa il punto ai nostri microfoni sull'esecutivo: «Salvini diceva 'Prima gli italiani', ma si occupa solo dei migranti. Di Maio? È di destra»

Libro 'Avanti'

Renzi: ma quale golpe, Letta fece la parte della vittima ma rifarei tutto

Nel suo libro, tra le altre cose Matteo Renzi ricostruisce la vicenda spesso sintetizzata con il meme «Enrico stai sereno». Negando fortemente che si sia trattato di un golpe, e accusando Letta di aver fatto ingiustamente la parte della vittima

Governo Gentiloni

La marcia indietro di Poletti sul Jobs act non convince nemmeno il Pd

Il ministro del Lavoro ha negato di voler andare al voto al più presto, per scongiurare i referendum della Cgil sul Jobs act, e ha spiegato di essere stato «strumentalizzato» quando nei giorni scorsi ha dichiarato il contrario

Escluso l'intervento di governo e maggioranza

Il ddl per la legalizzazione della cannabis approda in aula, ma poi ritorna in commissione

«Un fatto più che rivoluzionario, storico» scandisce il sottosegretario e senatore Benedetto Della Vedova, che guida l'intergruppo che ha seguito il provvedimento, ad apertura della conferenza stampa che presenta e annuncia l'importante passo. Ma Area Popolare e proibizionisti vanno «in trincea».

Giornata «Italia Possibile»

Civati: «Renzi ormai fragile, Possibile ripenserà sinistra»

«Serve schema nuovo, ma destra e sinistra continuano ad esistere. La Pen è di destra, Trump è di destra, il ministro Poletti che vuole introdurre il lavoro a cottimo? E' di destra». Vendola: «centrosinistra si ricostruisce battendo Renzi e renzismo».

I sondaggi di Datamedia

Elezioni, sempre in testa Meloni e M5s

La Capitale si prepara alle elezioni primaverili. Iniziano a delinearsi i primi nomi, ma resta ancora tanta confusione sulle possibili coalizioni

Chiti: «Sbagliato rifiuto pregiudiziale di confronto con Dem»

Su Sinistra italiana infuriano le polemiche del Pd

Non si placano le polemiche nel Pd a causa della nascita del nuovo gruppo Sinistra italiana, presentato domenica in un gremito Teatro Quirino a Roma

«Il partito è ormai l'ufficio stampa di Renzi»

Gli ex PD con SEL per una nuova sinistra anti-Renzi

I parlamentari che hanno detto addio al Partito Democratico insieme a Sinistra Ecologia e Libertà battezzeranno sabato al Teatro Quirino la nascita di un nuovo soggetto politico di centrosinistra alternativo a Renzi.

Premier alla disperazione

Se il governo Renzi è appeso a un Alfano

Una trentina di senatori del Nuovo Centro Destra, interessati solo a salvare le proprie poltrone, decideranno le sorti dell'esecutivo alla resa dei conti sulla riforma del Senato. Una dimostrazione di grandi ideali politici

I dilemmi estivi di Matteo

Renzi pensa alla soluzione choc: togliersi di mezzo

Stretto d'assedio dalla crisi economica e da una maggioranza ingestibile, il premier sta valutando di far saltare il banco del suo governo. Vorrebbe andare al voto anticipato nel 2016, ma il suo piano rischia di rivoltarglisi contro

Il leader che non c'è

Cari greci, prestateci Tsipras

Quanto ci servirebbe, in Italia, un premier come quello greco. Giovane sì e con la camicia bianca, ma anche esperto, appassionato, coraggioso con l'Europa e sempre pronto a rivolgersi al suo elettorato. Altro che i nostri politici...

A Roma il futuro della Sinistra

Civati: «C'è spazio a sinistra del PD»

«Prima tappa è fare un movimento che abbia profilo di governo». Cofferati: «C'è un mondo senza rappresentanza perché il Partito democratico ha cambiato natura». Fratoianni: «Percorso politico, non pensiamo a leader». Ferrero: «Con Fassina e Civati si può fare Syriza italiana».

Dal leader di Sel l'appello alle altre forze

Centrosinistra, Vendola: A sinistra un nuovo partito contro il renzismo

Muore un partito e ne nasce un altro. A sinistra, il leader di Sinistra Ecologia e Libertà annuncia che entro l'autunno dovrà prendere forma una coalizione che sia concreta alternativa al renzismo, «facciamolo, è il momento»

I dissidenti preparano lo strappo

Pastorino al Diariodelweb.it: «Renzi ha perso la sinistra»

La «cosa rossa» riparte dal 9% in Liguria del suo candidato: «Aderirò a Possibile di Pippo Civati – rivela al DiariodelWeb.it – Ma dobbiamo lanciare un nuovo partito di sinistra, che parta dal basso, dai problemi concreti»

Pd, resa dei conti dopo le regionali

Esposito al DiariodelWeb.it: «Ora Renzi cacci i dissidenti»

Il senatore ex bersaniano ora propone il pugno di ferro contro i suoi ex compagni: «Abbiamo perso voti per colpa loro: il dibattito interno è andato troppo oltre. Se sperano di far cadere il governo, sappiano che dopo si andrà alle urne»

La fifa del Premier

Regionali, stavolta Renzi si gioca tutto. E trema

Le elezioni di questo fine settimana si sono trasformate in un referendum sul premier. Che in pochi giorni è passato dall'annunciare un 7-0 a mettere le mani avanti prevedendo un 4-3. Ma ormai non è più sicuro nemmeno di vincere