19 ottobre 2019
Aggiornato 04:30
Il conflitto afgano

Herat, uccisi tre addestratori americani

A Campa Arena, che ospita il contingente italiano, è scattato l'allarme e sono risuonate le sirene. «Ma si è trattato solo di una procedura standard», ha sottolineato la fonte militare

HERAT - Sono di nazionalità americana i tre addestratori della polizia afgana uccisi ieri sera da un soldato locale alla periferia di Herat. Lo ha riferito a TM News una fonte militare sul posto, precisando che la quarta vittima è l'attentatore. «L'incidente ha avuto luogo in una base di addestramento della polizia afgana nei pressi dell'aeroporto. Le persone uccise sono di nazionalità americana. I militari italiani non sono rimasti coinvolti in nessun modo», ha spiegato la fonte.
A Campa Arena, che ospita il contingente italiano, è scattato l'allarme e sono risuonate le sirene. «Ma si è trattato solo di una procedura standard», ha sottolineato la fonte militare.