26 gennaio 2020
Aggiornato 20:00
Richiamo farmaci

L’Aifa ritira le pastiglie per la tosse e il catarro

L’Agenzia Italiana del Farmaco ordina il ritiro dal mercato su tutto il territorio nazionale alcuni lotti di Mucosolvan Pastiglie Gommose. Il motivo sarebbe un risultato fuori specifica del titolo del principio attivo del suddetto medicinale

Mucosolvan, ritirati dal mercato alcuni lotti
Mucosolvan, ritirati dal mercato alcuni lotti Shutterstock

ROMA – L’Aifa, Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto il ritiro dal mercato, su tutto il territorio nazionale, del medicinale Mucosolvan Pastiglie Gommose, prodotto da Boehringer Ingelheim It. Spa. A dare notizia del provvedimento è lo Sportello dei Diritti.

I lotti oggetto del provvedimento
Il motivo del ritiro, secondo Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, «si è reso necessario a seguito della segnalazione concernente un risultato fuori specifica del titolo del principio attivo del suddetto medicinale».
Nell specifico, si è provveduto al ritiro delle confezioni di MUCOSOLVAN*20PASTL 15MG – AIC 024428195 lotti nn.: 2014036 scad. 30/6/2017; 2014037 scad. 30/6/2017; 2015018 scad. 30/9/2018; 2015033 scad. 22/12/2018 e 2016013 scad. 20/4/2019.
Il medicinale Mucosolvan Pastiglie Gommose è utilizzato nel trattamento delle turbe della secrezione nelle affezioni broncopolmonari acute e croniche.
La Boehringer Ingelheim ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute dovrà verificare.