18 ottobre 2019
Aggiornato 05:00
Presidenziali USA 2016

Donald Trump è ufficialmente il candidato repubblicano

Il leader repubblicano si è detto «onorato» per avere ricevuto la nomination: «A novembre vinceremo. Riporteremo ordine e giustizia. Lavorerò duro e non vi abbandonerò mai. L'America prima di tutto».

I sondaggi lo danno in testa alla Clinton

Usa 2016, l'«outsider» Trump potrebbe vincere davvero

Una serie di sondaggi nazionali ha dimostrato, nelle ultime settimane, che l'impensabile è diventato quantomeno plausibile: Donald Trump potrebbe battere Hillary Clinton. Ecco a quali condizioni

L'ex segretario di Stato già proiettata su duello con Trump

Clinton e Trump verso la nomination

Il secondo «Super Tuesday» pare aver praticamente chiuso i giochi per le nomination democratica e repubblicana.

Si vota in Florida, Ohio, Illinois, Missouri e Nord Carolina

Usa 2016, urne aperte il «Supertuesday 2»

Si sono aperte alle 11.30 italiane le urne in Nord Carolina e Ohio, due dei cinque Stati Usa nei quali gli elettori democratici e repubblicani sceglieranno i loro candidati alla Casa Bianca nel cosiddetto "Supertuesday 2"

«Ogni singola persona che mi ha attaccato se ne è andata»

Guai a chi attacca Donald Trump

Donald Trump continua a inanellare una vittoria dopo l'altra in questa stagione delle primarie americane, sferzando colpi agli altri aspiranti repubblicani alla Casa Bianca così come al partito che non sa come fermarlo dall'aggiudicarsi la nomination.

Kasich e Cruz sperano di impensierire Trump

USA 2016, in Michigan e Mississippi un nuovo test per Trump

La corsa di Donald Trump verso la nomination repubblicana per le presidenziali statunitensi affronta oggi due nuovi test in Michigan e Mississippi, Stati dove i rivali John Kasich e Ted Cruz potrebbero far valere la loro forza regionale

Presidenziali USA 2016

Cruz e Sanders vincono ma Clinton e Trump restano favoriti

Qualche risultato in controtendenza nella corsa alle primarie per le elezioni presidenziali negli Stati Uniti. Ma gli equilibri al momento restano immutati. Il miliardario: «è fallito il tentativo del partito di eliminarmi».

Presidenziali USA 2016 | Primarie Repubblicane

La convention è l'unica chance per i «nemici» di Trump

Sempre più addetti ai lavori ne sono convinti, partendo da quello che è ormai un assioma: nessun altro candidato ha la possibilità di ottenere i 1.237 delegati necessari per conquistare la nomination, prima della convention nazionale in programma nella città dell'Ohio dal 18 al 21 luglio.

Rispetto ad altri repubblicani, è meno ricco e meno istruito

Ecco l'identikit dell'elettore di Donald Trump

Ecco a voi l'identikit dell'elettore di Donald Trump, a confronto con altri due sottogruppi repubblicani, quello dei conservatori sociali, che sostengono Ted Cruz, e quello dei sostenitori di candidati dell'establishment, come Marco Rubio.

Sette successi su undici per entrambi i candidati

Nel Super Tuesday sbancano Clinton e Trump

Due vittorie nette, attese, ma non tali da chiudere le primarie. Donald Trump e Hillary Clinton hanno gettato le basi per la conquista delle nomination nel Super Tuesday, il primo grande appuntamento delle primarie statunitensi.

Un martedì fondamentale per le primarie

Al via il Super-Tuesday: ecco cosa accadrà oggi

Archiviati i primi risultati di febbraio, che hanno già dato indicazioni importanti per l'assegnazione delle nomination in vista delle elezioni presidenziali statunitensi dell'8 novembre, oggi le primarie repubblicane e democratiche vivranno un momento fondamentale: è il cosiddetto Super Tuesday

Super-Tuesday: occhi puntati su di loro

Hillary e Donald, la politica e il suo «mostruoso» frutto

Il Washington Post ha descritto Trump come il Frankestein dei repubblicani, il risultato «mostruoso» (etimologicamente 'fuori dalla norma') di una politica trita e bigotta. E se Hillary, pur dall'altra parte, è esattamente l'incarnazione di quella «politica» con tutte le sue ambiguità, il confronto che (da previsioni) si prospetta è il perfetto segno dei tempi.

Tre vittorie su quattro: è davvero il repubblicano favorito

Usa 2016, il ciclone Trump travolge l'America

Terza vittoria consecutiva, ottenuta con il 45,9% dei voti, quasi il doppio del primo inseguitore, e un totale di 80 delegati già conquistati, sui 118 al momento assegnati

Hillary vince di misura in Nevada

Usa 2016, il trionfo Trump lo conferma superfavorito

Donald Trump ha confermato in South Carolina la sua posizione di gran favorito nella primarie repubblicane alla Casa Bianca ottenendo una netta vittoria in South Carolina punti

In vista delle primarie in South Carolina

Usa 2016, un importante endorsement per Rubio

La governatrice del South Carolina, Nikki Haley, ha espresso il proprio «endorsement» in favore del senatore della Florida, Marco Rubio.

Tra i democratici e i repubblicani

Usa 2016, chi sono i favoriti in Nevada

Si avvicinano i caucus in Nevada, previsti il 23 febbraio. Ecco chi sono i candidati favoriti.

L'ultimo dibattito

Usa 2016, tra i repubblicani è tutti contro tutti

I sei candidati repubblicani alla Casa Bianca si sono affrontati in un dibattito senza esclusione di colpi su temi quale politica estera e Corte suprema, in molti momenti caotico e confuso.

I prossimi appuntamenti

Usa 2016, e ora tocca a Nevada e South Carolina

Archiviate le primarie del New Hampshire, i prossimi appuntamenti elettorali negli Stati Uniti riguarderanno Nevada e South Carolina

Domani primarie

Ecco i favoriti in New Hampshire

Dopo l'Iowa, il New Hampshire; dopo gli evangelici, gli indipendenti. Il passaggio dai caucus del primo febbraio alle primarie di domani è stato denso di polemiche, scontri, accuse, che hanno coinvolto anche il più compassato campo democratico

Verso le primarie in New Hampshire, il nuovo dibattito

Ora i repubblicani temono Rubio

Questa volta Donald Trump c'era, ma il protagonista dell'ultimo dibattito tra i repubblicani è stato il sempre più temibile Marco Rubio

Vantaggio sceso da 16 a 4 punti

Dopo lo scivolone in Iowa, Trump in ribasso

Prime ripercussioni negative, sui sondaggi, della sconfitta che Donald Trump ha subito in Iowa, il primo Stato a votare per la scelta dei candidati alla Casa Bianca

Primarie in programma il 9 febbraio per entrambi i partiti

Usa 2016, e ora occhi al New Hampshire

Archiviati i caucus dell'Iowa, l'interesse inizia a spostarsi sulle primarie del New Hampshire, in programma martedì 9 febbraio

I due superfavoriti si aggiudicano un risultato deludente

Se l'Iowa fa abbassare la cresta a Hillary Clinton e Donald Trump

Erano dati dai sondaggi vincenti - seppur di poco -. Ma i due superfavoriti nella corsa alla Casa Bianca, Hillary Clinton e Donald Trump, ieri in Iowa si sono aggiudicati un risultato inferiore alle aspettative. Ecco come interpretare la non vittoria della Clinton e la sconfitta di Trump

Però perdere sia nell'Hawkeye State sia in New Hampshire è fatale

Calma e sangue freddo: vincere in Iowa non è cruciale

I caucus dell'Iowa presentano notoriamente un'importanza elettorale notevole. Ma la storia insegna che vincere all'inizio non è affatto necessario per condurre una buona partita

Usa 2016, iniziano i caucus

Trump come Reagan. Il candidato dello show business travolge l'America

Fino ad oggi - giorno in cui la sfida entra nel vivo - il dibattito elettorale americano è stato dominato da Donald Trump. Che, proprio come Reagan, è ben consapevole di quanto conti lo show business. E che, proprio come Reagan, sa bene che corde toccare per conquistare l'elettorato

Usa 2016, ultimo appuntamento prima dei caucus

Anche da assente Trump domina il dibattito dei repubblicani

Il confronto tra i candidati alle primarie del partito repubblicano di Des Moines si è aperto con due certezze: l'assenza di Donald Trump, e la consapevolezza che quello di ieri sera è stato l'ultimo faccia a faccia prima dell'inizio del caucus

In polemica con Fox News e la giornalista Megyn Kelly

USA 2016, domani dibattito repubblicano, ma senza Trump

Domani, a quattro giorni dal voto in Iowa, che aprirà la stagione di primarie e caucus da cui usciranno i candidati alla presidenza statunitense, è in programma il settimo dibattito repubblicano, a Des Moines. Ma Trump non ci sarà

L'1 febbraio iniziano le primarie per la scelta dei candidati

USA 2016, tutti i candidati democratici e repubblicani

Con il voto degli elettori dell'Iowa, lunedì prossimo (primo febbraio) inizierà la lunga stagione di primarie e caucus, da cui emergerà il candidato del partito repubblicano e quello del partito democratico alle elezioni presidenziali dell'8 novembre

Verso le primarie Usa

Usa 2016, Trump e Cruz: odiati dal partito, amati dagli elettori

A meno di due settimane dal voto che aprirà la corsa per la nomination in vista delle presidenziali statunitensi, la battaglia in Iowa sarà, tra i repubblicani, una questione tra Donald Trump e Ted Cruz

Occhi su Trump, 'protagonista' del discorso di Obama

Usa 2016, ecco chi parteciperà al prossimo dibattito repubblicano

Due illustri esclusi al prossimo dibattito repubblicano, dove gli occhi saranno di nuovo puntati su Donald Trump: il miliardario è stato anche oggetto di diverse allusioni di Obama nel suo discorso sullo stato dell'Unione

Presidenziali USA 2016 | Primarie repubblicane

Anche il primo sondaggio del 2016 incorona Trump

Donald Trump si conferma in testa nella corsa alla nomination repubblicana per le presidenziali statunitensi, nel primo sondaggio nazionale del 2016. Diciassette i punti di vantaggio su Ted Cruz.

Oltre 40% elettori non è registrato, può partecipare a scelta

USA 2016, ecco perché è il New Hampshire l'ago della bilancia

Se l'Iowa, che aprirà la corsa alle nomination per le presidenziali il primo febbraio, è dominato dai cosiddetti conservatori sociali, le primarie aperte del New Hampshire, il 9 febbraio, rappresentano il miglior test iniziale per i candidati.

È al 39%, con Cruz al 18% e Carson-Rubio al 10%

Usa 2016, Trump stacca gli avversari di 21 punti

Aumenta il vantaggio di Donald Trump nei sondaggi sulla nomination repubblicana per le elezioni presidenziali statunitensi del prossimo anno

Per ora, preferisce inseguire i donatori: strategia vincente?

Usa 2016: Rubio, candidato troppo lontano dagli elettori?

Eccessiva sicurezza o strategia vincente? In questi giorni, negli Stati Uniti si sta prestando molta attenzione alla candidatura alla Casa Bianca di Marco Rubio, volto giovane e moderno che piace all'establishment

A poche ore dal quinto dibattito

Usa 2016, le critiche non arrestano Trump. Anzi, lo rafforzano

La strategia di Donald Trump, per quanto dissennata possa sembrare a molti osservatori, continua a dimostrarsi efficace: dopo le sue esternazioni contro i musulmani pare che il suo consenso si sia rafforzato

Sondaggi online dopo il dibattito tra i repubblicani

Alla fine l'audience incorona Trump

Donald Trump, nell'ultimo dibattito tra i repubblicani trasmesso da Fox Business, è apparso meno combattivo e polemico del solito, ma i sondaggi lo hanno comunque incoronato

Bene invece i due giovani Rubio e Cruz

Usa 2016, dibattito tra i repubblicani: i favoriti Trump e Carson deludono

Sono due gli elementi netti emersi dal terzo dibattito tra i candidati alle primarie del partito repubblicano. Da una parte la sconfitta dei due favoriti Donald Trump e Ben Carson, dall'altra il timore per Hillary Clinton

L'argomento centrale sarà l'economia

Usa 2016, domani il terzo dibattito repubblicano

'Your Money, Your Vote'. È il titolo del terzo dibattito presidenziale repubblicano negli Stati Uniti, in programma domani sera al Coors Events Center dell'Università del Colorado, a Boulder, e trasmesso dalla Cnbc