25 aprile 2019
Aggiornato 16:00
Basket NBA

I Lakers travolgono Golden State. Curry senza triple

Golden State deve inchinarsi di fronte alla prova di Los Angeles trascinata dai 61 punti provenienti dalla panchina. Male gli splash brothers con Green a 16 punti e Curry a 13. Durant ne mette a segno 27. In casa gialloviola 20 punti di Williams.

LOS ANGELES - Lakers, che colpaccio. Golden State deve inchinarsi di fronte alla prova di Los Angeles trascinata dai 61 punti provenienti dalla panchina. Male gli splash brothers con Green a 16 punti e Curry a 13. Durant ne mette a segno 27. In casa gialloviola 20 punti di Williams. Charlotte mantiene l'imbattibilità stagionale in trasferta: contro i Nets bastano i 30 punti Kemba Walker. Belinelli fatica al tiro e chiude con 1/6 dal campo per due punti in 21' di gioco. Finisce tra i fischi la partita di Chicago contro i New York Knicks. Porzingis (27) e compagni passano sul parquet dei Bulls nonostante Wade (5/7 da tre) ed i 26 di Jimmy Butler. Toronto affonda Miami con 34 di DeRozan.

Prima vittoria stagionale di Washington
Ad Atlanta non bastano i 40 punti in due di Howard e Schroder. Gli Spurs (privi di Parker per un problema al ginocchio destro) si vendicano della sconfitta subita 3 giorni fa e strappano, sul campo dei Jazz, la quinta vittoria stagionale. I Clippers espugnano Memphis. Quinta sconfitta consecutiva su altrettante partite di Dallas. Questa volta in casa contro Portland. Phoenix passa su New Orleans al supplementare.

Questi i risultati della notte NBA:
Washington Wizards-Atlanta Hawks 95-92
Toronto Raptors-Miami Heat 96-87
Brooklyn Nets-Charlotte Hornets 95-99
Chicago Bulls-New York Knicks 104-117
Memphis Grizzlies-L.A. Clippers 88-99
New Orleans Pelicans-Phoenix Suns 111-112
Dallas Mavericks-Portland Trail Blazers 95-105
Utah Jazz-San Antonio Spurs 86-100
L.A. Lakers-Golden State Warriors 117-97