23 ottobre 2019
Aggiornato 15:00

Il rullo compressore Golden State continua il suo cammino

Ventiduesima vittoria e zero sconfitte, dall'inizio della stagione, ogni partita migliora il record precedente. Questa volta a cadere sono i Brooklyn Nets. Curry 28 punti dei quali 16 nel terzo quarto. Marco Belinelli battuto ad Oklahoma.

NEW YORK - Il rullo compressore Golden State continua il suo cammino. Ventiduesima vittoria e zero sconfitte, dall'inizio della stagione, ogni partita migliora il record precedente. Questa volta a cadere sono i Brooklyn Nets. Curry 28 punti dei quali 16 nel terzo quarto. Ancora fuori per infortunio Andrea Bargnani. Memphis supera al fotofinish Phoenix. Kentavious Caldwell-Pope segna 22 punti ed aiuta Detroit a battere i Los Angeles Lakers con l'ultima visita di Kobe Bryant a Detroit.

Kobe Bryant in campo ma dopo aver avuto forti problemi allo stomaco. «Se non fosse la mia ultima stagione probabilmente non avrei nemmeno giocato» ha detto. Wesley Matthews segna il suo high stagionale con 36 punti ed i Dallas Mavericks battono i Washington Wizards. Tripla doppia di Russell Westbrook contro Oklahoma con 19 punti, 10 assist e 11 rimbalzi. Marco Belinelli 16 punti in 26 minuti.

Memphis Grizzlies-Phoenix Suns 95-93
Brooklyn Nets-Golden State Warriors 98-114
Detroit Pistons-L.A. Lakers 111-91
Washington Wizards-Dallas Mavericks 104-116
Oklahoma City Thunder-Sacramento Kings 98-95