7 dicembre 2019
Aggiornato 12:30
Società

Parla male dell’ex marito con il figlio, condannata a 30mila euro di multa

Parlare male del proprio ex marito può costare caro. È quanto accaduto a una donna che parlando al figlio del proprio papà con toni poco lusinghieri, è stata condannata a pagare una multa di 30mila euro e a ristabilire l’equilibrio tra padre e figlio, stabilendo inoltre l’affido congiunto

Probabilmente imputata

Donna armata nel Tribunale a Piazzale Clodio: fermata

Si sarebbe chiusa in un bagno con un'arma da fuoco: attimi di panico e paura nel Tribunale di Piazzale Clodio, in cui gli agenti hanno fermato una donna armata

La sentenza

Caso Cucchi, la Cassazione riapre il processo

L'accusa chiede un nuovo appello per i medici assolti. Nella sua requisitoria il sostituto procuratore generale parla di «capitolo clamoroso della sciatteria e trascuratezza dell'assistenza riservata a Cucchi al Pertini».

Almeno mille i testi citati dalle difese nel filone principale

Mafia Capitale, il Comune di Roma non sarà parte civile nel processo Ozzimo

Il gup Alessandra Boffi non ha ammesso la richiesta dei legali del Campidoglio per un vizio formale rispetto a una determinazione dirigenziale di costituzione in giudizio. Il Comune comunque conserva la facoltà di poter agire in sede civile in caso di condanna degli imputati.

Domani al via il processo a Piazzale Clodio

Mafia Capitale, Tronca firma: Il Campidoglio si costituisce parte civile

«La costituzione tende ad ottenere il risarcimento dei danni morali e materiali causati a Roma Capitale, ed alla cittadinanza di riferimento, in relazione alle condotte contestate e per cui viene operata la presente costituzione». Così gli avvocati di Roma Capitale nell'istanza con cui si chiede la costituzione come parte civile del Comune al processo per Mafia Capitale

Il presidente sull'accordo con Orlando

Giubileo, Zingaretti: «Aiutiamo la giustizia a funzionare meglio»

Oggi è stato stipulato un accordo con il Ministro Andrea Orlando per far sì che in questo delicato momento la giustizia nella regione funzioni meglio. E' per questo che la Regione Lazio ha deciso di dare un sostegno concreto ai tribunali, «cedendo» 350 unità ai tribunali

Accordo siglato da Zingaretti e Orlando

Giubileo, da Regione Lazio 350 dipendenti ai tribunali

La regione ha deciso di mettere a disposizione le proprie forze lavorative offrendo un'azione di supporto amministrativo attraverso il proprio personale

Era accusato di disastro colposo

Assolto l'ex direttore generale dell'AIFA Nello Martini

«La sentenza di oggi è stata emessa dopo una approfondita istruttoria dibattimentale, durata quasi tre anni ed in conformità con le stesse richieste conclusive del pm di Roma»

Il provvedimento del giudice che ha archiviato il fascicolo

Caso Orlandi, inchiesta archiviata

ll gip Giovanni Giorgianni ha archiviato l'inchiesta della Procura sulla scomparsa della 15enne Emanuela Orlandi e della coetanea Mirella Gregori. A sollecitare l'archiviazione era stata la stessa Procura di Roma.

Archiviata l'inchiesta

Caso Orlandi: «Minardi e Accetti inattendibili»

La valutazione è del giudice Giovanni Giorgianni nel decreto di archiviazione delle inchieste sulle scomparse di Emanuela Orlandi e Mirella Gregori: «Anche tentativi di trarre un vantaggio dalla vicenda»

Il proprietario è lo stesso dei locali sequestrati a marzo

Mafia, la DIA sequestra il ristorante «Il Barroccio»

Ancora mafia a Roma: in pieno centro storico, alle spalle del Pantheon, un blitz della Direzione investigativa antimafia mette i sigilli al ristorante «Il Barroccio». La Coldiretti lancia l'allarme: in Italia sono 5mila i locali in mano alle mafie

Il vicepresidente del gruppo Gal contro i parlamentari di Fi

D'Anna: «La classe dirigente di Forza Italia è ridicola e ignorante»

«Il ricorso ex art. 700 c.p.c. proposto dal senatore Vincenzo D'Anna con il quale veniva contestata la legittimità della nomina e del ruolo ricoperto in FI dalla senatrice Mariarosaria Rossi, è stato giudicato inammissibile dal Tribunale di Roma, ma solo ed esclusivamente sotto il profilo procedurale, non nel merito». Lo spiega, in una nota, l'avvocato Arturo Meo.

Internet & Diritto

Facebook, diffamazione e carcere: parola alla Cassazione

I giudici saranno chiamati a decidere su una querela che nel 2010, in seguito a una burrascosa separazione, una donna aveva presentato nei confronti dell'ex marito accusandolo di aver pubblicato sul social network alcuni post e commenti dal contenuto diffamatorio.

Gli scontri di venerdì a piazzale Flaminio

Manifestazione della Lega a Roma, liberi i 4 fermati

Per due fermati il gip non ha convalidato l'arresto. Per gli altri, invece, invece il giudice ha convalidato gli atti eseguiti da polizia e carabinieri, e sottoposti all'obbligo di dimora; e in un altro caso all'obbligo di firma bisettimanale nell'altro.

A Roma saltano le prime poltrone

Il Presidente dell'Assemblea comunale indagato

Ecco che saltano le prime poltrone. Il presidente dell'assemblea Capitolina, Mirko Coratti, si è dimesso. E le indagini proseguono a gran velocità, coinvolgendo sempre più persone.

Scontri olimpico

«Genny a carogna» resterà ai domiciliari

I Giudici della libertà respingono l'istanza dei difensori. De Tommaso, che è un capo ultras del Napoli, è accusato di essere stato leader e istigatore di violenze che avvennero prima dell'inizio della partita.

Scontri olimpico

La verità di De Santis: «Ho fatto fuoco ma non volevo uccidere»

Dopo mesi di schermaglie tra gli avvocati della famiglia Esposito e quelli del presunto killer, Daniele De Santis esce allo scoperto con una lettera che racconta la sua versione dei fatti. Per i magistrati restano ancora molti dubbi sulla reale dinamica dell’accaduto.

Prodi e Mastella risarciti

Le intercettazioni costano a De Magistris 1 anno e 3 mesi

L'attuale sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, è stato condannato a Roma ad un anno e tre mesi di reclusione a conclusione del processo sull'acquisizione di utenze telefoniche di alcuni parlamentari relative al periodo in cui era pm a Catanzaro. Con lui è stato condannato anche il consulente informatico Gioacchino Genchi.

Giustizia

Processo Militia, Boccacci insulta Alemanno

Scontro in aula tra l'ex sindaco della Capitale, Gianni Alemanno, e il leader della formazione estremista, sotto processo con altri sei per associazione a delinquere, violazione della legge Mancino, diffusione di idee fondate sull'odio razziale e etnico, apologia del fascismo, deturpamento di cosa altrui, procurato allarme, minacce alle istituzioni e ai loro rappresentanti

Giustizia

Caso Gugliotta: condannati 9 agenti di polizia

I giudici della X sezione penale hanno riconosciuto la penale responsabilità dei 9 poliziotti che la sera del 5 maggio 2010 pestarono l'uomo dopo il fermo

L'inchiesta

Baby squillo, confermate le accuse a Ieni

Lo scrive il gip Maddalena Cipriani in un passaggio del provvedimento con il quale sono stati concessi gli arresti domiciliari all'uomo che era finito in carcere per aver indotto e sfruttato la prostituzione delle due minori che si offrivano in un appartamento dei Parioli

Giustizia | Caso Cucchi

«Stefano Cucchi morì per malnutrizione»

La «causa mortis» per Stefano Cucchi è la «sindrome da inanizione». I giudici della Corte d'assise di Roma lo sottolineano nelle motivazioni della sentenza emessa il 5 giugno scorso con la quale sono stati condannati 6 medici per omicidio colposo

Giustizia | Il caso Lusi

Lusi: Riesame, attività di gravissimo e sistematico saccheggio

Così affermano i Giudici del Tribunale del riesame di Roma nelle motivazioni del provvedimento con cui è stata confermata l'ordinanza di custodia cautelare in carcere per il Senatore. Il Legale della Margherita: Pietra tombale sulla vicenda

Politica & Inchieste | Il caso Lusi

Lusi ha utilizzato un fiume di denaro senza controllo

Così scrive il gip del Tribunale di Roma in un passaggio dell'ordinanza di convalida dei sequestri: Inusuale la quantità di prelievi in contanti. Case e lavori pagati con i soldi del finanziamento pubblico. Sistematica reiterazione di condotte illecite. Legali: si faccia incidente probatorio su conti Margherita

Politica & Inchieste | Il caso Lusi

Lusi, il Gip di Roma dispone il sequestro della società del Senatore

Ordinanza del gip D'Alessandro. Gli inquirenti hanno sollecitato questo provvedimento allo scopo di impedire che l'esponente politico potesse in qualche mondo vendere le proprietà. Ascoltato dirigente della Margherita

Le motivazioni della sentenza emessa il 14 novembre scorso

Olgiata, da Winston brutale violenza contro una donna indifesa

Così il giudice Massimo Di Lauro scrive nelle motivazioni della condanna, emessa il 14 novembre scorso, a sedici anni di reclusione con rito abbreviato del filippino Winston Manuel Reyes per l'omicidio della contessa Alberica Filo della Torre

La decisione del Tribunale di Roma

Truffa fondi editoria, a giudizio Giuseppe Ciarrapico

A processo anche il figlio Tullio e altre 10 persone. Il processo prenderà il via il 28 giugno prossimo, davanti al tribunale monocratico della Capitale

Inchiesta Why Not

Il Gup di Roma dispone il giudizio per De Magistris e Genchi

Prima udienza il 17 aprile prossimo. La contestazione attiene l'acquisizione e il trattamento nell'ambito dell'inchiesta denominata «Why not», di tabulati telefonici di alcuni parlamentari senza aver prima richiesto l'autorizzazione alle Camere di appartenenza

Giustizia | La «Truffa Parioli»

Lande: Sono vittima di bullismo giudiziario

Con una lunga e articolata dichiarazione spontanea il cosiddetto «Madoff dei Parioli» ha prima spiegato di non capire, perché la Banca d'Italia e la Consob sono state ammesse parte civile nel processo e poi si è detto «vittima di una espansione dei termini di custodia cautelare»