12 dicembre 2019
Aggiornato 09:00
Calcio

Ombre cinesi sul Milan

Il Financial Times ha aperto uno squarcio nella serenità di Casa Milan. Secondo il popolare giornale economico-finanziario inglese l’autorità cinese avrebbe avviato un’indagine di controllo sul cinque grandi imprese che hanno effettuato acquisizioni all’estero. Nel mirino anche il Milan e i prestiti effettuati da Huarong a Li Yonghong.

Ma le imprese turche sono in affanno sui debiti in valuta estera

Erdogan incita alla resistenza patriottica al dollaro

Ora, per il presidente turco Tayyp Recep Erdogan, l'ultimo tiranno contro cui lottare è il dollaro. Per questo Erdogan ha invitato la popolazione a una patriottica resistenza monetaria

Il premier annuncia le dimissioni

Renzi si dimette: Ho perso io, il mio governo finisce qui

Il premier Matteo Renzi ha annunciato le sue dimissioni ammettendo la sconfitta, dopo la vittoria del No che secondo tutti gli exit poll sarebbe avanti di almeno di 10 punti percentuali.

Crisi Mps

Mps recupera in Borsa. Ma i sindacati scrivono al presidente Mattarella

Il titolo di Mps recupera a Piazza Affari dopo il tonfo di ieri. I titoli bancari, però, continuano a risentire dell'incertezza pre-voto. Intanto, i sindacati aziendali del Monte Paschi hanno inviato una lettera aperta al presidente della Repubblica

Referendum costituzionale

E ora il Financial Times profetizza pure i 4 scenari post referendum

Secondo il Financial Times sono 4 gli scenari che, dopo il voto referendario sulla riforma costituzionale, potrebbero cambiare l'Italia dando vita a conseguenze profonde per il paese: governo tecnico, elezioni lampo, Renzi 2.0, il trionfo di Renzi

Crisi Mps

Mps crolla a Piazza Affari. Il piano di salvataggio è a rischio

Piazza Affari si è aggiudicata la maglia nera delle Borse europee. I titoli bancari risentono dell'incertezza legata al referendum costituzionale, ma sotto i riflettori c'è soprattutto il Monte Paschi. Oggi il titolo è stato sospeso a Milano

Referendum costituzionale

Napolitano da Vespa agita lo spettro dello spread

«I rischi di crisi finanziaria ci sono sempre e in questa fase possono anche accrescersi», ha detto il presidente emerito della Repubblica ospite di Porta a porta per parlare delle ragioni del Sì al referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre

Unicredit migliora il capitale

Unicredit vola in Borsa, ma ecco cosa rischia nei prossimi mesi

Unicredit ha pubblicato i dati positivi del terzo trimestre 2016 e il titolo ha ripreso vigore a Piazza Affari. Il colosso del credito italiano dovrà però affrontare diverse sfide nei prossimi mesi e guardarsi dalle velleità dei francesi

Attacchi hacker

Twitter, Spotify, Cnn e Reddit inaccessibili per ore negli USA

La compagnia «web-hoster» Dyn Inc., base in New Hampshire, afferma che i server della sua infrastruttura sono stati presi di mira per tre volte e sovraccaricati di traffico. Al "buio" per almeno due ore le più importanti firme della rete.

Crisi Mps e DB

Crisi Deutsche Bank, stretta di vite della banca sulle assunzioni

La Deutsche Bank ha deciso di bloccare tutte le assuzioni di personale. Lo riporta il Financial Times citando una circolare dell'istituto. La banca è in difficoltà dopo la maxi multa da 14 miliardi di dollari e torna a soffrire in Borsa

Il gruppo fondato da Steve Jobs si interessa all'auto

Apple si compra la McLaren?

La scuderia di Formula 1 sarebbe in trattativa con il colosso della tecnologia per una potenziale acquisizione. Ad interessare soprattutto l'azienda della mela morsicata sarebbero le conoscenze ingegneristiche, per una futura iCar.

Anche sul referendum costituzionale gli Usa si fanno sentire

Un tempo la Cia, oggi le agenzie di rating: Italia sempre schiava degli Usa

A quanti padroni dobbiamo rispondere oggi? E perché il referendum costituzionale di Renzi fa gola a così tanti soggetti? L’Italia ha ancora dei mercati che sono blindati, perché direttamente gestiti dallo Stato.

La tesi di Stiglitz

Perché la fine dell'euro è l'unica via d'uscita per l'Europa

Secondo il premio Nobel Joseph Stiglitz, l'unica soluzione possibile ai mali del continente è la fine della moneta unica, perché l'euro ha prodotto una crisi perfino peggiore di quella causata dalla Grande Depressione del 1929.

Dalla Cnn alla Bbc è la notizia principale sui siti

Terremoto in Centro Italia, la tragedia vista dall'estero

Il terribile terremoto che si è abbattuto questa notte sul Centro Italia è stata la notizia principale d'apertura sui più importanti siti e quotidiani internazionali

Titolo in calo in borsa

Dieselgate ora tocca a Renault. Sospetti sul Governo «socio»

Un rapporto del governo francese avrebbe omesso dettagli significativi sul modo in cui la compagnia automobilistica Renault avrebbe ridotto le emissioni dei gas delle sue auto diesel nei test ufficiali. Lo rivela il Financial Times citando la testimonianza di tre dei 17 membri della commissione che il mese scorso ha pubblicato il rapporto.

Il caso

La «talpa» della Deutsche Bank rifiuta la ricompensa della SEC

Si tratta di Eric Ben-Artzi, che in un editoriale sul Financial Times ha spiegato dettagliatamente perché non vuole intascare gli oltre 8 milioni di dollari a lui destinati: «Anche se ho bisogno del denaro ora più che mai, non mi unirò al saccheggio delle persone che ero chiamato a proteggere quando sono stato assunto».

innovazione

Milano città delle startup per il Financial Times

Milano ospita il 14,75% delle startup innovative presenti sul territorio italiano. Dispone di un ecosistema florido e incentivante che favorisce lo sviluppo del business anche grazie all'Università Bocconi e alla reperibilità di capitali

Il ministro è fiducioso

Brexit, Osborne rassicura i mercati: «Mitigheremo l'impatto sull'economia»

Mentre le rassicurazioni del Cancelliere rimbalzano sulle Borse, la Gran Bretagna ha chiarito che attiverà l'art.50 solo quando sarà pronta. Intanto il ruolo di George Osborne potrebbe essere determinante nella lotta per la successione al premier

Jo Cox, schierata con il sì alla Ue, massacrata per strada

Brexit, sul referendum l'ombra dell'omicidio di Jo Cox

Sulla lacerante campagna per il referendum britannico sulla Brexit è piombata la tragedia: una deputata laburista è stata uccisa per strada in pieno giorno a una settimana dal voto cruciale