> <
RSS

Infortunio Salah: fuori anche contro il Milan

Più grave del previsto l’infortunio a Mohamed Salah. Per l’attaccante egiziano previsto un mese di stop, quindi oltre al derby sarà costretto a saltare il big match contro il Milan e la settimana successiva anche la sfida contro la Juventus. Al suo posto dovrebbe trovare spazio l’ex rossonero El Shaarawy.

Milan: Montella mette tutti d’accordo, o quasi

Ormai sembra tutto fatto per l’Aeroplanino in rossonero. Il tecnico di Pomigliano d’Arco ha superato in volata la concorrenza di Brocchi, destinazione Brescia, e di Giampaolo, dirottato alla Sampdoria. Restano però diversi dubbi, relativi alla capacità di Montella di gestire i momenti di crisi, sulla bontà dell’operazione.

Tra Milan e Roma un intoppo per El Shaarawy

Il riscatto dell’attaccante azzurro doveva essere formalizzato entro il 22 giugno, ma a causa dei problemi di FairPlay finanziario del club capitolino il termine potrebbe slittare alla prima settimana di luglio. Galliani sembra possibilista, soprattutto se Sabatini decidesse di aprire al passaggio di Paredes in rossonero. Niente da fare invece per De Sciglio.

Milan: è Dzeko l'ultima follia del mercato

La notizia di giornata è quanto mai destabilizzante per il già tormentato popolo rossonero: secondo radio mercato Galliani sarebbe al lavoro per cedere Bacca e rimpiazzarlo con il centravanti bosniaco della Roma edin Dzeko, protagonista di una stagione fallimentare in giallorosso. Sarebbe l’ennesima prova che la carriera dell’ad milanista volge al capolinea.

Conte, smacco al Milan: e la Nazionale sprofonda

La pesante batosta incassata all’Allianz Arena contro la Germania riporta a galla alcune scelte discutibili del ct, ad esempio l’ostracismo conclamato nei confronti di alcuni giocatori rossoneri quali Bonaventura, Romagnoli, Donnarumma, Abate etc. etc. Giustificata invece la decisione di mettere in disparte la delusione Bertolacci.

Milan, la suggestione Sabatini prende forma

Dopo aver annunciato la sua separazione dalla Roma, è partita la caccia alla nuova destinazione per Walter Sabatini. L’opzione Milan sembra al momento quella più calda, soprattutto per l’indiscussa abilità dell’ex diesse giallorosso di scovare i talenti prima degli altri, che colmerebbe l’indiscusso limite di Adriano Galliani.

Milan, che errore El Shaarawy alla Roma

Il Faraone sempre più protagonista nella Roma delle sei vittorie consecutive. El Shaarawy tecnicamente è ancora un giocatore del Milan, anche se potrebbe essere proprio lui a bruciare le residue speranze di Champions dei rossoneri conducendo la sua nuova squadra al terzo posto. Galliani spieghi ai tifosi il perché di una scelta così assurda.

Milan, incombe la minaccia del Faraone

Da ingombrante esubero al Milan, dopo la fallimentare esperienza al Monaco, a pezzo pregiato del mercato giallorosso. E ora El Shaarawy potrebbe diventare l’ago della bilancia nella corsa ad un posto in Champions League. Ma a fronte dell’astronomica cifra di 1.3 milioni di euro (quanto pagato dalla Roma per il prestito oneroso) non sarebbe stato tenerlo a Milanello?

El Shaarawy alla Roma: è fatta

Segnali positivi per il passaggio del giovane attaccante alla Roma. Il Faraone si trasferirà in giallorosso con la formula del prestito oneroso (2 milioni) con diritto o obbligo di riscatto fissato a 11. È questo l’unico punto su cui Galliani e Sabatini stanno ancora discutendo.

Mercato Milan, prossima uscita de Jong

L’immobilismo inquietante in cui sembra precipitato il Milan dopo l’inaspettato ritorno a casa di Luiz Adriano, potrebbe volgere al termine con la cessione di qualcuno dei tanti esuberi a Milanello. Il primo della lista è Nigel De Jong, destinazione Mls, ma non sono esclusi colpi di scena anche per l’attaccante brasiliano appena rientrato dalla Cina.

> <