24 giugno 2017
Aggiornato 22:40
> <
RSS

Golden State batte ancora Oklahoma

I Warriors ora cominciano a mettersi in carreggiata in vista playoff. Secondo posto sempre più saldo per i Boston Celtics che battono i Washington Wizards, diretti avversari nella scalata verso le vette della Conference. Vince Belinelli, Gallinari ancora out.

Miracolo di Natale a Cleveland

Il tiro di Kyrie a 3 secondi dalla sirena completa la rimonta dei Cavs che erano sotto 94-80 a 9:30 dalla fine. Ai Warriors non è bastato il super Durant da 36 punti e 15 rimbalzi. Boston fa il colpo a New York. Ai Lakers il derby di Los Angeles.

Golden State da paura: 12ª di fila

Continua la serie vincente dei Warriors. Belinelli e Hornets avanti tutta. Il risentimento muscolare alla coscia che pareva doverlo costringere al forfait alla fine non impedisce a Marco Belinelli di partecipare alla vittoriosa trasferta sul campo di Memphis (11-7).

Golden State travolge i Lakers

Vendetta più fragorosa non sarebbe stata possibile. Golden State travolge sotto 149 punti segnati (con 47 assist!) i Lakers, contro cui 20 giorni fa persero la loro ultima partita: da allora nove vittorie consecutive, la più lunga striscia vincente in Nba.

Un italo-americano tenta la scalata al Milan

Sono giornate intense in casa Milan: mentre la squadra vive un momento delicato con l’esonero di Mihajlovic e il cambio di guida tecnica, prende forma il gruppo cino-americana pronta a rilevare una fetta del club, a cifre però ben più basse rispetto a quelle proposte da Mr. Bee. A capo della cordata c'è il banchiere italo-americano Sal Galatioto.

Golden State vede il titolo

Stephen Curry non è stato Mvp del campionato Nba per caso. Grazie ai suoi 37 punti in gara cinque i Golden State superano 104-91 i Cleveland Cavaliers e si portano 3-2 nella serie, ad un solo successo dal titolo NNBA.

> <