26 giugno 2017
Aggiornato 10:30
> <
RSS

Il Parma salvato, ma il Covisoc dov'era?

La società sportiva gialloblu continuerà a giocare fino alla fine del campionato. A deciderlo è stata l'Assemblea della Lega A: cinque milioni di euro tapperanno il buco e il Parma disputerà le prossime partite. Intanto contrastanti le voci a proposito dell'avvertimento da parte del Covisoc: per l'ex presidente Figc, Abete, non ci sarebbe stato alcun campanello d'allarme, il Covisoc lo contraddice

Galliani, missione compiuta

Mentre divampano le polemiche tra Juventus e Milan per questioni di «geometria televisiva», all’amministratore delegato rossonero riunisce il colpaccio di compattare la tifoseria contro gli odiati rivali e spostare l’attenzione dal vero problema milanista: una rosa costruita male e gestita peggio.

Anche in Bundesliga vince la tecnologia. E in Italia quando?

Con una netta maggioranza, (15 voti favorevoli e 3 contrari, sui 18 club della massima serie tedesca) anche la Germania dice si alla Goal Line Technology. In Italia invece continua il dibattito legato naturalmente ai soldi: da una parte la spesa di circa 250 milioni a stadio che graverebbe sulle società, dall’altra i quasi 2 milioni annui che la Figc risparmierebbe sugli arbitri addizionali.

> <