10 dicembre 2019
Aggiornato 14:00
Governo Letta

Faccia a faccia Alfano-Renzi, prove di accordo sulla legge elettorale

RP | Il segretario del Pd: «Chi la fa a maggioranza sbaglia, vorrei che fosse la più condivisa possibile». Il leader di Ncd: «Io non credo che si voglia fare l'accordo con le opposizioni prima che con la maggioranza. Vogliamo una norma in cui la sera del voto si sappia chi ha vinto, in cui i cittadini si scelgano il proprio parlamentare e in cui chi vince abbia un premio di maggioranza»

Famiglia | Adozioni internazionali

Adozioni Congo, Bonino: stiamo tentando di tutto

Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Emma Bonino - intervistata da RaiNews24 - ricordando tuttavia che il problema è «convincere» il paese africano «a cambiare una norma che autonomanente ha deciso alla fine di settembre»

Finanziaria

Probabile fiducia del governo sul ddl stabilità, Fi e Lega all'attacco delle «marchette»

Se la verifica verrà chiesta domani mattina, il voto, salvo deroghe, ci sarà venerdì mattina. Brunetta: «In questa legge Letta-Alfano-Saccomanni, regali per almeno 144milioni 520mila euro», Pini (Lega): «O il governo e la maggioranza ripuliscono il testo da tutte le prebende oppure in aula sarà un Vietnam». Il M5s: «Era difficile peggiorare una norma come quella della web tax, ci siete riusciti»

Forze armate

Mauro: «Mi auguro che i 2 marò tornino al più presto e con onore»

Il ministro della Difesa: «Siamo convinti e assolutamente certi della loro innocenza, in genere i processi si fanno per dimostrare il contrario, ma noi siamo sicuri che attraverso l'esercizio del buon diritto non ci saranno ostacoli per il loro ritorno attraverso una soluzione equa e nel più breve tempo possibile»

Movimento 5 stelle

M5s contro i lobbisti in Parlamento

Giuseppe Brescia: «Abbiamo fatto presente la questione: troviamo inaccettabile la pressione di queste persone su provvedimenti importanti come la legge di stabilità»

La riforma deve approdare entro il 31 gennaio

Legge elettorale, accordo alla Camera

L'ufficio di presidenza della commissione Affari costituzionali di Montecitorio ha deciso di accelerare i tempi. Il termine non è tassativo ma indicativo di una volontà di procedere rapidamente. Probabile accordo fra Pd-Fi. Ncd insorge, Formigoni: «Renzi sappia che se fa accordi fuori dalla maggioranza, la maggioranza salta», Cicchitto: «Non sono condivisibili governi a geometria variabile»

Governo Letta

Letta: «Tenere i conti in ordine è la base per la crescita»

Il premier: «Noi vogliamo che le prossime parole d'ordine» per l'Italia e l'Europa «siano collegate attorno alla parola sviluppo». Nel 2014 l'Italia si presenterà «con i conti in ordine e con rinnovate prospettive di miglioramento. Si è arrestata la caduta del Pil, lo abbiamo fatto senza rovinare i bilanci pubblici»

Centrodestra

Negato l'espatrio a Berlusconi, vertice del PPE senza il leader di Forza Italia

L'ex premier aveva chiesto alla procura di Milano di potersi recare a Bruxelles all'incontro dei Popolari europei, nonostante il suo passaporto sia stato revocato dopo la condanna per frode fiscale. Il parere negativo dei magistrati all'istanza, secondo fonti della procura, sarebbe stato dato «perché non lo prevede la legge»

La storia del fenomeno pop degli ultimi anni

«Justin Bieber: Believe», il film evento al cinema anche in Italia

In America saranno più di 1500 gli schermi che lo proietteranno e si prevede il sold out. Già due anni fa Bieber sbancò i cinema Usa con «Never Say Never», il docu-concerto firmato da Jon Chu, che incassò solo negli States oltre 73 milioni dollari

Immigrazione | Sbarchi Lampedusa

Il responsabile del centro di Lampedusa: «Alcuni immigrati si sono spazientiti e hanno chiaramente inscenato quella scena»

L'Ue: « Abbiamo aperto un'indagine sulle condizioni spaventose in molti centri di detenzione». Cancellieri: «Le immagini fanno stare male perché il problema delle disinfezioni esiste, so che Letta ha chiesto un`inchiesta». Lorenzin: «Le procedure non prevedono persone nude in un capannone e irrorate con un disinfettante»

Fratelli d'Italia

Sui marò «al di là dei vuoti annunci del governo la triste realtà vede umiliata la nostra dignità nazionale»

Il presidente di Fdi La Russa: «Sulla vicenda dei due marinai la Bonino assicura una riunione al mese mentre Letta parla di impegno quotidiano fino al risultato. Sta di fatto che in realtà nulla si muove e anzi, questo Natale a differenza di quanto riuscì almeno ad ottenere l'allora ministro degli Esteri Giulio Terzi di Sant''Agata, i due militari non saranno in Italia»

La crisi dei Marò

Mauro: «Certi dell'innocenza dei nostri Marò»

Lo ha affermato lo stesso ministro della Difesa italiano, in occasione dello scambio di auguri di fine anno con i giornalisti al circolo Ufficiali delle Forze Armate d'Italia

Farnesina

Bonino: «L'Italia deve andare di corsa perché corre il mondo»

Il ministro degli Esteri: «Il nostro Paese deve trasmettere un ruolo da protagonista nel sistema globale. Il momento di risorse scarse, ci impone di scegliere le nostre priorità: Europa, rapporto transatlantico e con il nostro complesso vicinato balcanico, del Vicino Oriente e del Nord Africa»

Regione Campania

Truffe milionarie: indagato Corrado Gabriele, ex assessore alla Formazione e altri 15

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato beni per 20 milioni di euro a 16 persone accusate a vario titolo di falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici e materiale, commessa dal privato e abuso d'ufficio. Secondo gli inquirenti sono stati sottratti una serie di finanziamenti, di origine comunitaria e nazionale, erogati per la formazione professionale

Camera di Commercio di Milano

Un'impresa milanese su cinque avrebbe bisogno di credito

Il 13% lo ha richiesto negli ultimi tre mesi ma solo il 7% lo ha ottenuto in modo integrale e quasi una su venti se l'è visto rifiutato. Accedere al credito è difficile soprattutto per le imprese dei settori industria e costruzioni

Politiche europee

Unione bancaria, Saccomanni sfida Schaeuble: «Volete tornare indietro»

Nei negoziati in corso in queste ore a Bruxelles fra i ministri delle Finanze dell'Ue per stabilire un meccanismo unico di risoluzione delle banche dell'Eurozona, l'italiano Fabrizio Saccomanni ha sfidato a muso duro il tedesco Wolfgang Schaueble