Calcio

Roma: El Shaarawy costretto a saltare il Napoli

Problema muscolare per l'attaccante giallorosso che sabato sera non sarà convocato per la partitissima contro la capolista

Stephan El Shaarawy, attaccante della Rpa
Stephan El Shaarawy, attaccante della Rpa (ANSA)

ROMA - Sabato sera la Roma sfida il Napoli capo classifica per tornare definitivamente in corsa per lo scudetto, una partita importantissima ed attesa da tutto l'ambiente romanista che sogna di battere i partenopei, vincere il recupero contro la Sampdoria e ritrovarsi così al comando della serie A. Entusiasmo dilagante fra i giallorossi anche dopo il 2-0 inflitto al Milan nell'ultima giornata di campionato e dunque enorme adrenalina in vista di Roma-Napoli, una gara in cui però Di Francesco perde improvvisamente uno dei possibili protagonisti, Stephan El Shaarawy, che ha rimediato un edema muscolare all'adduttore della coscia, rimediato negli impegni con la nazionale italiana. L'attaccante della Roma è stato sottoposto ad esami strumentali specifici che hanno evidenziato la presenza dell'edema; le sue condizioni verrano valutate giorno per giorno, ma la presenza dell'ex milanista contro il Napoli è da escludere al 100%, così come in forte dubbio è anche la convocazione per la gara di Coppa dei Campioni contro il Chelsea della settimana prossima. Non è la prima volta che El Shaarawy accusa un simile problema all'adduttore, evidentemente un tallone d'achille per la punta savonese, spesso soggetto a simili guai muscolari, sin dai tempi in cui militava nel Milan. Il recupero di Perotti, in ogni caso, lascia tranquillo Di Francesco, pronto a schierare in avanti l'argentino accanto a Edin Dzeko e ad Alessandro Florenzi; recuperati anche De Rossi e Pellegrini, con quest'ultimo che dovrebbe partire titolare al posto di Strootman, anch'egli in via di guarigione ma non ancora al meglio.