16 ottobre 2019
Aggiornato 13:30

Tutto facile per Golden State

ontinua il momento d'oro dei Clippers che si impongono 123-115 contro i Clippers trascinati dai 26 punti di Griffin e Paul mentre a Toronto non bastano i 27 punti di Lowry e i 25 di DeRozan.

NEW YORK - Non si fermano più i Clippers che battono anche i Raptors e ottengono la loro 13 vittoria di questo inizio di stagione. Nessun problema anche per Golden State che travolge i Pacers 83-120; troppo forti Curry e compagni che affrontano un'Indiana senza tre pedine importanti come Paul George, Myles Turner e CJ Miles. Il miglior score è di Thompson che mette a segno 25 punti mentre Curry è fermo a 22. Continua il momento d'oro dei Clippers che si impongono 123-115 contro i Clippers trascinati dai 26 punti di Griffin e Paul mentre a Toronto non bastano i 27 punti di Lowry e i 25 di DeRozan. Vittoria di misura anche per gli Spurs conro Dallas: 96-91 il punteggio.

Questi tutti i risultati:
Philadelphia 76ers-Miami Heat 101-94
Washington Wizards-Phoenix Suns 106-101
Charlotte Hornets-Memphis Grizzlies 90-105
Indiana Pacers-Golden State Warriors 83-120
Detroit Pistons-Houston Rockets 96-99
Milwaukee Bucks-Orlando Magic 93-89
Minnesota Timberwolves-Boston Celtics 93-99
San Antonio Spurs-Dallas Mavericks 96-91
L.A. Clippers-Toronto Raptors 123-115