28 gennaio 2023
Aggiornato 18:30
Calcio - Serie A

Milan in ansia: che fine ha fatto Mr. Bee?

Nello scenario sempre più preoccupante di un mercato costoso ma approssimativo e di una squadra che stenta ad ingranare, sembrano passate in secondo piano due questioni estremamente importanti per la storia dell’Ac Milan: il passaggio di quote a Bee Techaubol e la costruzione del nuovo stadio. E intanto i tifosi si interrogano…

Lavori terminati con 10 giorni di anticipo

Da lunedì la metro A sarà di nuovo in orario

Ad annunciarlo è l'assessore ai Trasporti del Comune di Roma Stefano Esposito che sottolinea come quello appena terminato è stato il primo intervento «di manutenzione straordinaria è il primo dopo sette lunghi anni di immobilismo» che ha garantito un «significativo miglioramento dei tempi di percorrenza dei treni»

Il presidente Zingaretti sulle decisioni del CdM

«I provvedimenti presi dal governo aiutano Roma»

Il governatore assicura che la Regione Lazio sta facendo la sua parte nella preparazione del Giubileo. Le decisioni dettate dal governo in merito all'affiancamento di prefetto e autorità anticorruzione non possono che essere ben accetti dalla regione: «E' una forma di coordinamento da parte del prefetto che sicuramente renderà più agili e veloci i lavori»

A comunicarlo è lo Stato maggiore della Difesa

Girone ricoverato a nuova Delhi

Il militare italiano è malato di dengue: le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni e la malattia sta seguendo il normale decorso, si legge nella nota del Ministero della Difesa. Intanto sono stati inviati in India due medici militari italiani per assisterlo

Calciomercato

Milan, Galliani al capolinea

Dopo la doppia operazione Balotelli-Kucka, tutt’altro che gradita alla tifoseria, sono sempre più insistenti le richieste di prepensionamento dell’amministratore delegato, ritenuto il maggiore responsabile di un mercato estremamente costoso ma tutt’altro che soddisfacente.

M5s critica le decisioni del CdM: «Carenti»

Roma è la nuova Gomorra

Dal Movimento 5 Stelle arrivano aspre critiche alle decisioni del governo, che «non scioglie l'amministrazione di Roma, ma mette sotto tutela un sindaco evidentemente incapace»

FI lancia l'asse con Marchini

A Roma si torni al voto

In una nota, Forza Italia chiede con forza che i romani tornino al voto in segno di dissenso rispetto alle decisioni prese dal governo. Iniziano a palesarsi le prime possibilità di alleanza: Forza Italia apre a Marchini, ma anche alla Lega di Matteo Salvini; la Lega è propensa ad avvicinarsi a FdI di Giorgia Meloni, che, però, non ne vuole sapere di un'alleanza con l'imprenditore romano