Playoff mondiali: Italia, aggrappiamoci alla Svezia

Può sembrare un paradosso, ma al cospetto delle ultime inguardabili prestazioni della Nazionale, la sola speranza degli azzurri è la qualità tecnica a dir poco scadente dei rivali svedesi. Da una parte calciatori di Juventus, Milan, Inter, Roma, Napoli, dall’altra ragazzotti provenienti dal campionato russo, greco, danese e perfino dagli Emirati Aarabi.

Supercoppa, il Milan vince e riscrive la storia

I pronostici della vigilia erano tutti per la Juventus, ma il divario tecnico ipotizzato in fase di presentazione, poi in campo non si è visto. Merito della partita gagliarda dei ragazzi di Montella, bravi a giocare una partita con il coltello tra i denti e ribattere colpo su colpo alle offensive bianconere. Alla fine la vittoria è meritata, anche se giunta solo dopo i calci di rigore.

Chiellini: «Consapevoli degli errori»

Il difensore della Juventus dopo la sconfitta contro il Genoa: «L'obiettivo di tutti noi è migliorarsi e tentare di trovare il positivo anche dalle giornate storte come quella di ieri». Intanto Dani Alves tranquillizza i tifosi: «Grazie a tutti torno presto».

L’unica certezza della Juventus è Pogba

Le partenze illustri, il difficile inserimento dei nuovi e i continui infortuni stanno rendendo complicato l’inizio di stagione dei campioni d’Italia. Il talento francese è la grande conferma juventina, il totem a cui Allegri può aggrapparsi a cominciare dalla Supercoppa di sabato

Allegri spavaldo: «A Firenze vinciamo noi»

Alla vigilia della delicata trasferta contro la Fiorentina, il tecnico bianconero riconosce la difficoltà del match ma fissa l’obbiettivo della squadra: «Dobbiamo mantenere tre punti di vantaggio sulla Roma». Problemi di formazione per la Juve, Padoin titolare e Morata al posto di Llorente. Arbitro dell’incontro il bolognese Rizzoli.

Juventus, vincere e poi sperare

Massimiliano Allegri recupera Evra e Romulo, mentre Ogbonna e Coman sono ancora in dubbio. Sarà fondamentale battere il Malmoe e sperare in una contemporanea vittoria dell’Atletico Madrid contro l’Olympiakos. Gli svedesi però sembrano pronti a dare filo da torcere alla Juve: «Renderemo la vita dura ai bianconeri».

Agnelli bacchetta Conte: «Non capisco i problemi del Ct»

L’ufficializzazione del rinnovo di Buffon e Chiellini, rispettivamente fino a 2017 e 2018, è stata anche l’occasione per scatenare una nuova polemica tra il presidente della Juve e l’ex allenatore bianconero: «Ci sono regole e calendari della Fifa e valgono per tutti». Le due colonne juventine intanto si dicono entusiaste: «Quando si parlerà di noi si penserà alla Juve».