20 settembre 2018
Aggiornato 00:00

Mercato Milan: altro che parametri 0

Il lavoro di Massimiliano Mirabelli ha già garantito alla squadra rossonera due (o forse tre) nuovi ingaggi a titolo gratuito che potrebbero rivelarsi importanti. Ma il meglio deve ancora arrivare…

L’Everton fa la spesa a Milano

Il club inglese sbarca in Italia per trattare con Inter e Milan nel tentativo di intavolare più di un affare con le due società milanesi: sul piatto diversi calciatori in esubero che potrebbero rilanciarsi a Liverpool

Ibrahimovic: «Ritirarmi non è un opzione»

Messaggio su Instagram dello svedese dopo l'infortunio: «Ho anche giocato su una gamba sola, quindi non ci sarà nessun problema. Una cosa è certa: deciderò io quando sarà il momento di dire basta».

Milan, senti Niang: «Ho fallito per colpa della società»

Contratto ancora in bilico tra Milan e Watford (attualmente è in Inghilterra in prestito con diritto di riscatto fissato a 18 milioni) l’attaccante francese prova a spiegare le ragioni del suo fallimento in rossonero. Dando le colpe ai troppi cambi di allenatore e alle decisioni della società.

Milan, il Watford già pronto a riscattare Niang

Dopo appena un gol con la sua nuova maglia, dall’Inghilterra assicurano che il Watford è già pronto a riscattare l’attaccante francese versando oltre 15 milioni di euro nelle casse del Milan. Sottovalutando però i pericolosi sbalzi di umore del bizzoso talento parigino

Mercato Milan: Delofeu arriva, Vangioni non parte

Prendono corpo le strategie minimaliste della dirigenza rossonera. L’Everton pare aver accettato l’idea di lasciar partire l’attaccante spagnolo in prestito con diritto di riscatto, mentre Galliani blocca la cessione di Vangioni. La verità è che non ci sono offerte per il mancino argentino.

Milan: quante chiacchiere su Niang

L’attaccante francese sembra non riuscire a trovare pace. Dopo aver fatto imbufalire tutti i tifosi rossoneri per le sue ultime prestazioni, condite pure da due rigori sbagliati, eccoci a parlare ancora di una sua eventuale cessione in Premier. E poi c’è Guendalina, la trans dei vip…

FIFA miglior allenatore 2016, c'è anche Ranieri

Il vincitore sarà designato con il sistema di voto combinato, ovvero il 50% delle preferenze verrà fuori dalle scelte dei commissari tecnici e dei capitani di tutte le nazionali, l'altro 50% dai voti online degli appassionati e di oltre 200 rappresentanti dei media provenienti dai sei continenti. Touré tende la mano al City: «Chiedo scusa a tutto il club».

Dall’Inghilterra: «Milan su Harry Kane»

La clamorosa indiscrezione che rimbalza oggi dall’Inghilterra svela il possibile interessamento del Milan per il centravanti del Tottenham e della nazionale inglese Harry Kane. Si parla di un investimento di quasi 90 milioni solo per il cartellino.

Chelsea: 40 milioni per Romagnoli, ma il Milan dice no

È arrivata nella notte in via Aldo Rossi l’offerta ufficiale dei Blues per il centrale difensivo del Milan, ma la vecchia dirigenza e la nuova, in assoluta identità d’intenti, hanno rispedito al mittente la proposta di 35 milioni di euro più bonus per Romagnoli. A questo punto i giochi sembrano fatti ma non sono esclusi rilanci dall’Inghilterra.

Foto

Leicester, che regalone! Una Bmw i8 per ogni giocatore

Tutte e 19 blu come le maglie da gioco. Lo speciale cadeau porta la firma del presidente della squadra che lo scorso anno ha vinto la Premier League contro ogni pronostico, l’imprenditore thailandese Vichai Srivaddhanaprabha. Costo totale pari a 2 milioni di sterline, circa 2,35 milioni di euro

Su Bacca piomba anche l'Arsenal

L'attaccante colombiano del Milan sembrava diretto al West Ham, ma nelle ultime ore la concorrenza si è infittita con l'inserimento di un'altra formazione di Londra, soluzione certamente più gradita al calciatore

Bacca gela il Milan, no al West Ham... per ora

Il centravanti colombiano rifiuta l’offerta degli Hammers e spera ancora in un rilancio dell’Atletico Madrid, oggettivamente piuttosto complicato. Galliani invece da parte sua aspetta con ansia il buon esito della trattativa per incassare i quasi 30 milioni pattuiti con il West Ham da reinvestire subito per i nuovi acquisti rossoneri.

Milan, l’asta per Vasquez entra nel vivo

Il fantasista italo-argentino sembra essere diventato il pezzo pregiato del mercato 2016, malgrado una stagione tutt’altro che esaltante. Il problema è la cifra richiesta da Zamparini, circa 25 milioni, che sta naturalmente frenando ogni ipotetico sviluppo delle trattative.