27 giugno 2019
Aggiornato 00:30
Finali NBA

Cleveland vince in California e va 1-1

LeBron James in tripla doppia con 39 punti, 16 rimbalzi e 11 assist. Manca totalmente Stephen Curry con 19 punti e 5/23 dal campo. Cavs senza Irving fermato da un infortunio in gara 1.

NEW YOIRK - Ancora ai supplementari. Ma questa volta sono i Cavs a spuntarla. Cleveland ha battuto 95-93 Golden State in gara 2 delle finali Nba violando il parquet di Oakland e portando la serie sull'1-1. LeBron James in tripla doppia con 39 punti, 16 rimbalzi e 11 assist. Manca totalmente Stephen Curry con 19 punti e 5/23 dal campo. Cavs senza Irving fermato da un infortunio in gara 1.

Partita sempre in equilibrio con i Cavs a +9 con 4'11 da giocare prima della lenta rimonta di Golden State coronata dall'aggancio (87-87) con un layup di Stephen Curry. Nell'overtime Golden State mette anche il naso avanti (93-92) con 4' da giocare. Poi Dallavedova e LeBron James conquistano una vittoria fondamentale nella serie. Martedì notte gara 3 si sposta a Cleveland.