17 luglio 2019
Aggiornato 08:00

Punta sul morso di Suarez e vince 680 euro

Suarez non è nuovo a gesti del genere ed infatti 4 euro puntati sulla «scommessa più pazza che abbia mai fatto» hanno fruttato ad un giovane norvegese la somma di 680 euro. Intanto la Fifa ha aperto una procedura disciplinare contro l’attaccante dell’Uruguay. Per lui il Mondiale potrebbe essere finito.

NATAL  - Uno dei misfatti più assurdi e clamorosi della storia del Mondiale, il morso rifilato da Luis Suarez a Giorgio Chiellini durante Italia-Uruguay, ha fatto gioire e godere qualcuno, garantendogli una vincita di ben 680 euro. Si tratta di un giovane norvegese, il 23enne Thomas Syversen, che aveva infatti piazzato una giocata da circa 4 euro sul morso dell'attaccante dell'Uruguay a un azzurro durante il match giocato ieri a Natal. «È la scommessa più pazza che abbia mai fatto», ha spiegato Syversen al quotidiano Aftenposten.

Il ragazzo, che si guadagna da vivere giocando a poker, ha raccontato di non aver visto l'episodio in diretta ma solo i replay. «E' stato molto speciale e un successo per me - ha esultato Syversen - Suarez è un grande calciatore, ma io sono un fan del Blackpool», ha rivelato il giovane parlando dell'attaccante del Liverpool, che già in passato, per ben due volte, si era macchiato di episodi simili.

FIFA, PROCEDURA DISCIPLINARE CONTRO SUAREZ- La Fifa ha aperto una procedura disciplinare contro l'attaccante dell'Uruguay Luis Suarez, accusato di aver morso Giorgio Chiellini durante la partita di ieri con l'Italia. Secondo il regolamento della Fifa, il giocatore del Liverpool, già sanzionato in passato per aver morso degli avversari, rischia ora una punizione che potrebbe fargli saltare il resto del Mondiale in Brasile, dove ieri l'Uruguay si è qualificato agli ottavi di finale battendo l'Italia 1-0.