26 giugno 2017
Aggiornato 17:00
> <
RSS

M5s: Via i nostri dall'Afghanistan

Il senatore Pd Carlo Pegorer, membro della commissione Difesa, auspica una ristrutturazione della spesa militare in considerazione del ruolo svolto dall'Italia nelle missioni all'estero. Ma M5s e Ilic ritengono che il governo dichiari il falso a proposito del ritiro delle truppe dall'Afghanistan: che probabilmente sarà molto più lontano di quanto annunciato.

Afghanistan, cambio al vertice dell'Italfor

Passaggio di consegne stamane a Herat tra il colonnello Giuseppe Lucarelli e il tenente colonnello Michele Lombardi alla guida di Italfor, la componente nazionale interforze che si occupa degli aspetti gestionali e logistici di carattere strettamente nazionale del contingente italiano in Afghanistan. Intanto il Presidente afgano Karzai lancia un appello ai candidati alla Presidenza: «Restiamo unit

Emergency, prima perdita in Afghanistan

Un'ambulanza per il trasporto dei feriti è rimasta coinvolta nei combattimenti nel distretto di Tagab, provincia nord-orientale di Kapisa, e l'autista è rimasto ucciso: Hamza Khan, è stato raggiunto da colpi di arma da fuoco ed è morto. Amnesty: «Nessuna giustizia per i civili uccisi dagli USA in Afganistan».

Abdullah e Ghani si accordano per governo di unità

L'accordo fra i due rivali è stato concluso con la mediazione del Segretario di Stato americano John Kerry, giunto in visita a Kabul: «Ci siamo impegnati a lavorare insieme sulla base del nostro progetto comune per il futuro del Paese», ha dichiarato Abdullah nel corso di una conferenza stampa congiunta.

Colloqui segreti tra Karzai e talebani

Secondo quanto scrive il «New York Times» il presidente afgano ha avuto colloqui segreti con i talebani con la speranza di arrivare a un accordo di pace senza il coinvolgimento degli alleati americani e occidentali. Oggi vertice alla casa Bianca su politica USA nel paese

> <