30 maggio 2015
Aggiornato 08:00

> <
RSS
29/05/2015 19:00

Crisi Grecia, a Tsipras si impone la scelta più difficile

foto della notizia

Sembrava quasi raggiunto; invece, l'accordo con i creditori è ancora lontano. A quattro mesi dalla sua elezione, Alexis Tsipras ha rispettato poche delle promesse fatte al proprio elettorato, e lo spettro del default è sempre più vicino. Il dilemma è drammatico: tener fede al mandato elettorale, o concludere il famigerato accordo?

28/05/2015 05:00

Grecia, l'accordo tra Tsipras e Bruxelles è vicino?

foto della notizia

Il ministro dell’Interno del governo greco, Nikos Voutsis, aveva dichiarato giusto un paio di giorni fa, in diretta tv, che la Grecia non avrebbe rimborsato al Fmi la rata di giugno. Adesso, invece, Alexis Tsipras sostiene il contrario e parla di un accordo imminente con l'Ue: che il successo di Podemos abbia aiutato anche Syrizia?

27/05/2015 18:14

Grecia, Ue: "Con l'accordo non ci siamo ancora"

foto della notizia

Il vicepresidente della commissione europea Vladis Dombrovskis ha di fatto smentito le affermazioni del governo greco, secondo cui un accordo con i creditori internazionali sarebbe alle battute finali. "Non ci siamo ancora", ha affermato, secondo quanto riporta Bloomberg, aggiungendo comunque che si sta lavorando per trovare una intesa il più rapidamente possibile.

27/05/2015 06:00

Immigrazione, Cameron prepara l'offensiva

foto della notizia

Il punto chiave della rinegoziazione del rapporto Regno Unito-Ue è l'immigrazione. Cameron, per tenere fede alle difficili promesse elettorali, è pronto ad affilare le armi, ma l'Europa potrebbe costituire un grosso ostacolo sulla sua via. Un ostacolo da superare con l'epilogo Brexit?

26/05/2015 19:05

Netanyahu apre sul dialogo con i palestinesi per le colonie

foto della notizia

Nell'incontro della scorsa settimana con il capo della diplomazia Ue Federica Mogherini, il premier israeliano Benjamin Netanyahu si è detto pronto a riprendere i negoziati con i palestinesi, con l'obiettivo di arrivare a un'intesa sui confini degli insediamenti che Israele intende annettere nell'ambito di un accordo di pace

26/05/2015 19:00

L'irresistibile ascesa degli euroscettici

foto della notizia

Polonia e Spagna: gli ultimi Stati espugnati dagli euroscettici. La vittoria dell'ultranazionalista Duda è un segnale chiaro: un nuovo fronte di indignati anti-establishment, anti-casta e, soprattutto, anti-Europa, delusi dalla politica nazionale ed europea fa tremare, da Nord a Sud, il Vecchio Continente

26/05/2015 17:29

Presto un asse Parigi-Berlino contro Cameron?

foto della notizia

La cancelliera tedesca Angela Merkel accoglierà lunedì prossimo a Berlino il capo della Commissione Ue Jean-Claude Juncker e il presidente francese Francois Hollande per discutere di un rafforzamento dell'eurozona, nel momento in cui il premier britannico chiede a tutta l'Unione europea di cambiare.

26/05/2015 12:54 Video

Amazon pagherà le tasse ai singoli Stati

foto della notizia

Dal primo maggio il gruppo ha cominciato a contabilizzare le sue vendite non più in Lussemburgo, scelta contestata che permetteva di avere agevolazioni, ma sul territorio nazionale di Italia, Regno Unito, Germania e Spagna (e prossimamente toccherà anche alla Francia).

25/05/2015 21:56

«Una boccata d'ossigeno per l'Europa dei popoli»

foto della notizia

Il segretario del Carroccio Salvini: i risultati in Spagna e Polonia sono «bellissimi» e rappresentano «una bella mazzata per i difensori dell'Europa delle banche e per i servi di Bruxelles». Berlusconi: «Se l'Europa continuerà ad agire come ha fatto in questi anni di crisi il ritorno alla lira sarà inevitabile»

25/05/2015 13:11

La Grecia deve uscire o no?

foto della notizia

Le casse di Atene sono vuote e il governo greco ha dichiarato in diretta tv l'annuncio del default. Bruxelles tace, ma cos'accadrebbe se dopo il fallimento annunciato la Grecia uscisse dall'Eurozona?

25/05/2015 11:47

Spagna, Podemos vince perché è populista?

foto della notizia

Partitismo e status quo i grandi sconfitti delle amministrative spagnole: a rivoluzionare lo scacchiere politico, la «rottamazione» di Ciudadanos e, soprattutto, il «populismo» di sinistra di Podemos. Un vento di cambiamento e ribellione che soffia in tutta Europa, facendo traballare l'Unione

21/05/2015 18:55

Immigrazione, Cameron dice stop

foto della notizia

Il saldo migratorio nel Regno unito ha fatto registrare nel 2014 un aumento significativo, secondo le stime ufficiali comunicate dal governo nel giorno in cui il primo ministro conservatore David Cameron ha annunciato un duro piano dell'esecutivo contro l'immigrazione clandestina.

19/05/2015 19:30

Immigrazione, cresce l'Europa del «no»

foto della notizia

Francia e Spagna sono soltanto gli ultimi due Paesi giunti a rimpinguare il fronte anti-quote di accoglienza dei migranti. Una proposta che ha scoperchiato un'autentica polveriera, rivelando quanto l'Europa sia di fatto ancora profondamente divisa. E vissuta come un cappio, possibilmente da recidere.

19/05/2015 07:00

La lunga, calda estate del governo greco

foto della notizia

Sta scadendo il tempo per Alexis Tsipras. Le casse dello stato ateniese sono vuote e a giugno la Grecia ha altre scadenze da rispettare: deve restituire due miliardi di euro al Fondo Monetario Internazionale e pagare 500 milioni di euro tra stipendi, pensioni e spese per i servizi sociali. In attesa del Consiglio europeo aumenta il pressing da parte dell'Ue.

> <