22 ottobre 2019
Aggiornato 05:00
Lo scandalo Strauss Kahn

Caso DSK-Banon, presto il confronto in Aula

I legali: «L'ex numero uno del FMI si era già messo a disposizione». Banon: «Spero che il tentato stupro arrivi in tribunale»

PARIGI - I pm di Parigi hanno deciso di mettere a confronto in un aula di tribunale Dominique Strauss-Kahn e Tristane Banon, la scrittrice che accusa l'ex direttore generale del Fondo Monetario Internazionale di aver tentato di violentarla otto anni fa. Lo ha annunciato in un breve comunicato il procuratore della Repubblica francese.
«Il collegio difensivo di Dominique Strauss Kahn è venuto a conoscenza della decisione della Procura di procedere con il tradizionale confronto nell'inchiesta preliminare che è stata aperta» avevano riferito poco prima gli avvocati dell'ex ministro socialista, confermando indiscrezioni di stampa. Strauss Kahn «aveva già informato gli inquirenti che si sarebbe messo a disposizione» avevano precisato i legali.
Soltanto ieri, la giornalista e scrittrice che ha denunciato Strauss Kahn per un tentativo di stupro nel 2003 aveva affermato la sua volontà di un confronto diretto perché l'ex numero uno del Fmi la guardasse «dritta negli occhi» dicendole che «i fatti che lei denuncia sono solo immaginari». Strauss Kahn ha sporto, a sua volta, denuncia nei confronti di Banon per calunnia. Intervistato di recente da Tf1 ha definito «immaginarie» le accuse della scrittrice, figlia di una dirigente del Ps francese.

Banon: «Spero che il tentato stupro arrivi in tribunale» - Tristane Banon, la giornalista francese che accusa l'ex direttore generale del Fondo monetario internazionale (Fmi), Dominique Strauss-Kahn, di aver cercato di stuprarla, ha dichiarato di «augurarsi» che il suo caso, ora allo stadio di inchiesta preliminare, porti a un processo davanti alla Corte d'Assise.
«Sono abbastanza felice di vedere che la giustizia segue il suo corso. Hanno deciso finora di trattare il signor Dominique Strauss-Kahn come qualsiasi altra persona giudicabile. Spero che tutto ciò finisca davanti a una Corte d'Assise» ha dichiarato davanti a giornalisti e manifestanti accorsi per sostenerla nel centro di Parigi. Ieri, nel quadro dell'inchiesta preliminare, il tribunale di Parigi ha annunciato di aver deciso di procedere a un confronto tra Banon e Strauss-Kahn. La presunta vittima aveva più volte detto di volere un 'faccia a faccia' con l'ex direttore generale del Fmi, in modo che «dica guardandomi dritto negli occhi» che i fatti denunciati sono «immaginari».
Banon, giornalista e scrittrice di 32 anni, ha denunciato 'Dsk' per un tentativo di stupro avvenuto, secondo lei, nel febbraio 2003 in un appartamento parigino.