23 ottobre 2019
Aggiornato 21:00

Chelsea, Sarri firma un triennale: «Non vedo l'ora di cominciare»

L'ex tecnico del Napoli: «Spero di portare un calcio divertente e vincere». E dopo Sarri, il Chelsea annuncia Jorginho

Maurizio Sarri, ex tecnico del Napoli
Maurizio Sarri, ex tecnico del Napoli ANSA

LONDRA - Ora è ufficiale, Maurizio Sarri è il nuovo allenatore del Chelsea. L'ex tecnico del Napoli ha firmato un contratto triennale. Nella nota dei Blues si sottolinea come Sarri abbia «rivitalizzato le fortune del club, riportandolo in Champions League con un gioco scintillante e d'attacco». Il contratto è valido fino al 2021. Lo stipendio annuale sarà di 6,4 milioni di euro lordi. Il suo vice sarà Gianfranco Zola. Anche il tecnico toscano si è detto «davvero felice di arrivare al Chelsea e in Premier League, è un nuovo eccitante periodo della mia carriera. Non vedo l'ora di cominciare a lavorare e di conoscere i giocatori lunedì prima di andare in Australia, dove avrò la possibilità di conoscere la squadra e iniziare il nostro lavoro. Spero di portare un calcio divertente per i nostri fan e che potremo competere per vincere alla fine della stagione, che è poi ciò che il club merita».

Il Napoli ringrazia Sarri
Il Napoli ha voluto ringraziare con una nota Maurizio Sarri per il lavoro svolto nei tre anni napoletani. «Ringraziamo Maurizio Sarri per il lavoro svolto negli ultimi tre anni - scrive la società di Aurelio De Laurentiis - Un lavoro che ha permesso una crescita e una valorizzazione dei giocatori del Napoli confermandoli come top players e realizzando una qualità di gioco apprezzata in tutto il mondo». Infine gli auguri al neo allenatore del Chelsea. «Auguriamo a Maurizio di trovare, ovunque lui andrà, quel calore, stima e considerazione che tutti noi e la dea Partenope non gli hanno mai negato. In bocca al lupo Maurizio».

E dopo Sarri, il Chelsea annuncia Jorginho
L'italo-brasiliano ha firmato un quinquennale per i Blues. «Sono in estasi assoluta - le parole di Jorginho al sito del Chelsea -. Non è facile far parte di una squadra così grande, per questo sono molto molto felice. Sono eccitato dall'idea di giocare in un campionato così intenso, per una squadra che da' tutto per giocare e vincere». Soddisfatta anche Marina Granovskaia: «Jorginho era uno dei centrocampisti più richiesti in Europa e diventerà un componente importante della squadra».

Il Real Madrid smentisce interesse per Neymar
Il Real Madrid ha smentito le voci arrivate dal Brasile su un presunto contatto con Neymar. «Se il Real Madrid volesse trattare un calciatore del Psg, prima parlerebbe con il club», si legge nella nota del club. E ancora: «Viste le costanti notizie che collegano il giocatore del Psg, Neymar, al nostro club, il Real Madrid vuole chiarire che non ha previsto di realizzare alcuna offerta per il calciatore». Secondo le indiscrezioni della stampa spagnola, la società del Psg sarebbe rimasta infastidita dalle ultime notizie sul futuro del proprio numero dieci.