26 novembre 2022
Aggiornato 23:30
E' guerra fra farmacie e parafarmacie. Parla Pietro Marino

«Farmaci troppo cari e la gente non si cura»

La guerra tra farmacisti e parafarmacisti, dunque, non sembra placarsi. La questione è sempre la stessa: la liberalizzazione dei farmaci di fascia C. Misura, questa, prevista nel Ddl concorrenza del ministro dello Sviluppo Federica Guidi. L'Associazione Nazionale Parafarmacie Italiane avverte: «Analisi di Aifa errata».

L'utilizzo a scopo terapeutico possibile, ma proibitivo

Lo Giudice: «La cannabis è anche un medicinale, utilizziamolo»

Al centro dell'interrogazione presentata dal senatore PD Sergio Lo Giudice, un farmaco contro l'epilessia, di cui sono state improvvisamente bloccate le importazioni dall'Olanda. Circostanza che testimonia quanto sia ancora difficile trovare prodotti derivati dalla cannabis, anche se legali, sul mercato, e quanta chiarezza normativa si debba fare in materia

AIFA e ISS sbloccano i lotti

«Il vaccino Fluad è sicuro»

Lo scrivono in una nota congiunta l'Agenzia Italiana del Farmaco e l'Istituto Superiore di Sanità, che comunicano che le analisi di laboratorio effettuate «evidenziano risultati conformi ai parametri attesi».

Prosegue l'allarme vaccini

Codacons: «Stop alle campagne a favore della vaccinazione sui media»

Dopo le ultime allarmanti notizie riguardo alle possibili conseguenze dei vaccini e alle cinque morti sospette, il Codacons chiede all'Aifa di sospendere le pubblicità, pena la denuncia. In ogni caso, per il direttore dell'Aifa Pani, in merito ai decessi, «non è dimostrato un nesso di causalità, e le prime analisi sembrano smentire che i lotti in questione siano contaminati».

Parla Silvia Giordano (M5S) sullo scandalo vaccini Meningitec

Giordano: «Per la sanità, rispolveriamo lo Stato»

Per la deputata cinque stelle, lo scandalo dei vaccini ritirati dall'Aifa, senza, però, che le Asl informassero le famiglie e interrompessero del tutto le somministrazioni, è sintomo di una sanità decentrata e frammentaria e di un sistema di controllo avvelenato da conflitto di interessi