16 ottobre 2021
Aggiornato 19:30
Calcio

L’Everton fa la spesa a Milano

Il club inglese sbarca in Italia per trattare con Inter e Milan nel tentativo di intavolare più di un affare con le due società milanesi: sul piatto diversi calciatori in esubero che potrebbero rilanciarsi a Liverpool

MILANO - La dirigenza dell’Everton sbarca a Milano e prenota almeno un paio di colloqui con Inter e Milan per preparare un’offensiva e portare in Inghilterra diversi calciatori delle due compagini meneghine. Il primo incontro avviene col Milan con cui c’è in ballo ancora l’affare legato a Gerard Deulofeu, sempre incastrato nella morsa fra gli inglesi, il Barcellona ed un possibile ritorno a Milanello; oltre allo spagnolo, le due dirigenze hanno parlato anche di Niang che interessa non poco ai britannici, ma probabilmente anche di Gustavo Gomez che l’Everton potrebbe prelevare dal Milan e rilanciare in Premier League.  Dopo il Milan sarà la volta dell’Inter e sul piatto della bilancia balleranno i nomi di Jason Murillo, Marcelo Brozovic ed Ever Banega, tutti elementi fuori dal progetto tattico di Luciano Spalletti ed inseriti nella lista dei cedibili del neo tecnico nerazzurro. Difficile che partano tutti e tre in direzione Liverpool, ma la sensazione è che l’Everton possa piazzare almeno uno dei colpi sopracitati, con Brozovic in pole position.