17 giugno 2019
Aggiornato 19:30
Basket NBA

Unidicesima vittoria di fila per i Warriors, Curry ancora determinante

Golden State rullo compressore. Con Curry (34), Durant (28) e Thompson (23) per la settima volta in stagione tutti con almeno 20 punti a referto, i Warriors hanno fatto pochissima fatica a far proprio l'incontro. Vince ance Belinelli

NEW YORK - Tutto facile per Golden State che passa contro Minnesota ottenendo l'undicesima vittoria di fila con 15 successi e due sconfitte, miglior record Nba. Con Curry (34), Durant (28) e Thompson (23) per la settima volta in stagione tutti con almeno 20 punti a referto, i Warriors hanno fatto pochissima fatica a far proprio l'incontro. Memphis passa al fotofinisch su Miami co 28 punti di Gasol e 21 di Conley. Sorridono anche i San Antonio Spurs imbattuti nel loro Tour ad est. La squadra di Greg Popovich dopo le vittorie su Charlotte e Boston, supera anche Washington Wizards con 24 punti di LaMarcus Aldridge e 20 di Tony Parker. Per Marco Belinelli 5 punti, 2 rimbalzi ed 1 assist in 19 minuti di gioco nel successo contro i New York Knicks.

I risultati delle partite:
Washington Wizards-San Antonio Spurs 100-112
Charlotte Hornets-New York Knicks 107-102
Oklahoma City Thunder-Detroit Pistons 106-88
Miami Heat-Memphis Grizzlies 107-110
Golden State Warriors-Minnesota Timberwolves 115-102