25 febbraio 2020
Aggiornato 14:00
Calciomercato Milan

Galliani esplicito: «Mercato chiuso, chiuso, chiuso»

Intercettato all’uscita della riunione di Lega, l’ad rossonero è tornato a parlare del mercato rossonero virtualmente concluso. L’ipotesi cessione Nocerino è ancora aperta, per il resto la campagna acquisti del Milan è finita. Niente Leicester per Niang, niente colpo di coda per Perotti.

MILANO - Non è che ci fosse bisogno di ulteriori conferme, ma Adriano Galliani, per non correre il rischio di fastidiosi fraintendimenti, si e premurato di calare la mannaia sulle ultime illusioni dei tifosi milanisti e  cancellare con parole ferme ogni possibile sviluppo in sede di campagna acquisti: «Il nostro mercato è chiuso. C’è una possibilità che esca Nocerino, destinazione Mls negli Stati Uniti, per il resto è tutto chiuso, chiuso, chiuso».

Leicester, passo indietro per Niang
E così in un colpo solo, sia l’ultima fascinazione legata a Perotti che l’ipotesi di trattativa per la cessione di Niang al Leicester, sono state rapidamente catalogate alla voce «falso allarme», con buona pace del popolo rossonero che ancora sperava in un improvviso colpo di coda capace di raddrizzare una stagione quanto mai complicata.
«Perotti è un buonissimo giocatore - le parole di Galliani all’uscita dell’odierna riunione in Lega -, ma noi abbiamo già tanti attaccanti, compresi El Shaarawy e Matri che sono in prestito. Per quanto riguarda la questione Niang, il Leicester aveva chiamato anticipandoci che avrebbe fatto un’offerta per il francese, ma poi Ranieri ci ha comunicato che non se ne sarebbe fatto più nulla. Noi ci avremmo anche pensato, ma a questo punto il ragazzo resta qui ed è molto contento di rimanere».