> <
RSS

Milan: quante chiacchiere su Niang

L’attaccante francese sembra non riuscire a trovare pace. Dopo aver fatto imbufalire tutti i tifosi rossoneri per le sue ultime prestazioni, condite pure da due rigori sbagliati, eccoci a parlare ancora di una sua eventuale cessione in Premier. E poi c’è Guendalina, la trans dei vip…

FIFA miglior allenatore 2016, c'è anche Ranieri

Il vincitore sarà designato con il sistema di voto combinato, ovvero il 50% delle preferenze verrà fuori dalle scelte dei commissari tecnici e dei capitani di tutte le nazionali, l'altro 50% dai voti online degli appassionati e di oltre 200 rappresentanti dei media provenienti dai sei continenti. Touré tende la mano al City: «Chiedo scusa a tutto il club».

Chelsea: 40 milioni per Romagnoli, ma il Milan dice no

È arrivata nella notte in via Aldo Rossi l’offerta ufficiale dei Blues per il centrale difensivo del Milan, ma la vecchia dirigenza e la nuova, in assoluta identità d’intenti, hanno rispedito al mittente la proposta di 35 milioni di euro più bonus per Romagnoli. A questo punto i giochi sembrano fatti ma non sono esclusi rilanci dall’Inghilterra.

Bacca gela il Milan, no al West Ham... per ora

Il centravanti colombiano rifiuta l’offerta degli Hammers e spera ancora in un rilancio dell’Atletico Madrid, oggettivamente piuttosto complicato. Galliani invece da parte sua aspetta con ansia il buon esito della trattativa per incassare i quasi 30 milioni pattuiti con il West Ham da reinvestire subito per i nuovi acquisti rossoneri.

Per Conte debutto in Premier contro il West Ham

Diramato questa mattina il calendario per la prossima stagione del campionato inglese che inizierà il 13 agosto, terminerà il 21 maggio 2017 e che vedrà protagonisti ben quattro allenatori italiani: Antonio Conte al Chelsea, Walter Mazzarri al Watford, Francesco Guidolin allo Swansea e Claudio Ranieri al Leicester.

Milan, Honda ai saluti finali

Il trequartista giapponese anticipa quella che potrebbe essere la risoluzione del suo contratto con il Milan in scadenza giugno 2017: «Non sono sicuro di restare», le sue parole. I tifosi rossoneri sembrano disposti a rinunciare senza troppi patemi d’animo alle sue giocate, ma Galliani è costretto a venderlo adesso per non perderlo a zero la prossima estate.

Il Leicester di Ranieri in trionfo a Bangkok

Strade di Bangkok addobbate di bianco e azzurro, colori della squadra vincitrice della Premier League. Un vero bagno di folla per giocatori e allenatore in Thailandia, organizzato da Vichai Srivaddhanaprabha, il miliardario thailandese proprietario del club. (Immagini AFP).

> <