17 settembre 2019
Aggiornato 07:00

Durant (39 punti) travolge i Thunder, Golden State a valanga

Per Golden State da segnalare anche i 21 punti di Curry e i 19 di Thompson mentre per i Thunder il miglior marcatore è Oladipo con 20. Bene Denver di Gallinari, 19 punti per lui nel 102-99 a Minnesota.

NEW YORK - La sfida della notte era senza dubbio quella tra Westbrook e Durant (l'ex dell'incontro) e poi dopo quella tra Golden State e i Thunder. A spuntarla sono Curry e compagni con un netto 122-96, grazie ad un secondo quarto formidabile (11-37 lo score). In campo lo scontro è stato vinto da Durant di Golden State che mette a referto ben 39 punti e le prime 5 triple consecutive mentre il giocatore di Oklahoma si ferma a 20 punti. Per Golden State da segnalare anche i 21 punti di Curry e i 19 di Thompson mentre per i Thunder il miglior marcatore è Oladipo con 20.
Nella notte i Cavs, dopo aver battuto i Raptors, si impongono anche contro un'altra rivale per il titolo: i Boston Celtics si arrendono per 128 a 122. Sempre super Lebron James che mette a segno 30 punti, 12 assist e 7 rimbalzi. Bene anche Kevin Love (26 punti per lui) e Kyrie Irving (23 punti), mentre per Boston non sono bastati i 30 punti di Isaiah Thomas e i 26 di Avery Bradley.

19 punti di Gallinari nella vittoria di Denver
Bene anche i Denever Nuggets di Danilo Gallinari che si impongono soffrendo 102-99 contro Minnesota. Per il "Gallo", il migliore dei suoi insieme a Wilson Chandler, 19 punti e due assist. I Nuggets partono bene ma nel finale rischiano di perdere quasi tutto il vantaggio accumulato nei primi tre quarti, grazuie anche alla prestazione super di Karl-Anthony Towns, a cui non bastano 32 punti, e Andrew Wiggins, 25 punti a referto per lui.
Nella notte si è giocata anche la sfida tra Indiana Pacers e Milwaake, vinta da questi ultimi per 125 a 107, grazie ai 27 punti di Giannis Antetokounmpo e Jabari Parker. Nell'ultima sfida gli Orlando Magic vincono contro Sacramento per 94-102. Ai Kings non bastano i 33 punti di DeMarcus Cousins mentre Orlando è trascinata da Evan Fournier (29 punti).

Questi i risultati:
Orlando Magic-Sacramento Kings 102-94
Milwaukee Bucks-Indiana Pacers 125-107
Minnesota Timberwolves-Denver Nuggets 99-102
Cleveland Cavaliers-Boston Celtics 128-122
Golden State Warriors-Oklahoma City Thunder 122-96.