24 agosto 2019
Aggiornato 07:00
Aperta inchiesta giudiziaria

Francia, tutto quello che sappiamo finora sui 'Macron Leaks'

Il giorno prima del ballottaggio francese, è scoppiata la bomba dei 'Macron Leaks': migliaia di documenti e e-mail dello staff del candidato sono stati hackerati. Che cosa si sa, fino ad ora, di questa storia?

Pubblicata una prima serie di 8.761 documenti

WikiLeaks: ecco come la Cia ci spia da Francoforte

WikiLeaks ha pubblicato oggi 8.761 documenti che svelano una parte dei segreti della Central Intelligence Agency e i sistemi usati per le operazioni di spionaggio

Hacker russi

Usa, l'era Trump spaventa l'intelligence americana

L'intelligence americana è nervosa per il passaggio di consegne tra Barack Obama e il nuovo presidente eletto. Domani si svolgerà l'incontro in cui verranno presentati i file sui presunti hacker russi

Gi hacker russi secondo Julian Assange

Usa-Russia, Assange: «Obama accusa Putin per screditare Trump»

Secondo il fondatore di Wikileaks Barack Obama sta cercando di delegittimare la futura amministrazione Trump sostenendo che l'elezione di The Donald è stata influenzata dalla Russia

Presidenziali americane 2016

Trump e le accuse sugli hacker russi: è tempesta ai vertici USA

Secondo il miliardario in attesa di insediarsi alla presidenza il prossimo 20 gennaio, non è stata direttamente la Cia a diffondere il rapporto, ma sono stati i democratici, «perchè hanno subito una delle più grandi sconfitte della storia politica» americana.

Verso le Presidenziali USA 2016

Assange: «Hillary volle la guerra in Libia. Obama si era opposto»

L'attivista e fondatore del sito WikiLeaks, Julian Assange, ha tirato un'altra bordata contro la candidata del Partito democratico, Hillary Clinton, svelando alcuni retroscena della sua permanenza alla Casa Bianca al fianco di Barack Obama

Presidenziali 2016

Elezioni Usa, Trump contro Clinton: «Deve essere processata»

Nel corso di un comizio in Florida, uno degli Stati che si rivelerà forse decisivo nella corsa alla Casa bianca, il candidato repubblicano si è detto molto fiducioso nella vittoria finale, confortato dai dati che avrebbe ricevuto dal Sunshine State, in North Carolina, Ohio e Iowa

Dopo Trump, il New York Times prende di mira WikiLeaks

Usa 2016, per i dem se non stai con Hillary è colpa di Putin

Dopo le accuse dirette a Trump di essere il 'cagnolino' di Putin, l'ultimo target dell'establishment dem è Julian Assange. Colpevole di aver tanto attaccato Hillary, 'risparmiando' la Russia

Presidenziali USA 2016 | Convention Democratica

Hillary Clinton oggi accetterà la candidatura

L'arte oratoria, si sa, non è tra i suoi punti di forza, ma questa sera Hillary Clinton pronuncerà il discorso con cui accetterà la candidatura alle presidenziali statunitensi per il partito democratico, prima donna nella storia degli Stati Uniti a ottenere la nomination di uno dei maggiori partiti del Paese.

Il caso ha imbarazzato i democratici alla vigilia della convention

Scandalo Clinton, hacker volevano far sapere di essere russi?

Alcuni funzionari dell'intelligence americana credono che gli hacker abbiano volontariamente lasciato delle tracce per mostrare che Mosca è una «potenza informatica» che Washington dovrebbe rispettare. A riportarlo sono i media statunitensi.

Presidenzilia USA 2016, si apre la Convention Democratica

«Votate Hillary». Per Sanders fischi e proteste dei suoi sostenitori

Davanti al palazzetto della città della Pennsylvania ci sono centinaia di cittadini che hanno votato per Bernie. «Make America Bern Again», «Mettiamola in galera», «Non sarò mai con lei, mai», si legge in alcuni cartelli.

Per «coprire'» i giochetti dem a sostegno di Clinton contro Sanders

L'ultima accusa di Washington a Putin: «Cerca di favorire Trump»

L'ultima accusa di Washington a Vladimir Putin è un suo ipotetico tentativo di influenzare le elezioni Usa a favore di Donald Trump. Ma il Cremlino smentisce. La convention democratica avrà, comunque, un argomento in comune con quella repubblicana: le e-mail.

1500 volte più grande di Wikileaks

Panama Papers, l'immenso paradiso fiscale dei grandi della terra

La più grande fuga di notizie mai accaduta: 11 milioni di documenti che sono stati ottenuti da un informatore segreto dello studio legale Lenville Overseas di Mossack Fonseca, con sede a Panama, che gestisce le fortune offshore dei grandi del mondo.

Cia: è un crimine

WikiLeaks, pubblicate le email personali del capo della Cia

La Cia ha condannato l'hackeraggio delle email personali del suo direttore John Brennan, dopo la pubblicazione da parte di WikiLeaks di una prima tranche di documenti presentati come provenienti da un account personale del capo dell'intelligence americana

Assange contro il segreto che circonda i negoziati

WikiLeaks, 100mila euro a chi procura una copia del Ttip

Il sito Wikileaks ha promesso 100.000 euro a chiunque sia in grado di procurargli una copia del Trattato transatlantico per il commercio e gli investimenti (Ttip)

Quito vuole riconscimento asilo da parte di Stoccolma

Svezia ed Ecuador litigano, interrogatorio Assange a rischio?

Tre mesi dopo il via libera di Julian Assange al suo interrogatorio da parte della magistratura svedese, la vicenda rimane a un punto morto a causa di un disaccordo fra le autorità di Stoccolma e il governo dell'Ecuador, presso la cui Ambasciata a Londra il fondatore di WikiLeaks si è rifugiato nel 2012 per evitare l'estradizione

WikiLeaks ha rivelato: tenute d'occhio figure dell'economia

Abe a Usa: fate un'inchiesta sullo spionaggio

Il primo ministro giapponese Shinzo Abe ha comunicato al vicepresidente Usa Joe Biden di avere gravi preoccupazioni relativamente alle rivelazioni di WikiLeaks sullo spionaggio effettuato dagli Stati uniti nei confronti di politici giapponesi

Il caso

Hacking Team, dati sensibili al sicuro

E quanto spiegano fonti qualificate al nostro sistema di Intelligence che specificano poi che l'Aise, il nostro sistema di sicurezza estero, aveva acquistato il software hackerato «nel perimetro della legge e senza violare alcuna regola». Intanto il Direttore dell'Aise precisa di non aver mai inaugurato lo stand alla mostra di Abu Dhabi.

Il caso

Hacking team, «Minniti deve andare a casa»

E' quanto sostengono l'Europarlamentare della Lega Nord, Gianluca Bonanno, e il Deputato di Forza Italia, Daniela Santanchè: «La ministra Pinotti non dovrebbe tirare le orecchie alla società?»

A poche ore dalle rivelazioni di Wikileaks, una legge francese da «Grande Fratello»

Se la «spiata» si mette a spiare a sua volta

A poche ore dalle rivelazioni che hanno palesato lo spionaggio statunitense ai danni della Francia, a Parigi si discute la definitiva approvazione di una legge che conferisce ai servizi poteri enormi, specialmente nel campo delle intercettazioni. Una legge che sembra paradossalmente ispirarsi al «Grande Fratello» d'oltreoceano

Ci si deve stupire della condotta di Washington?

Wikileaks, gli Usa ci spiano? La scoperta dell’acqua calda

Le nuove rivelazioni emerse dallo scandalo Nsa sarebbero sufficienti a far scoppiare una crisi diplomatica. Eppure, secondo il NYTimes, la reazione tutto sommato «calibrata» di Parigi dipenderebbe dal fatto che la capillare sorveglianza da parte di Washington non è poi una sorpresa. Abbiamo scoperto l'acqua calda?

Respinto l'appello del fondatore di Weakileaks dalla Corte suprema di Svezia

Nessun annullamento del mandato di arresto per Assange

La Corte suprema svedese ha respinto l'appello del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, che chiedeva l'annullamento del mandato di arresto spiccato nei suoi confronti per accuse di stupro e aggressione sessuale.

Dopo attacco hacker al gigante distribuzione cinematografica

Dischiusi gli archivi della Sony da Wikileaks

Cinque mesi dopo lo scandalo del pirataggio spettacolare della Sony Pictures, WikiLeaks ha pubblicato 30.287 documenti degli archivi del gruppo. Con un comunicato Wikileaks annuncia di mettere a disposizione numerosi documenti e e-mail di Sony Pictures Entertainment, che, a parere di Wikileaks sono di interesse pubblico.

Le rivelazioni di WikiLeaks

Assange: «Lascerò l'Ambasciata dell'Ecuador a Londra»

«Posso confermare che lascerò presto l'ambasciata», ha detto Assange, aggiungendo che la sua decisione non è frutto delle ragioni «riportate dai media del gruppo Murdoch e Sky News», che ieri hanno riferito di problemi di salute del fondatore di WikiLeaks.

Cinema

Julian Assange arriva sul grande schermo

Uscirà nei cinema italiani il 24 ottobre il film di Bill Condon «Il quinto potere», che ricostruisce in forma di thriller il dietro le quinte dell'attività di Wikileaks. La pellicola ripercorre le attività dell'organizzazione dal 2007 al 2010

Stati Uniti

Bradley Manning: «Chiamatemi Chelsea, sono una donna»

Sono state queste le prime parole pronunciate dal soldato Usa Bradley Manning all'indomani della condanna a 35 anni di carcere per aver passato a WikiLeaks documenti classificati americani.

Stati Uniti

WikiLeaks Bradley Manning condannato a 35 anni

Il tribunale militare americano di Fort Meade, in Maryland, ha condannato il soldato per avere trasmesso al sito di Julian Assange 700.000 documenti segreti sulle operazioni militari americane in Iraq e Afghanistan

La nuova sfida

Assange vs Google

La mente di Wikileaks definisce «l'ideologia di Google un prototipo chiaro e provocatorio dell'imperialismo tecnocratico, scritto da due dei suoi principali negromanti, Eric Schmidt e Jared Cohen, intenti a costruire un nuovo idioma per il potere globale degli Stati Uniti nel XXI secolo»

Giustizia | Le rivelazioni di WikiLeaks

Manning cerca di evitare il carcere

I legali della talpa di WikiLeaks: Già punito abbastanza. Nel corso dei circa nove mesi trascorsi a Quantico, il soldato 24enne ha dichiarato di essere stato costretto a dormire nudo diverse notti, recluso in isolamento, obbligato a rispondere alle domande delle guardie ogni cinque minuti

Il caso Assange

Assange tornerà in tv su Russia Today

Julian Assange riprenderà le trasmissioni alla televisione russa, non appena superati i guai giudiziari. Lo ha annunciato il capo redattore dell'emittente in lingua inglese Rt, dopo un incontro con il fondatore di WikiLeaks rifugiato nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra

WikiLeaks | Il caso Assange

Assange, informazioni chiave su accuse di violenza sessuale

Baltasar Garzon, che ha trascorso diverse ore domenica con il fondatore di WikiLeaks per discutere la sua strategia legale, ha dichiarato che la difesa ha chiesto a un magistrato svedese di raggiungere Londra per raccogliere una dichiarazione di Assange

Londra | Il caso Assange

Gli USA ad Assange: Nessuna caccia alle streghe

Gli Stati Uniti non hanno nulla a che fare con il tentativo della Gran Bretagna di estradare Julian Assange. Lo ha dichiarato oggi Victoria Nuland, portavoce del dipartimento di Stato americano. Ecuador: Siamo aperti a negoziati con la Gran Bretagna su Assange

Il caso Assange

Garzon: Assange continuerà a lottare per verita e giustizia

L'ex giudice spagnolo Baltazar Garzon, legale di Julian Assange, ha cominciato a parlare ai giornalisti davanti all'ambasciata dell'Ecuador a Londra, dove è rifugiato il fondatore di Wikileaks che intanto chiede alla Svezia di non estradarlo negli USA

Londra | Il caso Assange

Assange in pubblico, ma rischia l'arresto

Ha promesso di comparire in pubblico e dire le sue ragioni oggi, Julian Assange: e il rompicapo che circonda il fondatore del sito Wikileaks, sempre asserragliato nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra

Attesa domani nuova dichiarazione di Assange

Correa a Londra: Minacce volgari

Il Presidente dell'Ecuador Rafael Correa ha criticato oggi «le volgari minacce» del Regno Unito di voler arrestare il fondatore WikiLeaks, Julian Assange, nella Ambasciata ecuadoriana di Londra, dove si trova dal 19 giugno scorso. La Svezia attacca l'Ecuador: comportamento inaccettabile. Venerdì riunione ministri Esteri Oas su caso Assange