21 ottobre 2019
Aggiornato 06:30

Pedullą: "Il Milan ha gestito male El Shaarawy"

Il popolare giornalista ha commentato l'ingarbugliata situazione legata all'attaccante esterno ligure, non riscattato dal Monaco e costretto a tornare in rossonero dove perņ non č pił gradito

MILANO - Alfredo Pedullà, noto giornalista esperto di calciomercato, ha analizzato la vicenda legata a Stephan El Shaarawy che il Milan aveva prestato al Monaco con riscatto obbligatorio dopo 25 presenze e che ora è costretto a riprendersi poichè la società francese ha bloccato l'ex rossonero dopo 24 gettoni: "Secondo me il Milan ha gestito malissimo l'affare legato ad El Shaarawy - sostiene Pedullà - perchè non aveva senso intavolare una trattativa legata ad un prestito con obbligo di riscatto solo dopo 25 presenze e con un riscatto di 23-24 milioni; era un rischio troppo alto che Galliani ha voluto correre in un affare che il Milan avrebbe potuto e dovuto gestire molto meglio, anche perchè i rossoneri non intendono far giocare il ragazzo e si vedono ora costretti a trovargli un'altra sistemazione".